Se il tuo fegato è malato, non perdere questi nutrienti dalla tua tavola

Mentre la nutrizione è importante per un corpo sano, una corretta alimentazione è vitale per la cirrosi o per i pazienti affetti da fegato cronico. I malati di fegato cronici, che hanno bisogno di quasi il doppio di energia e proteine ā€‹ā€‹secondo le persone sane, dovrebbero stare lontani dallo zucchero semplice, dai prodotti dei minimarket e dai fast food. Assoc. Dott. Oya Yönal ha fornito informazioni sull'importanza della nutrizione e degli alimenti da consumare nelle malattie del fegato.

La malnutrizione può portare al coma epatico

Dopo la digestione e l'assorbimento degli alimenti nell'intestino tenue, il fegato raggiunge direttamente il flusso sanguigno, ha il ruolo primario nella regolazione della chimica del sangue e nello stabilire l'equilibrio nutrizionale dell'organismo. Producendo proteine, zuccheri, colesterolo e vitamine necessarie alla sopravvivenza da sostanze provenienti dall'intestino, il fegato svolge un ruolo centrale nel metabolismo di queste sostanze. Nelle malattie croniche del fegato, in particolare la cirrosi, i problemi con la chimica del sangue sono comuni, insieme alla malnutrizione. I pazienti che non sono in grado di controllare il disturbo nutrizionale possono sperimentare coma epatico e rischio di infezione.

Perdere peso velocemente lubrifica anche il fegato

Tra le cause dei disturbi nutrizionali; Assunzione di cibo inadeguata, problemi di assorbimento, diminuzione della sintesi proteica, aumento dell'ossidazione dei grassi, aumento della resistenza all'insulina e perdita di energia. È sufficiente che i pazienti affetti da fegato cronico che non hanno sviluppato cirrosi seguano le note regole della dieta equilibrata. I pazienti adulti che hanno bisogno di assumere 0,8-1 g / peso di proteine ā€‹ā€‹e 30-35 calorie / peso di energia al giorno dovrebbero evitare l'uso non necessario di droghe e soprattutto alcol. Il fegato grasso può svilupparsi nelle persone in sovrappeso e obese e anche una rapida perdita di peso può avere lo stesso effetto.

Non lasciare che la tua energia cada

I pazienti con cirrosi necessitano del 50% di energia in più rispetto alle persone sane. Mentre un adulto sano mangia 1500-2000 calorie al giorno, gli adulti con cirrosi hanno bisogno di 2300-3000 calorie. L'energia giornaliera del paziente epatico dovrebbe essere calcolata come metà dell'energia giornaliera proviene da zuccheri semplici e composti chiamati carboidrati, un terzo dai grassi e il resto dalle proteine. La restrizione di acqua e sale deve essere applicata in caso di accumulo di acqua nell'addome, gonfiore diffuso e diminuzione della quantità di sale nel sangue. Questi pazienti sono tenuti a usare diuretici regolari e avere controlli policlinici. Non dovrebbe superare 1-2 grammi nel consumo di sale.

7 regole da considerare in nutrizione

  1. Carciofo: È ricco di vitamine A e B. Il carciofo, che ha proprietà diuretiche e antiossidanti, può rallentare la progressione della malattia epatica.
  2. Supporto multivitaminico:È importante somministrare preparati antiossidanti e multivitaminici ai pazienti con fegato cronico.
  3. Bulgur e legumi: I cibi zuccherini semplici come lo zucchero del tè, il cioccolato, il miele, la marmellata, la cola, la soda dovrebbero essere consumati di meno. Gli zuccheri semplici fanno aumentare e diminuire rapidamente lo zucchero nel sangue. Sono invece consigliati cibi con zucchero composto, che provocano un moderato aumento della glicemia e mantengono a lungo il livello di zucchero nel sangue desiderato. Gli alimenti contenenti zucchero composto come pasta, bulgur, verdure, legumi, dolci al latte, bulgur pilaf sono raccomandati per i pazienti affetti da fegato.
  4. Cibi pronti:Fast food, prodotti di minimarket, salsicce, soudjouk, consumo di salame sono tra gli alimenti che i malati di fegato cronici dovrebbero evitare.
  5. Carne e uova1 carne delle dimensioni di un uovo equivale a un uovo e 4 cucchiai di legumi. La nutrizione dovrebbe essere modificata considerando questi tassi.
  6. Latticini: 1 tazza di latte, una tazza di yogurt, una scatola di fiammiferi di formaggio e 2/3 di formaggio cheddar in scatola di fiammiferi sono equivalenti. Il giorno in cui lo yogurt viene consumato, il latte o il formaggio corrispondente dovrebbe essere ridotto.
  7. Cereali: È equivalente a 2 fette di pane, 4 cucchiai di pasta, riso pilaf e bulgur pilaf. Il saldo giornaliero dovrebbe essere regolato in base a questi tassi.

Un programma nutrizionale speciale dovrebbe essere organizzato nei pazienti con malattia epatica cronica e in particolare cirrosi. Restrizioni proteiche e dietetiche non necessarie dei pazienti epatici, che hanno una volta e mezza il fabbisogno energetico e proteico rispetto agli individui sani, possono portare a carenze nutrizionali e alla progressione della malattia.


$config[zx-auto] not found$config[zx-overlay] not found