6 nutrienti che dovrebbero essere consumati per la salute della prostata

La prostata, che è congenita in tutti gli uomini e inizia a crescere a causa del cambiamento dell'equilibrio ormonale con l'età, riduce notevolmente la qualità della vita. Lavori realizzati; Mentre il 50% degli uomini di 60 anni e il 90% degli uomini di 80 anni hanno un ingrossamento benigno della prostata, un uomo su 12 ha un cancro alla prostata. L'età, la storia familiare, le abitudini alimentari grasse, gli ormoni, i valori di vitamina A e vitamina D sono efficaci sulle malattie della prostata. Per questo motivo è possibile prendere precauzioni per le malattie della prostata se si presta attenzione agli alimenti consumati. Dipartimento di Urologia dell'Ospedale Memoriale di Antalya Op. Dott. Egemen İşgören ha fornito informazioni su 6 alimenti che dovrebbero essere consumati per la salute della prostata.

Il pomodoro dice "ferma" il cancro con il suo contenuto di licopene

Il pomodoro è una fonte di nutrienti ricca di licopene e ha proprietà di supporto alla salute della prostata. È un potente antiossidante e non viene prodotto dal corpo ma assunto nel corpo con vari nutrienti. In uno studio, è stato scoperto che gli uomini con ingrossamento benigno della prostata che hanno consumato 50 grammi di pomodori al giorno per 10 settimane hanno avuto una diminuzione di oltre il 10% nei loro valori di PSA. In un altro studio condotto su 48mila uomini, è stato osservato che il rischio di sviluppare un cancro alla prostata è diminuito del 35% e il rischio di sviluppare un cancro alla prostata aggressivo è diminuito del 53% con il consumo di pomodori e prodotti contenenti pomodori.

La curcuma riduce il tumore e previene la diffusione

Tradizionalmente utilizzata per combattere l'infiammazione, il raffreddore e l'asma, le proprietà antitumorali della curcuma, compreso il cancro alla prostata, sono state dimostrate dalla ricerca scientifica. Ha dimostrato di essere efficace nella prevenzione e nel trattamento del cancro alla prostata, oltre a ridurre significativamente la crescita del tumore. La curcuma è un alimento che previene anche la diffusione ossea del cancro alla prostata.

Il melograno rallenta la crescita del cancro alla prostata

Ricco di fitonutrienti chiamati "antiossidanti" ed "ellagitannina", il melograno ha effetti benefici sulla salute della prostata. Gli studi dimostrano che gli estratti di melograno rallentano la proliferazione delle cellule tumorali della prostata e accelerano la morte cellulare programmata chiamata apoptosi. È stato determinato che le ellagitanine contenute nel succo di melograno bloccano la formazione di nuovi vasi che alimentano le cellule tumorali della prostata.

Il salmone è un potente antiossidante nella lotta contro il cancro

Gli acidi grassi Omega-3 sono un nutriente importante che supporta la salute della prostata. Il modo più delizioso e nutriente per ottenere omega-3 è consumare il salmone. Gli acidi grassi omega-3 presenti nel salmone hanno un ruolo importante nel prevenire lo sviluppo del cancro alla prostata e nel rallentare la crescita e la progressione del cancro alla prostata esistente. Nel rapporto di ricerca clinica sul cancro, si afferma che il consumo di pesce come il salmone una volta alla settimana riduce il rischio di sviluppare un cancro avanzato anche negli uomini geneticamente predisposti.

Il tè verde aiuta a ridurre il PSA

Il tè verde è un potente antiossidante che distrugge alcuni batteri e virus, rinforza il sistema immunitario e combatte vari tipi di cancro, compreso il cancro alla prostata. I polifenoli presenti nel tè verde riducono significativamente i livelli di PSA. Il rischio di cancro alla prostata è ridotto negli uomini che consumano 3 tazze di tè verde al giorno. Ricerche; sottolinea che il tè verde sopprime gli enzimi che innescano il cancro alla prostata e innesca la morte cellulare programmata chiamata apoptosi.

I semi di zucca riducono la prostata ingrossata

I benefici dei semi di zucca per la salute della prostata, in particolare l'allargamento benigno della prostata, sono noti. L'olio nei semi di zucca impedisce agli ormoni di innescare la proliferazione delle cellule della prostata. I semi di zucca contengono anche carotenoidi e acidi grassi omega-3. La ricerca indica che gli uomini con più carotenoidi nella loro dieta hanno un rischio ridotto di ingrossamento benigno della prostata. Un altro nutriente presente nei semi di zucca è lo zinco. Lo zinco supporta anche la salute della prostata e ha un effetto protettivo contro lo sviluppo del cancro alla prostata.