La sporgenza della punta è particolarmente minacciosa per le donne

La malattia dell'alluce valgo, nota come curvatura dell'alluce, è definita come un problema che dovrebbe essere considerato quando diventa doloroso, anche se generalmente si pensa che sia un problema estetico. Questa malattia, che può essere ereditata, può progredire nel tempo a causa dell'uso di scarpe strette, tacchi alti o scarpe scomode. Prof. Dott. Hakan Özsoy ha fornito informazioni sull'alluce valgo e sui suoi metodi di trattamento.

L'alluce valgo si manifesta con la flessione dell'alluce verso le altre dita e la spina dorsale sotto il pollice che sporge nella direzione opposta. L'alluce valgo, noto anche come curvatura del pollice, è più comune nelle donne.

La scelta delle scarpe è molto importante

La causa principale dell'alluce valgo è genetica, in altre parole l'eredità familiare. Coloro che hanno l'inclinazione del pollice nella madre o nella nonna hanno maggiori probabilità di sviluppare questo disturbo rispetto ad altre persone. Questa malattia è più comune negli individui che hanno un background genetico e indossano tacchi molto alti e scarpe con la parte anteriore stretta. Tuttavia, i piedi piatti aumentano anche il rischio di alluce valgo.

Il sintomo più importante è il dolore e il gonfiore.

Il sintomo più comune e lamentato nei pazienti è lo sfregamento della protuberanza della radice dell'alluce contro la scarpa e il dolore e il gonfiore che si sviluppano a causa di esso. Come risultato dello sfregamento, il gonfiore aumenta, mentre il gonfiore aumenta, c'è più attrito. Nel punto in cui si verifica l'attrito, i calli si formano con un grande gonfiore sull'osso, chiamato alluce valgo. Questo circolo vizioso in corso aumenta i reclami del paziente.

L'alluce valgo interrompe la meccanica del piede

Un altro sintomo dell'alluce valgo è che la meccanica del piede inizia a deteriorarsi con la flessione del pollice. I calli, che normalmente dovrebbero essere sotto il pollice, iniziano a formarsi sotto il secondo e il terzo dito mentre il pollice si solleva. Questa situazione fa cambiare la meccanica del piede e provoca dolore al centro del piede durante la deambulazione.

Si possono anche vedere ferite e infiammazioni

Nelle fasi più avanzate della malattia, l'alluce inizia a cadere sotto il secondo dito. Poiché il pollice spinge il secondo dito dal basso verso l'alto, i calli si formano sopra e sotto il secondo dito nei pazienti in stadio avanzato. Se l'attrito contro le scarpe è eccessivo, si possono notare anche ferite e infiammazioni, anche se non molto spesso.

Si dovrebbe cercare l'aiuto di esperti

L'immagine del piede del paziente aiuta a fare la diagnosi. Inoltre, la pellicola radiografica del piede caricato mentre calpesta il terreno fornisce una diagnosi definitiva. Gli angoli del pollice rispetto al primo pettine osseo o del primo pettine osseo al secondo pettine osseo vengono misurati con una pellicola radiografica. Dopo i calcoli dell'angolo, viene selezionato il metodo di trattamento appropriato.

Si consigliano esercizi di rilassamento nelle prime fasi

Nella prima fase dell'alluce valgo, che ha tre fasi, appare solo un'apparizione nel piede del paziente, ma non c'è un forte dolore. In questo caso, sebbene l'intervento chirurgico non sia consigliato, è possibile programmare alcuni esercizi rilassanti. Prima di tutto, questi pazienti non dovrebbero indossare scarpe col tacco alto con una parte anteriore stretta e dovrebbero fare esercizi che permettano di tirare il pollice sul lato opposto della deformità. Se la transizione genetica non è molto grave e c'è una leggera curvatura nel dito, questi esercizi rilassano i muscoli e prevengono il dolore e assicurano che la situazione non peggiori.

Nelle fasi iniziali, i pazienti possono anche utilizzare rulli e ortesi in silicone tra le dita. Questi materiali riducono il dolore tenendo il pollice nella direzione opposta alla deformità, in modo simile all'esercizio.

Gli speroni ossei vengono limati con un semplice intervento chirurgico

La seconda fase dell'alluce valgo è la situazione in cui i disturbi del paziente aumentano, ma il pollice non è piegato troppo e gli angoli delle ossa del pettine non sono molto deteriorati, e solo la protuberanza ossea è prominente. In questo caso, viene eseguito un semplice intervento chirurgico in cui viene strappata solo la protuberanza ossea e vengono allentati i muscoli che fanno piegare il pollice.

Con la chirurgia di correzione ossea, il rischio di recidiva dell'alluce valgo è ridotto.

Nei pazienti con angoli elevati del pettine osseo, viene applicato un intervento chirurgico di correzione ossea, che è un trattamento di terza fase. In altre parole, viene eseguita l'operazione di correzione dell'osso del pollice e del pettine. Se si esegue l'intervento corretto in base al tipo di paziente, la possibilità di recidiva dell'alluce valgo è piuttosto bassa.

I pazienti lasciano l'ospedale indossando scarpe speciali

I pazienti possono rimanere in ospedale durante la notte o essere dimessi lo stesso giorno dopo l'intervento di resurfacing osseo. Dopo l'intervento generalmente non si applica l'intonaco a seconda del grado di deformità. I pazienti possono calpestare i piedi in modo più sano dalla terza settimana in poi. Dopo il primo mese di intervento possono indossare scarpe normali e possono iniziare le loro normali passeggiate dopo un mese e mezzo. È necessario attendere 4 mesi per lunghe e veloci passeggiate e jogging e 6 mesi per sport come il calcio e il basket.

Il comfort abitativo sta aumentando

L'obiettivo dopo l'operazione è garantire che il paziente possa camminare in modo sano e indolore, esercitare in modo indolore dopo almeno 4 mesi e soprattutto indossare le scarpe che gli piacciono.