Non siamo spettatori di vite perse nelle liste d'attesa degli organi

Nei primi 10 mesi del 2013 sono stati effettuati più di 5mila trapianti in tutta la Turchia; tuttavia, centinaia di pazienti che stavano aspettando in fila per il trapianto hanno perso la loro sopravvivenza. Sono stati donati organi di solo il 23% dei casi con morte cerebrale durante l'anno. Gli esperti del dipartimento di trapianto di organi dell'ospedale Memorial Şişli hanno attirato l'attenzione su questo quadro inquietante prima della "Settimana della donazione di organi del 3-9 novembre" e hanno lanciato un importante appello per la donazione di organi.

Ogni anno sono richieste 3mila donazioni di organi

La stragrande maggioranza dei trapianti di organi nel nostro paese viene eseguita da vivo a vivo. Nei paesi europei, l'80% dei trapianti di organi proviene da cadaveri e il 20% da fonti viventi, mentre in Turchia il 75% dei trapianti di organi proviene da fonti viventi e il 25% da cadaveri. Per raggiungere lo stesso livello con i Paesi occidentali e non essere spettatrice di pazienti che perdono la vita in attesa di un organo, la Turchia dovrebbe donare tra i 2-3mila donatori di cadavere in un anno.

L'insufficienza epatica può svilupparsi improvvisamente e causare la necessità di organi.

Tra i motivi che portano a insufficienza epatica; Malattie congenite del fegato, mancanza di dotti biliari, alcune malattie del fegato a trasmissione genetica, cirrosi e disturbi correlati dovuti all'epatite B o C negli adulti, tumori del fegato, cirrosi dovuta all'alcol. L'improvvisa insufficienza epatica dovuta all'uso inconscio di droghe, il consumo di funghi selvatici e l'ingestione di sostanze come i cracker da parte dei bambini possono causare conseguenze fatali. Questi pazienti devono essere seguiti in centri che possono eseguire trapianti di fegato vivi.

100.000 persone potrebbero arrivare al punto di lottare contro l'insufficienza renale nel 2016

L'insufficienza renale cronica può verificarsi per molte ragioni come il consumo eccessivo di sale e zucchero, diabete, aumento di peso, pressione sanguigna, infezioni del tratto urinario non trattate. Ad oggi, ci sono circa 60mila pazienti con insufficienza renale cronica in Turchia. Nel 2016, questo numero dovrebbe raggiungere i 100mila. Il trattamento più efficace per l'insufficienza renale cronica è il trapianto di rene. Tuttavia, i migliori risultati nell'insufficienza renale cronica si ottengono con un trapianto di rene senza dialisi. Le possibilità di successo aumentano quando il paziente riceve un trapianto di rene prima che il paziente sia esausto a causa degli effetti negativi della dialisi e questi effetti non si stabiliscono nel corpo.

Il trapianto precoce è molto importante nei bambini con insufficienza d'organo.

I bambini che iniziano la dialisi in giovane età possono avere problemi come infezioni e ritardo della crescita. I bambini con malattie del fegato avvertono prurito, ittero e vesciche nell'addome e nel corpo. Le fasi dello sviluppo sessuale dei bambini possono subire ritardi e la loro capacità di apprendimento può diminuire. In generale, questi bambini potrebbero non essere in grado di seguire una dieta equilibrata e aumentare di peso perché hanno problemi di appetito a causa della malattia. Inoltre, l'astinenza e la depressione possono spesso accompagnare l'insufficienza cronica d'organo. Dopo un trapianto di successo, i bambini continuano la loro vita in modo sano. Se è necessario il trapianto, è necessario trapiantare prima che le condizioni generali di salute del paziente si deteriorino ulteriormente. Sfortunatamente, un bambino che ha un ritardo nello sviluppo a causa di insufficienza d'organo non può mettersi al passo con i suoi coetanei, anche dopo il trapianto.

Un movimento sociale è essenziale per la donazione di organi!

L'intero processo di aumento del trapianto e della donazione di organi è direttamente correlato all'istruzione. Ogni individuo che muore deve essere registrato dal Ministero della Salute. Anche le unità di terapia intensiva dovrebbero essere attentamente monitorate. Realizzare progetti educativi speciali e aumentare il livello di consapevolezza darà un grande contributo. Per la donazione di organi, che è importante quanto la vita umana; La consapevolezza dovrebbe essere aumentata in tutto il paese attraverso organizzazioni come mobilitazioni educative, campagne antifumo e campagne di sensibilizzazione ambientale. È molto importante produrre progetti che illuminino l'intera società, in particolare gli operatori sanitari, con il coordinamento dello Stato. I coordinatori dei trapianti e i chirurghi dei trapianti informano le comunità in molti diversi progetti e conferenze. Questi dovrebbero essere realizzati nel quadro di una certa strategia, la loro continuità dovrebbe essere garantita e i media dovrebbero essere utilizzati in modo efficace. In questo modo, verrà avviato il processo di discussione sulla donazione di organi nella società, rivelazione degli errori, comprensione della verità e creazione di una cultura della donazione di organi.