Puoi sbarazzarti delle vene varicose senza chirurgia e cicatrici

Le vene varicose, conosciute come la malattia di chi sta a piedi durante il giorno, provocano disturbi come forti dolori e pruriti, oltre a problemi dal punto di vista estetico. Grazie all'applicazione laser endovenosa che negli ultimi anni è venuta alla ribalta nel trattamento delle vene varicose, è possibile sbarazzarsi di questo problema senza dolore e cicatrici. Gli esperti del dipartimento di radiologia interventistica del Memorial Health Group hanno fornito informazioni sulle vene varicose e sui metodi di trattamento.

Le donne sono più a rischio

Nella pulsazione del polpaccio, invia un po 'di sangue alle arterie e ai tessuti. Il sangue sporco nel corpo viene trasportato al cuore attraverso le vene. Le vene varicose possono verificarsi quando le vene si espandono e crescono e assumono una forma curva a causa di difetti strutturali nella parete delle vene, danni alle valvole che impediscono il riflusso del sangue contaminato per effetto della gravità. Le vene varicose osservate nella società a un tasso del 15-25% si verificano più nelle donne che negli uomini. Le vene varicose, la cui incidenza aumenta con l'avanzare dell'età, possono essere localizzate nella pelle così come localizzate in profondità sotto la pelle.

Fai molta attenzione se il tuo lavoro ti richiede di stare in piedi

Nonostante ci sia una predisposizione familiare nella formazione delle vene varicose, nel gruppo a rischio rientrano coloro che hanno professioni come insegnanti, parrucchieri, dentisti, camerieri che devono stare a lungo in piedi. Se è necessario stare in piedi a lungo, riposarsi in mezzo, esercizi per rafforzare i muscoli delle gambe e perdita di peso possono prevenire le vene varicose a lungo termine.

Le vene varicose possono essere pericolose per la vita

Le vene varicose, che possono provocare dolore, prurito, bruciore, formicolio, spasmi, crampi notturni ed edemi, soprattutto a fine giornata, nei giorni in cui si sta a lungo in piedi disturbano anche i pazienti in termini estetici. Oltre al dolore e alla preoccupazione estetica, possono verificarsi scolorimento, ferite grandi ma superficiali, specialmente nei pazienti con vene varicose a termine. Inoltre, dove sarà gonfio, scuro e piatto, può causare problemi come infiammazione e formazione di coaguli nelle vene varicose frequentemente piegate, piegate e anormalmente ingrandite e coagulazione nel polmone. Sebbene molto raro, il sanguinamento varicoso può essere pericoloso per la vita.

Stai lontano da questi sport

Esercizi che lavorano i muscoli delle gambe e aumentano l'elasticità vascolare possono ridurre i disturbi delle vene varicose e rallentare la progressione della malattia. Le attività che regolano la circolazione sanguigna, come camminare, nuotare, fare jogging, ballare, saltare la corda e andare in bicicletta, sono particolarmente consigliate per i pazienti con vene varicose. Tuttavia, aumenta la pressione nella zona addominale e varicosa;

  • Sollevamento pesi
  • Bilanciere
  • Forzare i movimenti addominali che innescano troppa azione di spinta
  • Esercizi di Pilates che aumentano la pressione intra-addominale
  • È necessario evitare sport come pallavolo, calcio e basket dove sono richiesti sprint improvvisi.

Puoi tornare a casa camminando 2 ore dopo la procedura.

Nel trattamento delle vene varicose, le applicazioni laser per via endovenosa sono venute alla ribalta negli ultimi anni. Dopo aver determinato la vena malata con Doppler, l'ago viene inserito nella vena con guida ecografica. Il processo laser, che viene applicato con l'ausilio della fibra collocata nell'apposito punto della vena, provvede all'occlusione interna della vena in maniera controllata. Dopo 30-60 minuti di applicazione in anestesia locale, i pazienti a riposo per 1-2 ore possono essere dimessi a piedi.

Puoi entrare in estate senza una cicatrice chirurgica

L'esecuzione della procedura con un'entrata sottile dell'ago senza alcuna incisione offre un grande vantaggio ai pazienti in termini di cosmetici. L'applicazione laser endovenosa indolore e priva di fuliggine è anche preferita in termini di protezione dei tessuti sani. Nell'applicazione laser endovenosa, che non richiede alcuna restrizione del movimento dopo la procedura, la possibilità di recidiva della malattia è estremamente bassa.

Tocco di schiuma sulle vene varicose

Dopo che le vene che alimentano le vene varicose vengono rimosse con il laser, tutte le vene varicose rimaste nella stessa seduta vengono introdotte attraverso la vena e vengono somministrati farmaci che vengono trasformati in schiuma. L'iniezione del farmaco schiumato in vena e la diffusione del farmaco in vena sono seguite da ultrasuoni. Con questo processo, l'efficienza dell'applicazione del laser per la vena è massimizzata.