Puoi ottenere il vaccino contro il cancro cervicale fino all'età di 43 anni

Lo sviluppo del cancro cervicale, che è il secondo tipo di cancro osservato nelle donne dopo il cancro al seno in tutto il mondo, va avanti da molti anni. Poiché si tratta di un tipo di cancro a sviluppo lento, è possibile rilevarlo e trattarlo con screening ed esami regolari e il cancro può essere prevenuto. Grazie ai programmi nazionali di screening del cancro cervicale, con diagnosi e trattamento precoci, l'incidenza del cancro cervicale e dei decessi correlati sta rapidamente diminuendo in tutto il mondo. Memorial Antalya Hospital Dipartimento di ginecologia e ostetricia op. Dott. Gülbin İşgören ha fornito informazioni sul cancro cervicale.

In caso di sanguinamento non mestruale ...

Il cancro cervicale di solito non ha sintomi nel primo periodo. Il cancro cervicale può essere sospettato con lo striscio anomalo rilevato durante questo periodo senza sintomi. Ci possono essere sintomi come spotting non mestruale, sanguinamento dopo un rapporto sessuale, sanguinamento post-menopausa, secrezione acquosa di colore rosa-marrone, la quantità di sanguinamento mestruale superiore al normale e può portare a disturbi come dolore inguinale, problemi con minzione, edema alle gambe, perdita di peso in futuro.

Il rischio di incidenza aumenta in queste situazioni;

  • Avere più partner sessuali
  • Avere un partner maschio che ha avuto esperienze sessuali con più di una persona
  • Esperienza sessuale prima dei 18 anni
  • Fumare
  • Condizioni che causano la soppressione del sistema immunitario (come l'AIDS, il trapianto di organi)
  • Altre infezioni a trasmissione sessuale
  • Dare alla luce molto

Sottoponiti allo striscio

Lo scopo dello screening del cancro cervicale è rilevare i cambiamenti nelle cellule cervicali in una fase precoce e prevenire la progressione verso il cancro con gli interventi necessari. I test utilizzati nello screening sono lo striscio e il test HPV in cui vengono studiati i virus ad alto rischio che possono causare il cancro cervicale. Entrambi i test vengono eseguiti prelevando un tampone dalla cervice con l'aiuto di una spazzola, una spatola o un batuffolo di cotone. È una procedura indolore, semplice, di pochi minuti.

Testare almeno ogni 3 anni è d'obbligo!

La fascia di età più comune del cancro cervicale, un tipo di cancro osservato nelle donne di età superiore ai 30 anni, è compresa tra i 35 ei 44 anni. Quasi tutti sono causati dal virus del papilloma umano (HPV), un virus a trasmissione sessuale. Si raccomanda a tutte le donne di età compresa tra 21 e 65 anni di eseguire lo striscio almeno ogni 3 anni o il test HPV con uno striscio ogni 5 anni dopo i 30 anni. La combinazione del test HPV e del test di striscio è più efficace nella prevenzione del cancro.

Il cancro può essere rilevato e prevenuto con il trattamento

Secondo i risultati del test dello striscio e dell'HPV, la colposcopia, che significa l'esame della cervice con l'aiuto di un microscopio, viene eseguita quando necessario. Le biopsie vengono prelevate dalle aree richieste. Di conseguenza, quando vengono rilevati cambiamenti precursori del cancro, potrebbe essere necessario rimuovere il tessuto dalla cervice. Il cancro può essere prevenuto con questa procedura. Se il cancro viene rilevato a seguito di colposcopia o biopsia prelevata da una lesione visibile nella cervice, vengono utilizzati vari metodi di esame e imaging per valutare se c'è diffusione del cancro e, in base allo stadio della malattia, uno o più trattamenti vengono applicate opzioni come interventi chirurgici per la rimozione di tessuti cancerosi, radioterapia e chemioterapia.

La vaccinazione è il metodo di protezione più efficace

Il punto importante nella prevenzione del cancro cervicale è proteggersi dall'infezione da HPV. Esistono 2 vaccini contro il virus HPV nel nostro paese. Preferibilmente, ragazze e ragazzi di età compresa tra 11 e 12 anni dovrebbero essere vaccinati prima della loro prima esperienza sessuale. Tuttavia, anche se è stata vissuta esperienza sessuale, entrambi i sessi possono essere vaccinati tra i 9 ei 26 anni. È stato persino trovato efficace nelle donne fino all'età di 43 anni. Il vaccino deve essere somministrato in 2 dosi prima dei 15 anni di età e 3 dosi dopo i 15 anni di età. Anche se vaccinati, i test di screening del cancro cervicale di routine dovrebbero continuare.

Non trascurare il tuo regolare esame ginecologico

La monogamia e l'uso del preservativo durante i rapporti sessuali riducono anche il rischio di trasmissione dell'HPV e la possibilità di cancro cervicale. Con regolari esami ginecologici annuali e test di striscio e HPV eseguiti a intervalli appropriati, i cambiamenti pre-cancro vengono rilevati nel primo periodo e la progressione del cancro viene prevenuta con gli interventi necessari.