Attenzione agli infortuni alla caviglia visti negli atleti!

Le lesioni alla caviglia sono tra i problemi di salute più comuni, soprattutto negli atleti e in alcuni sport. Sulla caviglia; L'abbondanza di strutture anatomiche come ossa, tendini e articolazioni aumenta il numero di traumi osservati e può rendere difficile la diagnosi con metodi di imaging. Operazione. Dott. Murat Balo─člu ha fornito informazioni sugli infortuni alla caviglia visti più frequentemente negli atleti e sul loro trattamento.

Le distorsioni sono il problema più comune

Malattie legate allo sport; Problemi traumatici, malattie da uso eccessivo e cambiamenti degenerativi possono essere suddivisi in 3 gruppi principali. Lesioni ai legamenti e problemi alla cartilagine si riscontrano più frequentemente negli atleti nell'area del piede e della caviglia. Questi problemi ai legamenti del piede e della caviglia sono solitamente associati a un trauma. Anche la distorsione alla caviglia, che è la lesione più comune tra tutte le emergenze ortopediche, è una lesione del legamento. I problemi ai legamenti diversi dalla caviglia sono rari.

La distorsione acuta non dovrebbe essere trascurata

Le distorsioni acute della caviglia sono tra i problemi più comuni. Ogni giorno, si stima che 7 persone su 10.000 abbiano una lesione di tipo distorsione alla caviglia. Le lesioni alla caviglia sono comuni in alcuni sport. Il 45% di tutti gli infortuni nel basket, il 25% nella pallavolo e il 31% nel calcio sono visti alla caviglia. Reclami come dolore, gonfiore e sensazione di eiaculazione fino al 10% dopo distorsioni non importanti continuano. Pertanto, le distorsioni del piede non devono essere trascurate e deve essere applicato un trattamento fornito da uno specialista.

La lesione del legamento viene trattata in base alle fasi

Lo scopo del trattamento nelle lesioni acute del legamento laterale esterno è di riportare il paziente al livello di attività precedente il prima possibile. In trattamento; Per tutte le fasi della lesione, l'articolazione viene riposata, vengono applicati bendaggi e sollevamento dell'articolazione. I pazienti nella fase 1 possono tornare alle loro attività quotidiane con un braccialetto semirigido il primo giorno. Fase 2 e 3 pazienti a terra 3-4. Può essere consentito dopo il primo controllo in giornata e con cinturino semirigido. La maggior parte dei pazienti può camminare facilmente entro 1 settimana dal trattamento.

Controllo regolare con l'uso del braccialetto

L'esercizio è consigliato al paziente in base alle condizioni del dolore al polso. Quando il paziente è in grado di calpestare comodamente il terreno, gli esercizi vengono avviati con la balance board. Vengono compiuti sforzi per ripristinare la caviglia e prevenire nuove lesioni. Mentre il cinturino viene utilizzato per 3 settimane nella vita quotidiana, un altro cinturino da polso con allacciatura frontale deve essere utilizzato per un massimo di 6 settimane nelle attività sportive. Nella terza settimana, può essere richiesto un esame MRI in un atleta che ancora non può sentirsi a proprio agio a terra e non mostra alcun problema di imaging.

Le lesioni della cartilagine possono essere viste solo alla risonanza magnetica

Le lesioni della cartilagine del piede e della caviglia si verificano più comunemente nella parte superiore dell'area del pettine, nella faccia dell'articolazione della caviglia e nell'articolazione tra il tallone e l'area del pettine. Poiché le fratture intorno alla cartilagine non possono essere viste sulla radiografia, possono essere ignorate durante il primo esame. Generalmente, il risultato della risonanza magnetica viene visualizzato a causa della lunga durata dei reclami dell'atleta. L'anamnesi e l'esame del paziente sono molto importanti nella diagnosi.

Il pezzo di cartilagine rotto viene rimosso e trattato

Sulla radiografia si possono vedere fratture osteocondrali alla giunzione di osso e cartilagine. Nei casi in cui viene rimossa solo la parte cartilaginea, la rimozione della parte cartilaginea con metodo artroscopico e l'apertura di piccoli fori nell'osso nell'area in cui la parte è separata è il metodo di trattamento ideale. Nel caso in cui il tessuto cartilagineo superi un diametro di 1 - 1,5 cm, la superficie può essere corretta con un cerotto osseo prelevato dal ginocchio. Tuttavia, in entrambi i metodi ci si dovrebbe aspettare dolore da attività a lungo termine e una significativa diminuzione del livello di attività dell'atleta.

Le fratture della micro cartilagine possono verificarsi a seguito di una distorsione alla caviglia.

Nelle fratture della micro cartilagine causate da lesioni sportive, la dimensione della parte ossea sotto la cartilagine è raramente abbastanza grande da consentire la posizione dei frammenti. Anche le fratture della micro cartilagine (TOL) osservate nella parte superiore dell'osso della caviglia, cioè l'astragalo, sono disturbi comuni della caviglia negli atleti. La distorsione della caviglia è spesso vista nella storia del paziente. In TOL, di solito non è possibile essere visualizzato mediante radiografia perché la lesione non si trasforma in una frattura completa e rimane come una fessura nell'osso subcondrale. Per questo motivo, i pazienti presentano dolore di lunga durata dopo una distorsione o un dolore da attività cronica che si manifesta molto tempo dopo la distorsione.

Il trapianto di tessuto osseo cartilagineo è tra le opzioni di trattamento.

In TOL, lo stato della cartilagine sulla parte, se la parte sotto la cartilagine perde la sua funzione, se la parte è separata dal suo posto, è diviso in diversi tipi e questi tipi sono suddivisi in diverse fasi. In più fasi, una delle opzioni di trattamento viene applicata in base alle condizioni della cartilagine e della parte ossea sottostante. Il metodo più appropriato è la pulizia, il fissaggio del pezzo in posizione, la perforazione ossea multipla, il trapianto di tessuto osseo cartilagineo o i metodi con cellule staminali.