Esercita vigliaccamente le mani sul sale

Un consumo eccessivo di sale, necessario per una vita sana, può anche innescare malattie potenzialmente letali. Molti disturbi, tra cui l'ipertensione, che causa la morte di una persona su 4 in Turchia, possono essere prevenuti riducendo la quantità di sale consumata durante il giorno. Riduzione di 1 grammo della quantità di sale nei pasti; Pur riducendo i casi di ictus del 5% e gli attacchi di cuore del 3%, l'uso di 9 grammi di sale in meno al giorno può ridurre la paralisi del 34% e l'infarto del 24%. Memorial Ataşehir Hospital, Dipartimento di Endocrinologia e Malattie Metaboliche, Assoc. Dott. Ferit Kerim Küçükler ha fornito informazioni sugli aspetti da considerare nel consumo di sale prima della "Settimana mondiale della consapevolezza del sale dal 12 al 18 marzo".

Consumiamo 3 volte il sale di cui abbiamo bisogno

Oltre a fornire acqua e pressione sanguigna nel corpo, il sale regola l'equilibrio acido-base, che è estremamente importante e sensibile per la vita. Il sale, che consente anche la trasmissione di stimoli al sistema nervoso muscolare, è estremamente importante per una vita sana. Ci sono circa 6 grammi di sale in un cucchiaino e questo rapporto è sufficiente per soddisfare il fabbisogno giornaliero. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda un'assunzione giornaliera massima di duemila mg di sodio, ovvero 5 grammi di sale. Nonostante la maggiore sensibilità al consumo di sale in Turchia negli ultimi anni, il consumo giornaliero di sale è ancora di 15 grammi, ovvero 3 volte la quantità raccomandata.

Anche 1 grammo di riduzione del sale può salvarti la vita

La maggior parte del fabbisogno giornaliero di sale è soddisfatto dal sale negli alimenti trasformati e negli alimenti che contengono sale naturalmente. In Turchia, più della metà del sale viene prelevata dal sale aggiunto ai pasti, un terzo dal sale del pane e il 10% dal sale da tavola. Il problema deriva dal sale aggiunto durante la cottura.

1 persona su 4 muore a causa dell'ipertensione

Un decesso su quattro in Turchia è causato dall'ipertensione. Ogni anno 7,5 milioni di persone muoiono a causa dell'ipertensione nel mondo. Il problema più grande causato dal consumo di troppo sale è l'ipertensione. Una persona su 3 di età superiore ai 18 anni in Turchia soffre di ipertensione. I problemi di salute più importanti causati dall'ipertensione sono le malattie cardiovascolari come infarto, malattie renali e ictus. Il più importante fattore di rischio di morte nel mondo è l'ipertensione ed è responsabile del 62% degli ictus e del 49% delle malattie cardiache. Inoltre, è associato a perdite di proteine ​​e calcio con urina, osteoporosi, calcoli renali e attacchi d'asma. L'elevato consumo di sale può causare obesità aumentando l'uso di bevande acide. Inoltre, l'infezione da Helicobacter pylori, che causa ulcere gastrointestinali e tumori dello stomaco, è associata all'assunzione di sale.

Meno tanto quanto più danno

Se il valore del sodio corporeo supera il normale; Si possono osservare irrequietezza, mal di testa, sonnolenza, confusione, contrazioni muscolari e convulsioni. Di solito è visto in pazienti ospedalizzati con malattie gravi. Nei casi in cui il valore del sodio corporeo scende al di sotto del normale; Possono verificarsi mal di testa, vomito, confusione, affaticamento muscolare, dolori e insufficienza respiratoria. La carenza di sodio può essere vista in molte condizioni, dai motivi ormonali alle malattie renali.

Non introdurre il sale a tuo figlio in tenera età

I bambini corrono il rischio di un consumo eccessivo di sale. I bambini che consumano cibi come fast food, cibi pronti e patatine in eccesso vengono introdotti al consumo di sale a partire dai 3-4 anni. I problemi di salute possono sorgere in età molto precoce nei bambini che consumano sale tanto quanto gli adulti.

Può essere utile togliere il sale dalla tavola

Al fine di prevenire la carenza di iodio, che può causare varie malattie dal ritardo mentale al gozzo, lo iodio è stato aggiunto ai sali da tavola in Turchia per molti anni. Pur riducendo il consumo di sale, è necessario assumere sale iodato lavorato per evitare la carenza di iodio. Il consumo inconscio di sali di roccia di contenuto sconosciuto può causare problemi di salute indesiderati. Con il piano d'azione avviato dal Ministero della Salute per ridurre il consumo di sale, il rapporto di sale nel pane è stato ridotto del 25%, il contenuto di sale nel concentrato di pomodoro del 64% e il sale nelle olive del 50%. È possibile ridurre il consumo di sale con accorgimenti come togliere le saliere dai tavoli e conservare i sali iodati in piccoli pacchetti.