Questi alimenti fanno bene all'influenza e al raffreddore

In inverno, il sistema immunitario si indebolisce, gli adulti e soprattutto i bambini diventano suscettibili alle malattie. Quando c'è un'infezione nel corpo, anche l'assunzione di cibo diminuisce a causa dell'anoressia. È necessario prendersi cura di una dieta equilibrata e adeguata per ridurre il rischio di contrarre influenza e raffreddore e per riprendersi rapidamente dopo essere stati malati. Dyt del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Şişli Hospital. Semahat Burcu Sel ha fornito informazioni sugli alimenti da consumare in caso di influenza o raffreddore.

L'apporto energetico dovrebbe essere maggiore nelle malattie infettive

In generale, il fabbisogno energetico del corpo aumenta nelle malattie infettive. Perché la febbre è una scoperta comune in queste malattie. Un aumento di 1 grado della temperatura corporea provoca un aumento del 10-12% del metabolismo basale. Pertanto, l'apporto energetico dovrebbe essere leggermente superiore al normale. Tuttavia, non va dimenticato che una nutrizione eccessiva aumenta anche il carico respiratorio. Per soddisfare il fabbisogno energetico; Dovrebbe essere applicato un programma nutrizionale ricco di proteine, fibre, vitamine e minerali. Il consumo di acqua è di 2,5-3 lt a causa della possibile perdita di fluido. dovrebbe essere in giro. Le vitamine, i minerali e le sostanze nutritive che supporteranno il sistema immunitario, soprattutto nelle infezioni del tratto respiratorio superiore, sono:

Vitamina C:È una delle migliori vitamine antiossidanti. Se la vitamina C viene assunta dagli alimenti piuttosto che sotto forma di vitamina, vengono utilizzate anche le sostanze fotochimiche contenute in questi alimenti. Pertanto, le cellule del guerriero nel corpo diventano più forti. Gli alimenti contenenti vitamina C come pomodori, peperoni freschi, rucola, prezzemolo, mandarino, pompelmo, arancia, melograno, rosa canina e kiwi dovrebbero essere consumati durante il giorno.

Zinco e selenio:Sono minerali importanti per il sistema immunitario. Selenio; Si trova in frutti di mare, carne, cipolle e aglio. Zinco, in particolare semi di zucca; come nocciole crude, noci, mandorle Si trova in semi oleosi, carne di tacchino, agnello, asparagi e funghi. Questi minerali hanno un alto effetto antiossidante e rafforzano le cellule del corpo che combattono contro le tossine.

Acidi grassi omega-3:Questi sono gli oli più preziosi. È un nutriente indispensabile per l'immunità, il cervello e il sistema nervoso, la psicologia, la salute cardiovascolare. Con l'inizio della stagione del pesce, il pesce dovrebbe essere consumato 2 giorni a settimana. Oltre agli omega-3, il pesce contiene anche amminoacidi essenziali che il corpo non può produrre, essenziali per il rinnovamento cellulare e l'invecchiamento. Contiene Omega 3 in semi oleosi come nocciole crude, noci e mandorle.

Beta carotene:Si trova nelle piante giallo-arancio ed è tra i più potenti antiossidanti. Zucca, carota, ananas, datteri e albicocche sono frutta e verdura che contengono più beta-carotene.

Quercetina;È un pigmento che si trova nelle bucce di agrumi, mele, uva rossa, cipolle, bacche, bacche, more e cipolle rosse. Ha un effetto protettivo contro il cancro e le malattie cardiache. È importante per il sistema immunitario e la salute della pelle ed è un potente antiossidante.

Alimenti prebiotici, la salute intestinale colpisce tutto il corpo. Più batteri probiotici ci sono nell'intestino, più forte è il metabolismo. Per aumentare questi batteri conviene consumare cibi prebiotici. Il kefir e lo yogurt probiotico sono alimenti ricchi di questi batteri. Inoltre, barbabietole, banane, porri, carciofi, aglio e cipolle aumentano anche questi batteri. È un alimento molto utile che contiene composti di zolfo e vitamine A, B1 e C nell'aglio. Questi ingredienti mostrano effetti antibiotici, antivirali, antibatterici e antimicotici rafforzando l'immunità e proteggendo le cellule. Per beneficiare di questi effetti dell'aglio, dovrebbe essere consumato non intero, ma masticandolo e schiacciandolo.

Zenzero:KeSHa proprietà respiratorie, regolatrici della digestione, lancio di tossine, estrazione di gas e proprietà antisettiche con il suo sapore e aroma dispettosi. Può essere utilizzato in zuppe, piatti di verdure fresche e insalate.

Curcuma (curcumina): Si afferma che l'effetto antinfiammatorio della curcuma è dovuto alla curcumina a seguito di ricerche approfondite. La curcumina regola gli enzimi associati all'infiammazione. Funzionamento infiammatorio; È noto per svolgere un ruolo in molte malattie croniche come le malattie cerebrali, cardiovascolari, polmonari, metaboliche e autoimmuni.

Cardamomo: BÈ efficace contro batteri e virus. È utile per alleviare i disturbi di raffreddore, bronchite, tosse, febbre alta. Supporta il sistema immunitario. Aiuta a sviluppare resistenza nelle persone che spesso soffrono di malattie infettive. È efficace nell'infiammazione della bocca e della gola.

Echinacea:Ha un effetto protettivo e terapeutico contro le infezioni del tratto respiratorio superiore. Supporta l'attività del sistema immunitario. Secondo recenti studi, i prodotti a base di echinacea prevengono i danni causati dall'infiammazione alla gola e ai polmoni uccidendo virus come il raffreddore e il virus dell'herpes e controllando la quantità di agenti infiammatori causati dai virus.

Ginseng:Aumenta la resistenza del corpo in situazioni come stanchezza e spossatezza. Regola e sostiene il sistema immunitario. I fluidificanti del sangue, la regolazione della pressione sanguigna e della glicemia, il bilanciamento del sistema nervoso sono stati scientificamente dimostrati. Se utilizzato dopo i pasti nelle persone che non hanno il diabete, previene l'aumento della glicemia. Il ginseng è un'erba preziosa ed efficace. Per questo motivo sul mercato sono presenti molti prodotti di bassa qualità o contraffatti. Per essere efficaci, è necessario acquistare prodotti di provenienza affidabile.

Tè oolong e rooibus:Quando il tè viene preparato correttamente e consumato nella quantità appropriata, ha un effetto antiossidante e i componenti fenolici in esso contenuti hanno un effetto protettivo contro le malattie croniche. Il tè Oolong ha un effetto molto più antiossidante perché è una combinazione di tè nero e tè verde. Tè rooibusioHa anche un alto tasso di antiossidanti e può essere utilizzato tranquillamente per i bambini. Il tè Oolong contiene caffeina, ma il tè rooibus non contiene caffeina.

Tè bianco: Le foglie di tè raccolte per il tè bianco contengono più antiossidanti del tè verde, poiché sono meno ossidate durante la lavorazione. I benefici del tè verde e del tè bianco sono più o meno gli stessi, ma la capacità antiossidante del tè bianco è maggiore. La catechina presente nel tè bianco previene i radicali liberi nel corpo e protegge dalle malattie cardiovascolari, dal diabete, dalle infiammazioni croniche e dal cancro. Ecco perchè; Puoi contribuire al tuo sistema immunitario consumando 1-2 tazze di tè bianco al giorno.