Fegato di rabbia, risentimento può far male al cuore

Sebbene le cause alla base delle malattie siano per lo più note come fattori come l'alimentazione e la vita irregolare, emozioni e pensieri eccessivamente negativi della persona possono anche causare malattie stancando gli organi. Le emozioni possono causare gravi danni non solo alla mente dove si nascondono, ma anche agli organi interni. Anche l'eccesso di gioia, che è una delle emozioni più belle, può stancare il cuore. Gli specialisti di medicina interna del Memorial Health Group hanno fornito informazioni sugli effetti delle emozioni sugli organi.

La rabbia eccessiva danneggia il fegato

Il motivo per cui le emozioni negative causano la malattia è che spesso aumentano gli ormoni dello stress, colpendo gli organi e facendo perdere le loro funzioni. Le emozioni negative come la rabbia e la tristezza possono essere alla base di malattie croniche. Proprio come l'uso eccessivo di alcol e l'uso inconscio di droghe possono danneggiare il fegato, anche emozioni come rabbia e rabbia eccessive possono danneggiare il fegato. Nausea, crampi e mal di testa possono essere visti in caso di rabbia estrema.

Sentimenti come panico, odio e risentimento stancano il cuore

È noto che le buone emozioni influenzano il funzionamento degli organi e le cattive emozioni influenzano negativamente il loro funzionamento. Emozioni come panico eccessivo, odio, risentimento e gioia influenzano il ritmo cardiaco. Durante l'ansia e lo stress, aumenta anche il ritmo cardiaco e più sangue inizia a essere pompato nel corpo. È molto bello essere allegri e questa sensazione è estremamente vantaggiosa per le persone in condizioni normali. Inoltre garantisce una corretta circolazione sanguigna; Tuttavia, se questa sensazione è eccessiva, anche il cuore può essere danneggiato. La ragione di ciò è che gli ormoni dello stress che abbiamo menzionato sopra aumentano nel sangue.

Mi causerà tristezza?

Le emozioni negative come la tristezza e il dolore possono influenzare negativamente le funzioni dei polmoni. La continuità della tristezza può influenzare il polmone, causando pressione, pesantezza al petto e persino trascinandolo nella depressione. Per questo, le passeggiate all'aria aperta e la respirazione profonda sono raccomandate per le persone con depressione. Quando sei triste, vai all'aperto e fai più volte respiri profondi. Questo rilasserà sia la tua psicologia che i tuoi polmoni. La tristezza può anche indebolire il sistema immunitario. Si può dire che l'espressione come “la tubercolosi si è verificata a causa del dolore”, usata in passato, in realtà ha una vera logica in questo senso.

Se c'è un problema, ci sono anche problemi di stomaco

Una delle emozioni che influenzano negativamente gli organi è la paura. Una paura eccessiva crea un effetto di contrazione sui reni e influisce sul loro funzionamento. Una negatività nel funzionamento dei reni ritorna di nuovo alla persona come una sensazione di maggiore paura. La persona può provare più paura a causa dell'indebolimento dei suoi organi. Preoccuparsi di qualcosa, ossessionante, colpisce soprattutto il sistema gastrointestinale. Anche emozioni come distrazione, pensiero eccessivo, lavoro mentale, ansia e ansia influenzano direttamente la milza.

Mangia sano, fai esercizio fisico, stai lontano dai cattivi sentimenti

Dovresti proteggere la tua salute seguendo una dieta sana, prendendoti cura di te stesso facendo esercizio e portando buoni sentimenti. Per quanto possibile da stress, paura, ansia, ecc. Evitando le emozioni, puoi tenere lontane malattie e disturbi senza ossessionarti per un problema. Ricorda che gli organi sono influenzati negativamente dall'eccesso e dall'intensità delle emozioni provate, e la conseguente disfunzione fisica tornerà anche alle persone quando i pensieri negativi entreranno in un ciclo completamente malsano.