Messe al seno

Le masse indolori percepite nel seno possono essere segni di cancro

Gli esperti del dipartimento di oncologia del Memorial Ataşehir Hospital hanno fornito informazioni sulle "Messe sentite nel seno".

I sintomi più comuni del cancro al seno includono la sensazione di una massa indolore nel seno. Tuttavia, fino al 10% dei pazienti può provare dolore senza una massa. Tra i sintomi meno comuni del cancro al seno; Cambiamenti non temporanei nel seno, per esempio; Sintomi del capezzolo, inclusi ispessimento, gonfiore, irritazione o distorsione della pelle e secrezione, sensibilità o inversione del capezzolo.

La diagnosi precoce è efficace per il numero e il successo delle opzioni di trattamento

I tumori al seno in fase iniziale, che sono i più facili da trattare, in genere non mostrano sintomi. Pertanto, è molto importante che le donne applichino i programmi di controllo raccomandati per la diagnosi precoce del cancro al seno. La diagnosi precoce del cancro al seno aumenta significativamente il numero di opzioni di trattamento e le possibilità di successo e sopravvivenza. Esistono fondamentalmente tre metodi complementari raccomandati per la diagnosi precoce;

  • Controlli del seno personali (fatti da sé)
  • Controlli clinici (eseguiti da un medico) del seno
  • Mammografia

Dopo i 40 anni, i controlli clinici e la mammografia dovrebbero essere eseguiti una volta all'anno.

Normalmente, i medici raccomandano di eseguire controlli del seno personali ogni mese dopo i 20 anni, controlli clinici del seno e mammografia una volta all'anno dopo i 40 anni. Tuttavia, si consiglia di eseguire almeno una mammografia sulla trentina come riferimento per le future mammografie. Molti fattori come la storia familiare, la razza, la prima età mestruale, il numero di bambini determinano se le donne hanno un alto rischio di cancro al seno.

Misura il tuo rischio di cancro al seno

Le tue risposte alle 7 domande seguenti possono aiutarti a determinare il tuo rischio di cancro al seno.

  • Hai visto il tuo primo ciclo prima dei 12 anni?
  • Hai avuto il tuo primo figlio prima dei 30 anni?
  • Tua madre o tua sorella, se ce ne sono, soffre di cancro al seno?
  • Hai una figlia con cancro al seno?
  • Hai mai fatto una biopsia al seno?
  • Hai trovato cellule precancerose a seguito delle tue biopsie?
  • Hai trovato un cancro precoce (non diffuso) come risultato di queste biopsie?

Fattori di rischio di base

Esistono alcune "categorie di rischio di base" che sono efficaci nell'insorgenza del cancro al seno. Oltre a questi fattori di rischio, ci sono alcuni fattori che sono considerati tra le "categorie di rischio di base". Questi fattori sono:

  • Età
  • Genetico
  • Storia personale
  • Storia famigliare
  • Rilevamento di formazioni non maligne a seguito di biopsia
  • Età di inizio delle mestruazioni
  • Parto ritardato
  • Alcol
  • Cigaret
  • Abitudini alimentari
  • Peso
  • Precedenti radioterapie
  • Terapia ormonale sostitutiva (TOS)