Attenzione all'uso di antibiotici nei bambini

Il mondo medico continua a combattere i batteri. Gli antibiotici, che le persone abbracciano senza il parere del medico, diventano l'arma più importante dei batteri in malattie come il raffreddore virale e l'influenza. L'Organizzazione mondiale della sanità sottolinea che circa il 50% degli antibiotici viene utilizzato inutilmente. L'uso non necessario e improprio di antibiotici, invece, rompe la resistenza del farmaco ed elimina il suo effetto sui batteri, consentendo ai batteri di acquisire resistenza.

Considerando il fatto che operazioni molto importanti come i trapianti di organi non possono essere eseguite senza antibiotici, la lotta dell'umanità contro i batteri diventa ancora una volta importante. Sebbene l'umanità sembri perdere la guerra con l'aumento dei batteri resistenti, il mondo medico è determinato a non perdere questa guerra.

Assoc. Dott. Mustafa Ta┼čkesen ha fornito informazioni sull'effetto degli antibiotici sul raffreddore.

L'ARMA PIÙ POTENTE PER COMBATTERE LE INFEZIONI

Gli antibiotici sono l'arma più potente nella lotta alle infezioni nel trattamento delle malattie batteriche, ma l'uso di antibiotici nel trattamento di malattie molto importanti che causano la morte ha diminuito le infezioni e questo ha contribuito in modo significativo al prolungamento della vita umana. Oggi sono disponibili molti diversi tipi di antibiotici. Questi sono usati come diverse opzioni per ciascun microrganismo. L'uso improprio e non necessario di questa importante arma danneggia la salute umana piuttosto che il bene.

RACCOMANDAZIONE DEL MEDICO RICHIESTA PER ANTIBIOTICI

Infezioni del tratto respiratorio superiore (URTI) che possono essere osservate 5-8 volte l'anno nei bambini tra i 6 mesi ei 2 anni di età; Il naso che cola si manifesta con sintomi di lieve febbre e tosse, e questi sono trasmessi per l'80-90% da virus. L'uso di antibiotici è un metodo di trattamento non necessario nel trattamento di malattie comuni nei bambini come raffreddore, influenza e influenza. Il trattamento di supporto e la riduzione della febbre sono generalmente sufficienti negli "URTI" che si verificano nei bambini. Gli antibiotici sono utilizzati principalmente in casi come infezioni dell'orecchio medio, alcune infezioni alla gola, polmonite, sinusite e infezioni del tratto urinario. Nei casi in cui l'agente patogeno è fortemente ritenuto o dimostrato di essere batteri nei bambini, gli antibiotici dovrebbero essere iniziati con la raccomandazione di un medico.

L'USO NON NECESSARIO DANNEGGIA IL DANNO

Quando gli antibiotici vengono utilizzati in modo incontrollato; Può portare a resistenza agli antibiotici, funzionalità renale ed epatica compromessa, problemi di udito, costi economici ed effetti collaterali significativi. Inoltre danneggia il sistema immunitario distruggendo i batteri benefici nel corpo. La resistenza agli antibiotici apre la strada al farmaco per perdere le sue proprietà terapeutiche e per produrre nuovi farmaci.

NON DEVE ESSERE FERMATO PRIMA DEL TEMPO CONSIGLIATO DAL MEDICO

Ci sono alcune regole che devono essere seguite quando si usano antibiotici, soprattutto nei bambini. La più importante di queste regole è che i genitori devono agire secondo le raccomandazioni del medico durante l'uso dell'antibiotico. È anche il dovere più importante del medico informare la famiglia del bambino a cui vengono somministrati antibiotici in termini di dosaggio, frequenza di somministrazione, uso del farmaco con fame e sazietà e gli effetti collaterali che possono essere visti. La durata dell'uso dell'antibiotico varia anche a seconda del tipo di antibiotico e della malattia. In questo caso, non dovrebbe essere lasciato prima dell'orario consigliato dal medico. Se l'antibiotico viene interrotto prima che il trattamento sia completato dopo la guarigione del bambino, la malattia si ripresenta ei batteri possono diventare resistenti.

A COSA SI DEVE ATTENZIONE NELL'USO DEGLI ANTIBIOTICI?

  • Le famiglie dovrebbero lasciare al medico la decisione di utilizzare antibiotici quando i loro figli sono malati.
  • Gli antibiotici non devono essere usati come antipiretici / analgesici.
  • Il medico non dovrebbe insistere sulla prescrizione di antibiotici.
  • Gli antibiotici non devono essere acquistati in farmacia e utilizzati senza consultare un medico.
  • Il medico non dovrebbe prescrivere antibiotici in base alle aspettative della famiglia, ma dovrebbe spiegare gli effetti collaterali del farmaco alla famiglia.
  • Non va dimenticato che l'antibiotico più naturale che protegge i bambini dalle infezioni è il latte materno.