Sintomi del cancro della pelle (pelle), metodi di trattamento e prevenzione

Cancro della pelle (pelle) È tra i tumori più comuni tra tutti i tumori. Il melanoma, uno dei tipi di cancro della pelle nel nostro paese, è aumentato del 237% negli ultimi 30 anni. Il melanoma è il meno comune (meno del 2%) dei tumori della pelle, ma il più pericoloso cancro della pelle genere. Il melanoma che si diffonde ad altri organi costituisce la maggior parte di tutte le morti per cancro della pelle. I tumori delle cellule basali sono più comuni tra i tumori basali e piatti nel gruppo dei tumori della pelle non melanoma. Mentre 1 milione di nuovi casi si verificano ogni anno negli Stati Uniti, questo tasso ha una prevalenza di 1,9 su 100mila uomini e 1,3 su 100mila donne nel nostro paese. Nel cancro della pelle Si stima che il tasso di perdita della vita sia di 1 su 100 pazienti. Specialista del dipartimento di dermatologia del Memorial Antalya Hospital. Dott. Lütfiye Çoban cancro della pelle ha fornito informazioni e trattamento.

Cos'è il cancro della pelle e come si manifesta?

La pelle, il più grande organo del corpo, ha molte funzioni. La pelle che ricopre gli organi interni protegge il corpo da possibili lesioni, previene l'eccessiva perdita di acqua e liquidi e aiuta il corpo a fornire vitamina D. Inoltre, è protettivo contro entrambi i microbi come batteri e raggi ultravioletti (UV) dannosi e aiuta a controllare la temperatura corporea. Cancro della pelle o il cancro della pelle è una crescita maligna sulla pelle per molte ragioni. La pelle è composta da 3 strati: epidermide, derma e sottocute.

Epidermide: Lo strato più superficiale della pelle è l'epidermide. L'epidermide è molto sottile e spessa circa 0,05-0,1 mm. Protegge gli strati inferiori della pelle e degli organi dai fattori esterni. I cheratinociti sono i principali tipi di cellule dell'epidermide. Queste cellule producono un'importante proteina chiamata cheratina che aiuta la pelle a proteggere il corpo. La parte più esterna dell'epidermide è chiamata strato corneo. In questa parte, i cheratinociti morti vengono sostituiti con nuovi. Le cellule in questo strato sono chiamate cellule squamose a causa della loro forma piatta. Le cellule squamose viventi si trovano sotto lo strato corneo. Queste cellule si spostano dalla parte esterna dove si trovano alla parte più bassa dell'epidermide, cioè lo strato di base. Le celle nello strato di base sono chiamate celle di base. Il loro compito è dividere per creare nuove cheratine. Pertanto, sostituisce i cheratinociti più vecchi che diminuiscono nel tempo sulla superficie della pelle.

I melanociti sono cellule presenti nell'epidermide che possono svilupparsi in melanoma (cancro della pelle). Queste cellule della pelle producono pigmenti marroni chiamati melanina, che conferiscono alla pelle un colore abbronzato o scuro. La melanina protegge gli strati inferiori della pelle da alcuni effetti nocivi del sole. In molte persone, i melanociti producono più di questi pigmenti quando la pelle è esposta al sole, provocandone l'abbronzatura. L'epidermide è separata dagli strati inferiori della pelle da una membrana basale. Questo è un edificio importante. Perché quando il cancro della pelle progredisce, si sviluppa in questa barriera e negli strati inferiori.

Derma: È lo strato intermedio della pelle ed è uno strato molto più spesso dell'epidermide. Contiene follicoli piliferi, ghiandole sudoripare, vasi e nervi trattenuti da una proteina chiamata collagene, che dona alla pelle forza ed elasticità.

Sottocute: Lo strato più basso della pelle è chiamato sottocute. Il sottocute e la parte inferiore del derma formano la rete di collagene e cellule adipose. Il sottocute aiuta a mantenere la temperatura corporea. Inoltre, questo strato ha un effetto ammortizzante che aiuta a proteggere gli organi del corpo da lesioni.

Tipi di cancro della pelle

Melonomi Cancro della Pelle

Il melanoma è un cancro della pelle che inizia nelle cellule chiamate melanociti che danno alla pelle il suo colore. Si chiama melanoma maligno o melanoma cutaneo (cutaneo). Poiché la maggior parte delle cellule tumorali della pelle del melanoma continua a produrre melanina, il tumore è solitamente di colore marrone o nero. Tuttavia, alcuni melanomi non producono melanina.

In questo caso, il cancro può essere visto come rosa, marrone giallastro o addirittura bianco. Il cancro della pelle melanoma può verificarsi in nei congeniti o acquisiti sulla pelle e può essere visto ovunque sulla pelle che copre il corpo, compreso il cuoio capelluto e le piante dei piedi.

Melanoma, cancro della pelle, aree del collo e della schiena negli uomini; È comune nelle donne su gambe, collo e viso. Tuttavia, il cancro può svilupparsi anche nei palmi delle mani, nelle piante dei piedi e nelle unghie. Oltre a tutto ciò, sebbene raro, può verificarsi anche nella zona degli occhi, della bocca, dei genitali o dell'ano. Quando diagnosticato in una fase precoce, il melanoma, che è un tipo di cancro curabile, può trasformarsi in un tipo di cancro che diminuisce la possibilità di trattamento quando si diffonde rapidamente.

Altri tipi di cancro della pelle

I tumori delle cellule basali e delle cellule squamose si osservano principalmente nelle aree esposte al sole, come la testa, il collo e le braccia. Tuttavia, si trova anche in altre parti del corpo.

Carcinoma delle cellule basali: È il cancro della pelle più comune. È un cancro con protuberanze per lo più piatte, dure, di colore pallido o piccole, irregolari, rosa o rosse, trasparenti, lucide, delle dimensioni di una perla che possono sanguinare facilmente anche in un incidente minore. È infossato nel mezzo e la sua area è blu, marrone o nera. I carcinomi a cellule basali di grandi dimensioni hanno un'area croccante o in espansione.

Carcinoma a cellule squamose: È il secondo tumore della pelle più comune. Potrebbe sembrare un nodulo in crescita. Spesso ha una superficie dura, squamosa o croccante. Inoltre, può avere un aspetto liscio e macchiato di rosso che si sviluppa lentamente. Entrambi questi tumori della pelle possono svilupparsi in un'area piatta con pochi cambiamenti rispetto alla pelle normale.

La cheratosi acnitica è anche nota come cheratosi solare. A volte può esserci una condizione precancerosa sulla pelle e si verifica a causa di un'eccessiva esposizione al sole. Le cheratosi acnitiche sono macchie piccole, sode o squamose che di solito sono di colore rosa-rosso o color pelle. Di solito inizia sul viso, sulle orecchie, sopra le mani e le braccia. Tuttavia, può essere visto anche su altre parti del corpo esposte al sole. Le cheratosi acnitiche sono generalmente numerose. Alcuni di loro possono svilupparsi all'interno di tumori a cellule squamose. Altri rimangono gli stessi o vanno da soli.

Fattori che causano il cancro della pelle

  • Esposizione ai raggi ultravioletti (UV):I raggi UV sono uno dei principali fattori di rischio per il cancro della pelle da melanoma. Danneggia il DNA delle cellule della pelle e inizia il cancro della pelle. La luce solare è la principale fonte di raggi ultravioletti. Si può dire che è un'altra fonte di luce UV nel solarium. Le persone che sono esposte a raggi UV eccessivi da queste fonti hanno un aumentato rischio di sviluppare molti tumori della pelle, incluso il melanoma. Possiamo elencare i principali fattori di rischio di cancro della pelle come segue;
  • Raggi UVA: Provoca l'invecchiamento cellulare e può danneggiare il DNA cellulare. Si pensa che causi danni a lungo termine alla pelle come le rughe e un ruolo nello sviluppo di alcuni tumori della pelle.
  • Raggi UVB: È il raggio principale che può causare scottature solari e danneggiare direttamente il DNA cellulare. Si pensa che causi la maggior parte dei tumori della pelle.
  • Raggi UVC: Non può passare attraverso l'atmosfera. Pertanto, non si trova alla luce del sole. Per questo motivo non provoca il cancro della pelle.
  • Solarium: Gli studi dimostrano che le persone che vanno spesso al salone di abbronzatura per la concia hanno un rischio maggiore di cancro della pelle melanoma. Le lampade UV utilizzate per l'abbronzatura nei solarium dovrebbero essere "lampade ultraviolette" e dovrebbero avere un'etichetta con la frase "L'esposizione continua ai raggi UV può causare l'invecchiamento precoce della pelle e il cancro della pelle". Inoltre, si ritiene che mettere un'altra etichetta con la dicitura "È necessario un regolare controllo medico per il cancro della pelle" possa essere un avvertimento per gli utenti che sono costantemente esposti a questi raggi. Pertanto, contro l'uso di prodotti ultravioletti (lampada a luce nera, lampada a vapori di mercurio, lampada ad arco allo xeno ad alta pressione e xeno al mercurio, lanterne al plasma e sorgenti ad arco, ecc.) Ha lo scopo di ridurre la tendenza.
  • Talpe: I nei nel nostro corpo sono tumori benigni e si verificano non solo alla nascita ma anche durante l'infanzia e l'adolescenza. La maggior parte dei nei non causa mai problemi. Tuttavia, le persone con un numero elevato di nei sono maggiormente a rischio di sviluppare il melanoma.
  • Nevo displastico: tipo displastico (il nevo è la forma plurale del nevo) o in altre parole, sembra un tipo insolito, per lo più talpe normali, ma ha alcune caratteristiche del melanoma. Di solito sono più grandi di altre talpe e la loro forma o colore è insolito e la maggior parte di loro non si sviluppa in cancro.
  • Nevo melanocitico congenito (congenito):I nei presenti alla nascita sono chiamati tipi melanocitici congeniti. A seconda delle dimensioni del nevo in tali talpe presenti alla nascita, si stima che il rischio di sviluppare melanoma sia compreso tra lo 0% e il 10%. Le persone con grandi nevi melanocitici congeniti sono a maggior rischio di sviluppare melanoma. Per esempio; Se il tipo congenito è più piccolo del palmo, il rischio di melanoma è inferiore. Al contrario, nei nevi congeniti che sono grandi nella parte posteriore o nei fianchi, il rischio di melanoma aumenta in modo significativo.
  • Pelle chiara, lentiggini e capelli chiari: Il rischio di melanoma nelle persone con pelle bianca e colore chiaro è 10 volte superiore rispetto alle persone con pelle nera. Il rischio di cancro della pelle aumenta nelle persone con capelli rossi e biondi, pelle bianca, occhi blu o verdi o lentiggini.
  • Età: Sebbene il melanoma si manifesti principalmente nei giovani di età compresa tra i 15 ei 29 anni, è più comune nella fascia di età 25-29 (specialmente nelle giovani donne). Tuttavia, può essere visto anche in età avanzata.
  • Genere: Considerando la prevalenza e le differenze biologiche, i tumori della pelle si dividono in melanoma maligno e tumori della pelle non melanoma. Sebbene sia il quarto tipo di cancro più comune nei giovani adulti, vale a dire i maschi di età compresa tra 25 e 34 anni, è il tipo più comune di cancro nelle donne dopo i tumori al seno e ginecologici.
  • Trattare con saldature e lavori in metallo: È stato dimostrato che aumenta il rischio di melanoma negli occhi.
  • Fototerapia (terapia della luce): I raggi UV correlati al trattamento esposti a persone con determinate malattie della pelle come la psoriasi aumentano il rischio di cancro della pelle a cellule squamose.

Fattori genetici nel cancro della pelle

Il rischio è maggiore nelle persone che hanno uno o più parenti di primo grado (genitori, fratelli o figli) con cancro della pelle melanoma. Circa il 10% delle persone con melanoma ha la stessa malattia nella propria famiglia.

Una delle ragioni dell'aumento del rischio può essere la frequente esposizione al sole a causa della somiglianza dello stile di vita in famiglia, la maggior parte dei membri sensibili della famiglia dalla pelle chiara o entrambi questi fattori. Inoltre, la mutazione genetica a seguito di cambiamenti nei geni nella famiglia può essere un fattore di rischio di melanoma. Le mutazioni geniche si trovano in circa il 10-40% delle persone con un alto tasso di melanoma nella loro famiglia.

Xeroderma Pigmentosum (XP): È una condizione ereditaria a seguito di danni agli enzimi normalmente responsabili della riparazione del DNA ed è rara. Nelle persone con XP, molti tumori della pelle, incluso il melanoma, possono svilupparsi sulle aree esposte al sole della loro pelle perché hanno meno capacità di riparare i danni al DNA causati dal sole.

Piaghe insolite, protuberanze, macchie, graffi o cambiamenti nell'aspetto dell'area della pelle in questione possono essere un segno di melanoma o un altro tipo di cancro della pelle o un avvertimento che il cancro può verificarsi.

Talpe normali: Di solito è una macchia marrone, marrone chiaro o nera sulla pelle. Può essere piatto o alto e soffice, rotondo o ovale e di solito è più piccolo di 6 m. I nei possono manifestarsi congenitamente o durante l'infanzia e l'adolescenza. I nuovi nei che compaiono nel corpo durante l'età adulta dovrebbero essere controllati da un medico contro un possibile cancro della pelle.

Quando una talpa si sviluppa nel corpo, rimarrà delle stesse dimensioni, forma e colore per anni. Alcune talpe scompariranno spontaneamente nel tempo. Molte persone hanno nei e la maggior parte di questi nei sono innocui. Tuttavia, è importante riconoscere quando c'è un cambiamento nella forma, dimensione o colore della talpa, in caso di possibile sviluppo di cancro della pelle.

Sintomi del cancro della pelle (pelle)

Il sintomo più importante del cancro della pelle è un cambiamento nelle dimensioni, nella forma o nel colore di una nuova macchia o macchia sulla pelle. Un altro segno importante è che la macchia della pelle ha un aspetto diverso dalle altre macchie sulla pelle. Questo è anche chiamato il brutto segno della papera. Se si osserva uno di questi segnali di pericolo, consultare immediatamente il medico.

Altri segnali di pericolo:

  • Una ferita che non si rimargina
  • I pigmenti si diffondono dalla macchia e si diffondono sulla pelle circostante
  • Rossore o un nuovo gonfiore oltre il limite
  • Aumento della sensibilità: prurito, tenerezza o dolore
  • Cambiamento della superficie della talpa: protuberanze, sanguinamento o aspetto sotto forma di un nodulo o un nodulo

A volte può essere difficile distinguere tra un nevo normale e un melanoma. In questo caso, la cosa giusta è consultare il prima possibile un dermatologo specialista.

Diagnosi di cancro della pelle

I sintomi più importanti del cancro della pelle sono un cambiamento nelle dimensioni, nella forma o nel colore di un nuovo punto o punto sulla pelle. Ferite insolite e non cicatrizzanti, protuberanze, macchie, graffi o cambiamenti nell'aspetto della pelle, cambiamenti nella superficie del neo (protuberanze, sanguinamento o noduli o protuberanze), prurito, sensibilità e dolore sono segni di melanoma o altro tipo di cancro della pelle o un segno che il cancro può verificarsi.può essere un avvertimentoQuando si riscontrano tali sintomi, contattare senza indugio un medico specialista fornirà una rapida soluzione al problema di salute precoce.

Auto-esame della pelle per il cancro della pelle: È molto importante controllare la pelle due volte al mese. È importante conoscere le caratteristiche di nei, macchie e lentiggini e riconoscere il corpo abbastanza da notare un nuovo neo o inestetismo. L'autoesame della pelle deve essere eseguito in una stanza ben illuminata di fronte a uno specchio a figura intera da cui è possibile osservare tutto il corpo. Utilizzando uno specchietto, diventa più facile vedere i punti ciechi del corpo come schiena e fianchi nello specchio a figura intera. 1 melanoma su 3 negli uomini è visibile sul dorso. Tutte le parti del corpo come la schiena, i palmi delle mani, le piante dei piedi, il cuoio capelluto, gli occhi e le unghie devono essere controllate.

Anamnesi ed esame obiettivo:L'esame obiettivo per il cancro della pelle deve essere prima eseguito da un dermatologo qualificato. Utilizzando una tecnica chiamata dermatoscopia (nota anche come microscopia epiluminescente o microscopia di superficie), le macchie o le talpe sulla pelle vengono esaminate attentamente e possono essere visualizzate se lo si desidera e si può osservare la possibile diffusione dei linfonodi sotto la pelle vicino all'area sospetta. Alcuni tumori della pelle si diffondono ai linfonodi. Quando ciò accade, i linfonodi colpiti possono ingrossarsi e diventare più duri del normale. Può essere molto efficace nella diagnosi precoce del cancro della pelle. È importante che le persone con sindrome del nevo displastico, una storia familiare di melanoma o una storia familiare di melanoma debbano sottoporsi a un esame cutaneo regolare.

Dermatoscopia nella diagnosi del cancro della pelle

Dermatoscopiamicroscopia della superficie della pelle; È utilizzato nella diagnosi di nei e altre lesioni pigmentate. In questo metodo, la superficie della pelle oliata viene esaminata con un dermatoscopio che fornisce un ingrandimento illuminato. Il dermatoscopio è simile all'otoscopio utilizzato nell'esame dell'orecchio ed è ampiamente utilizzato da oltre 10 anni. Fino a pochi anni fa, il follow-up della talpa veniva fornito scattando foto di immagini dermatoscopiche. Quindi, la dermatoscopia digitale è stata sviluppata aggiungendo la tecnologia del computer a questo metodo. Con questo metodo, viene creata la mappa delle talpe nel corpo e viene determinata la loro localizzazione del punto. Quindi, vengono prese immagini dermatoscopiche per ogni talpa e registrate. Pertanto, viene fornita la possibilità di confrontare con l'immagine da ottenere nel controllo successivo.

Il dermatoscopio digitale calcola matematicamente i cambiamenti sospetti osservati nei nei e crea un indice che mostra il rischio di melanoma maligno. Questo indice è utile nella diagnosi e nella pianificazione del trattamento. Mentre la possibilità di diagnosticare il melanoma in stadio iniziale ad occhio nudo è del 60%, aumenta al 90% con l'esame dermatoscopico digitale.

Biopsia cutanea: Se si pensa che l'area sospetta sia un cancro della pelle, un campione di un pezzo viene prelevato da quest'area ed esaminato in un ambiente di laboratorio. Questa è chiamata biopsia cutanea. Una biopsia cutanea può essere eseguita in molti modi diversi. Il tipo di biopsia verrà deciso in base alla posizione dell'area sospetta nel corpo, alle sue dimensioni e al tipo di cancro della pelle sospetto. Se la talpa o la macchia sospetta viene rilevata come cancerosa o precancerosa, il medico potrebbe voler eseguire ulteriori test o trattamenti. Se il neo o il punto sospetto è piccolo e localizzato, può essere eseguita una biopsia più grande (per rimuovere più tessuto) o un qualche tipo di intervento chirurgico. Nei tumori della pelle che si sono diffusi, l'immunoterapia, la terapia mirata, la chemioterapia e la radioterapia saranno necessarie per i test di imaging e il trattamento.

La diagnosi precoce nel cancro della pelle salva la vita

I tumori della pelle sono tumori visibili. Nel cancro della pelle, come in altri tipi di cancro, quando i cambiamenti nella pelle vengono rilevati in una fase iniziale, il cancro può essere trattato prima che si diffonda.

Inoltre, gli effetti collaterali legati al trattamento sono minimi nel cancro della pelle trattato in una fase precoce.

Trattamento del cancro della pelle

Nel trattamento del cancro della pelle, ha lo scopo di rimuovere tutti i tessuti cancerosi senza lasciare residui. Un alto tasso di successo può essere ottenuto con il trattamento chirurgico. Con il tessuto canceroso rimosso in profondità e larghezza sufficienti, si previene la ricomparsa del cancro. Nel trattamento del cancro della pelle, oltre alla distruzione della cellula cancerosa, è importante evitare cicatrici estetiche e perdita di funzionalità. Per l'area di carico in cui il cancro della pelle è più comune, l'età del paziente, le condizioni generali, le dimensioni del tumore, le caratteristiche della pelle e la possibilità di diffondersi ai linfonodi diventano importanti.

Nel cancro della pelle, vengono offerti metodi di trattamento personalizzati piuttosto che un singolo tipo di trattamento. In generale, nessun problema si riscontra nel trattamento di piccoli tumori in termini di chirurgia e radioterapia. Un altro punto importante è che un team esperto nel trattamento del cancro della pelle esegue la rimozione del tumore.

La radioterapia può essere preferita come modalità di trattamento primaria, se ci sono molte cicatrici dopo il trattamento chirurgico e se il tumore può essere controllato con radiazioni senza gravi effetti collaterali. Il cancro della pelle non melanoma sulla guancia, sulla fronte o sul dorso nasale, soprattutto se ha cellule basali, viene trattato con grande successo con la radioterapia. Il metodo di criochirurgia può essere preferito nel trattamento di piccoli tumori. Nel trattamento in cui viene applicato azoto liquido sul tumore, le cellule anormali muoiono. Dopo lo scongelamento, i tessuti morti vengono separati dal corpo. Nel metodo di trattamento chiamato curettage, l'area cancerosa viene raschiata con una curette a forma di cucchiaio, l'emorragia viene interrotta con una corrente elettrica fornita da un dispositivo speciale e le cellule tumorali vengono uccise. Alla fine della procedura, sulla pelle rimane una cicatrice bianca e piatta. Anche la chemioterapia locale sotto forma di crema o lozione è considerata un'opzione nei tumori superficiali della pelle.

Modi di prevenzione del cancro della pelle

La protezione può essere possibile riducendo i fattori di rischio che causano il cancro della pelle e l'esposizione ai raggi UV. Quindi, che tipo di precauzioni è possibile proteggere dal sole?

  • Coprire. Se non stai prendendo il sole, indossa qualcosa, indossa un cappello a tesa larga e proteggi la tua pelle il più possibile. Puoi proteggere i tuoi occhi indossando occhiali da sole che bloccano almeno il 99% dei raggi UV.
  • Siediti all'ombra. Non prendere il sole tra le 10:00 e le 16:00 quando i raggi del sole sono intensi. Limita la tua esposizione alla luce solare diretta al tempo prescritto dagli esperti.
  • Evita di abbronzarti nel solarium. Può contribuire allo sviluppo del cancro della pelle e causare danni a lungo termine alla pelle.
  • Presta attenzione alla data di scadenza dei prodotti cosmetici.
  • Usa creme solari ad ampio spettro con un fattore di protezione solare di almeno 30. Assicurati di applicare la crema solare ogni 2 ore dopo aver nuotato e sudato.

La Food and Drug Administration of America (FDA) ha promulgato la produzione di creme solari che proteggono non solo dalle scottature solari, ma anche dai raggi UVA che innescano il cancro della pelle e l'invecchiamento precoce. E anche; È necessario indicare il grado di fattore di protezione sulle etichette delle creme idratanti, balsami per le labbra e materiali per il trucco utilizzati, come nei filtri solari.

Cosa dovrebbe essere considerato quando si utilizza la protezione solare?

Supportato dal test "Broad Spectrum": le nuove regole garantiranno che il consumatore abbia un "ampio spettro" quando acquista una protezione solare che lo protegga dai raggi UVB e UVA. Tutti i prodotti per la protezione solare sono protettivi contro i raggi UVB che causano scottature. Ora avranno proprietà protettive contro i raggi UVA, che contribuiscono alla formazione del cancro della pelle e all'invecchiamento precoce della pelle. Solo i prodotti che superano i test possono essere utilizzati con un'etichetta "ad ampio spettro".

Avvertimento per cancro della pelle / invecchiamento precoce della pelle:

L'esposizione prolungata al sole aumenta il rischio di cancro della pelle e invecchiamento precoce della pelle. Questo prodotto non solo ti aiuta a proteggere dal cancro della pelle o dall'invecchiamento precoce della pelle, ma ti aiuta solo a proteggerti dalle scottature ”. La stessa lettera di avvertimento dovrebbe essere utilizzata anche nei filtri solari che non sono" ad ampio spettro ".

Una lettera di avvertimento dovrebbe essere aggiunta alle etichette dei prodotti con un basso fattore di protezione solare. È necessario aggiungere una lettera di avvertenza all'etichetta dei filtri solari con un fattore di protezione solare inferiore a 15. "Resistente all'acqua" non significa "impermeabile". Nessuna crema solare è impermeabile o "a prova di sudore". I produttori non potranno più rivendicarlo. Se l'etichetta sulla parte anteriore del prodotto riporta la scritta waterproof, è necessario precisare che l'effetto dura 40 minuti o 80 minuti durante il nuoto o la sudorazione. I prodotti non possono promettere più di quello che sono. I filtri solari non possono promettere protezione per più di 2 ore senza protezione immediata o riapplicazione. Non possono usare la frase "Protezione solare". È possibile prevenire l'invecchiamento precoce e il cancro della pelle proteggendo la pelle dai danni del sole.

Fascia d'età raccomandata per lo screening precoce della diagnosi;

Non è consigliata una fascia di età specifica. La diagnosi precoce dei tumori della pelle (uomini, donne, giovani, adulti, la pelle di tutti può essere esaminata a tutte le età.

Cose da fare per la diagnosi precoce del cancro della pelle;

Tutti dovrebbero esaminare tutto il proprio corpo da soli (specialmente davanti allo specchio per le aree del corpo che non possono essere facilmente viste (come la schiena) quando si è in piedi dal cuoio capelluto).

I nei nel nostro corpo dovrebbero essere attentamente monitorati con un controllo regolare e dovremmo rivolgerci a uno specialista nei cambiamenti osservati o nelle ferite della pelle che non guariscono e sanguinano.

Lesione sospetta o cancro della pelle diagnosticati in precedenza Si consiglia l'esame con dispositivo dermatoscopico (microscopia di superficie).