Regole ed esercizi da seguire per proteggere la salute della vita

Gli esperti del dipartimento di chirurgia del cervello, del midollo spinale e dei nervi del Memorial Şişli Hospital hanno fornito informazioni sulle regole e sugli esercizi da seguire durante il giorno per proteggere la salute della parte bassa della schiena.

1.La persona, l'oggetto e l'oggetto da guardare devono essere girati esattamente sul davanti del corpo. La testa, il collo e il corpo dovrebbero essere visti sullo stesso piano.

2.Non si dovrebbe rimanere nella stessa posizione per molto tempo. Bisogna fare attenzione che il tempo di seduta e in piedi non superi i 45 minuti. Se sei rimasto in piedi per 45 minuti, dovresti stare seduto per 5 minuti, se stai seduto per 45 minuti, dovresti stare in piedi per 5 minuti.

3.Dovrebbe diventare un'abitudine usare un cuscino che supporti la curva della vita quando si è seduti.

4.Bisogna fare attenzione a fare le cose accovacciandosi, non appoggiandosi al pavimento, mentre si lavora con il pavimento.

5.Un materasso ortopedico a molle dovrebbe essere utilizzato per sdraiarsi.

6.Quando sei sdraiato, per prima cosa avvicinati al bordo del letto e siediti. Dovresti prima sdraiarti su un fianco con il sostegno delle braccia, quindi girarti sulla schiena. Quando vuoi alzarti dal letto, dovresti prima sdraiarti su un fianco, ottenere sostegno dalle braccia, sederti e poi alzarti.

7.Piegarsi in avanti nella posizione laterale, tirare le gambe verso l'addome e sdraiarsi è la posizione più appropriata per la salute.

8.La zona della vita dovrebbe essere protetta da sudore, vento e vento. È necessario prendere precauzioni per impedire il condizionamento diretto o il flusso d'aria.

NORME DA SEGUIRE DOPO L'INTERVENTO DI CHIRURGIA LUMINARIA

Ci sono regole da conoscere e seguire immediatamente dopo l'intervento di ernia lombare.

1.Dopo l'operazione, i pazienti vengono portati a letto nel servizio dopo aver riposato per un po 'in sala operatoria.

2.È normale avere dolore e bruciore nella regione lombare dopo l'intervento chirurgico.

3.Il trattamento necessario per alleviare il dolore sarà organizzato dal medico responsabile.

4.Non sarà possibile mangiare e bere acqua per le prime 6 ore dopo l'intervento a causa dell'anestesia generale.

5.Gli alimenti morbidi possono essere avviati 6 ore dopo l'operazione. Può essere ruotato a destra ea sinistra come spiegato al paziente. I pasti dovrebbero essere consumati girando a sinistra oa destra.

6.Dopo l'operazione, il letto dovrebbe essere in una posizione completamente piatta e la necessità di un lavandino dovrebbe essere soddisfatta sul letto. Il personale ospedaliero assisterà il paziente in questa materia.

7.Il primo giorno dell'intervento, la ferita sarà controllata e coperta con una medicazione impermeabile.

8.La mattina dopo l'operazione, il paziente sarà in piedi in presenza di un medico. Le necessità del lavello saranno soddisfatte durante la giornata sotto la supervisione del personale come mostrato al paziente.

9.I pasti dovrebbero essere consumati sedendosi e camminando per la stanza 3 volte al giorno.

10.Dopo che il controllo del dolore è stato fornito il 1 ° giorno dell'intervento, se il medico lo ritiene opportuno, verrà consegnata una cartella con un rapporto sull'epicrisi, i farmaci da utilizzare a casa e un appuntamento di controllo spiegando cosa fare a casa.

RACCOMANDAZIONI PER PAZIENTI CHE HANNO UNA CHIRURGIA DELLA VITA E UNA DISCARICA

I pazienti con intervento chirurgico per ernia lombare devono seguire il seguente programma per tornare alle normali attività 1 settimana dopo la dimissione.

Nei primi sette giorni dopo la dimissione, il riposo a letto dovrebbe essere continuato come in ospedale. Dovrebbe essere svegliato solo 6-7 volte al giorno (per esigenze di igiene e cibo), a parte questo, dovrebbe essere posto nella posizione del bambino nel grembo materno. È necessario prestare attenzione per garantire che i movimenti di alzarsi dal letto e sdraiarsi sul letto vengano insegnati.

Letto e stile di sonno: Il materasso dovrebbe essere caricato a molla. È consentito sdraiarsi sulla schiena e / o sul lato del letto e girarsi. Utilizzare un cuscino contenente lana o cotone. È essenziale prima sedersi e poi alzarsi con il sostegno del braccio come insegnato quando ci si alza dal letto.

Seduta: Dopo l'operazione, puoi stare seduto in posizione verticale per brevi periodi mettendo un supporto per cuscino in vita. Non sedersi su sedili o divani bassi e morbidi.

Gabinetto: Nella prima settimana, il bisogno di toilette dovrebbe essere soddisfatto sedendosi sul water.

Bagno: Il primo giorno dopo la dimissione dall'ospedale, non c'è nulla di male nel fare il bagno poiché la linea della ferita è chiusa impermeabile. Puoi fare il bagno anche se la ferita è rimasta aperta dopo aver visto il medico nella prima settimana.

Camminare: Dovrebbe essere aumentato ogni giorno 1 settimana dopo la dimissione.

Sede dell'intervento: Ci possono essere formicolio, intorpidimento o rigidità nel sito chirurgico. Non è possibile aprire i punti con il movimento o la tosse. Le suture non verranno rimosse dal sito della ferita. In caso di secrezione dal sito della ferita, consultare un medico il prima possibile.

Sigarette e alcol: Non utilizzare sostanze nocive per la salute. Questi sono efficaci nella formazione dell'ernia. Ha anche effetti negativi come ritardare la guarigione delle ferite.

Vita sessuale: Bisogna fare attenzione a limitare l'attività sessuale per una settimana.

Guidare un'automobile: Dopo la prima settimana, le auto possono essere utilizzate per brevi distanze.

Dieta: Non aumentare di peso o perdere peso in eccesso è necessario sia per la vita che per la salute generale. Per questo motivo prima di dimettersi dall'ospedale è opportuno programmare il regime alimentare adeguato alle condizioni del paziente, se necessario, con l'aiuto del reparto dietetico.

Medicinali: I farmaci somministrati durante la dimissione del paziente devono essere utilizzati per un periodo di 1 settimana.

Le domande richieste per 2 o più settimane verranno spiegate al paziente durante l'esame di controllo.