Sintomi, trattamento e precauzioni del morso di zecca

Con il riscaldamento del clima e la rinascita della natura, molte persone hanno iniziato a godersi il bel tempo nei parchi e nei giardini. Tuttavia, chi si reca nelle aree verdi senza prendere precauzioni può incontrare brutte sorprese. Perché in questi mesi aumentano i casi di "febbre emorragica di Crimea-Congo" dovuta alle punture di zecca. Conoscere i sintomi di una puntura di zecca e come dovremmo essere trattati ti protegge dal potenziale rischio di malattia "Febbre emorragica di Crimea-Congo" e guida come agire in caso di urgente necessità di intervento. Coordinatore dei laboratori clinici dell'ospedale Memorial Şişli e specialista in malattie infettive Prof. Dott. Kenan Keskin ha fornito informazioni sui metodi di prevenzione e sul trattamento dei morsi di zecca.

Gruppi di rischio nella malattia della "febbre emorragica della Crimea-Congo"

Le zecche del "Nairovirus" che causano la febbre emorragica di Crimea-Congo vengono trasmesse per infezione tra di loro. Le zecche infettano i bovini e gli esseri umani con i virus che ricevono mentre succhiano il sangue di pecore e capre. Mentre il virus provoca un'infezione asintomatica negli animali; Provoca una grave malattia chiamata febbre emorragica della Crimea-Congo, che provoca morte e sanguinamento negli esseri umani.

Possiamo dire quanto segue come gruppi a rischio in termini di malattia "febbre emorragica della Crimea-Congo":

1 - Può infettare chi vive in zone rurali, ha rapporti con animali, e chi si trova in zone rurali soprattutto dove sono presenti arbusti ed erbe per picnic, caccia o scopi vari.

2 - Può essere vista come una malattia professionale in veterinari, cacciatori, macellai e agricoltori. Inoltre, durante la preparazione della carne di questi animali, il rischio di contaminazione delle casalinghe e di chi svolge questa attività è elevato.

3 - Gli operatori sanitari come medici, infermieri, operatori sanitari e laboratori e parenti dei pazienti che si prendono cura dei pazienti a casa possono essere trasmessi in questo modo.

Le persone con una storia di contatti sospetti dovrebbero essere seguite per 14 giorni in termini di segni di malattia e febbre.

Morso di zecca e sintomi della febbre emorragica della Crimea-Congo

Se fai parte dei gruppi a rischio menzionati, dovresti assolutamente imparare quali sono i sintomi di una puntura di zecca. C'è un tempo medio di incubazione di 2, (1-3) giorni tra una zecca che succhia il sangue da un essere umano e la comparsa dei sintomi della febbre emorragica di Crimea-Congo. I primi sintomi della febbre emorragica di Crimea-Congo sono anoressia, mal di testa, febbre alta, dolori muscolari comuni, mal di stomaco, vomito e talvolta diarrea. Entro pochi giorni si possono vedere segni di gravi disturbi emorragici come arrossamento degli occhi e del viso, sanguinamento puntato nel torace, emorragie sottocutanee diffuse nel corpo, sangue dal naso, sangue nelle feci e nelle urine. Non appena noti i sintomi, dovresti raggiungere gli ospedali che trattano le zecche.

Quali sono gli effetti avanzati della febbre emorragica di Crimea-Congo?

Nei casi più gravi, la febbre emorragica della Crimea-Congo può sviluppare insufficienza epatica e renale, insufficienza polmonare e disturbi del sistema nervoso centrale dopo il quinto giorno di malattia. I pazienti di solito si perdono nella seconda settimana di malattia a causa di insufficienza epatica, polmonare o renale o DIC (disturbo diffuso della coagulazione intravascolare).

Trattamento della puntura di zecca e della febbre emorragica della Crimea-Congo

La cosa più importante nel trattamento delle punture di zecca è rivolgersi agli ospedali che forniscono il trattamento contro le zecche il prima possibile. Nella febbre emorragica della Crimea-Congo, i farmaci possono essere utilizzati come agente terapeutico per l'agente eziologico. Ai pazienti deve essere somministrato un trattamento di supporto fino a quando l'organismo non supera la malattia e deve essere fornito il supporto di cui il paziente ha bisogno per mantenere l'equilibrio fisiologico deteriorato. Tra i tentativi di trattamento da fare per questo scopo; Preservazione dell'equilibrio idro-elettrolitico, conferimento di sangue fresco e fattori della coagulazione a coloro che sviluppano disturbi della coagulazione, assicurando che i pazienti che non possono essere nutriti per via orale siano nutriti con metodi appropriati, controllando la febbre alta ed eseguendo i trattamenti necessari per eliminare i reclami. I pazienti sono stati tenuti sotto controllo, il processo di guarigione inizia dopo il 10 ° giorno, questo processo può richiedere fino a quattro settimane in alcuni casi. Non appena sei sicuro della puntura di zecca, raggiungere gli ospedali che trattano la zecca senza perdere tempo renderà il processo di trattamento più veloce e più efficace.

Exp. Dott. Cosa dovrebbe fare Dicle ÇELİK in caso di punture di zecca nei bambini? Puoi guardare il video intitolato qui.

>

Misure da adottare contro i morsi di zecca!

È necessario prendere una serie di precauzioni per prevenire la puntura di zecca e la conseguente febbre emorragica della Crimea-Congo. Questi possono essere riassunti come segue:

  • Le zecche sono lunghe 5 mm-1,2 cm, di forma ovale piatta, 5-6 zampe, parassiti rosso-marroni, incapaci di volare e senza schizzi. Sono per lo più visti in luoghi dove ci sono erbe e arbusti e rifugi per animali.
  • Evitare la febbre emorragica della Crimea-Congo è possibile principalmente evitando le zecche che trasportano il virus che causa la malattia. Le aree che sono sospette e pericolose in termini di zecche dovrebbero essere evitate. Il contatto non necessario con gli animali dovrebbe essere evitato.
  • Nei rifugi per animali o nelle aree in cui possono vivere le zecche, non dovrebbe essere camminato a piedi nudi, non dovrebbero essere indossati abiti corti e, se possibile, dovrebbero essere indossati colori chiari (per un facile rilevamento delle zecche), maniche lunghe e pantaloni lunghi.
  • In generale, la domanda "Come rimuovere un segno di spunta" diventa importante per coloro che si trovano in questa situazione. Il corpo deve essere esaminato in termini di zecca a intervalli regolari e le zecche che aderiscono al corpo devono essere rimosse senza essere schiacciate e la parte della bocca della zecca deve essere strappata (come tirare un chiodo con un paio di pinze).
  • Processi come versare sostanze chimiche sulle zecche o bruciarle con i fiammiferi possono aumentare il rischio che le zecche trasmettano agenti patogeni. Dovresti evitare tali pratiche e consultare uno specialista invece di applicare tu stesso i metodi di rimozione delle zecche.
  • Indossare stivali di gomma o infilare pantaloni nei calzini da parte di lavoratori e cacciatori che lavorano nelle foreste può proteggere dalle zecche.
  • Anche i rimedi contro le zecche sono molto importanti per prevenire le zecche. I rimedi contro le zecche possono essere utilizzati per proteggere sia gli esseri umani che gli animali dalle zecche. Di conseguenza, i farmaci repellenti per insetti noti come repellenti possono essere usati con attenzione. I repellenti sono rimedi contro le zecche preparati in forma liquida, lozione, crema, olio solido o aerosol e possono essere applicati sfregando la pelle o assorbendola sui vestiti. Le stesse sostanze possono essere applicate alla testa o alle gambe degli animali.
  • I proprietari di animali domestici dovrebbero trattare i loro animali domestici con acaricidi adatti alle zecche.
  • I rifugi per animali dovrebbero essere costruiti in modo da non consentire alle zecche di vivere, le crepe e le fessure dovrebbero essere riparate e imbiancate.
  • I rifugi per animali con le zecche dovrebbero essere adeguatamente trattati con acaricidi appropriati.
  • La CCHF può essere trasmessa da persona a persona, quindi il contatto con i pazienti dovrebbe essere evitato e coloro che entrano in contatto devono prendere le precauzioni necessarie.
  • Il personale sanitario deve avvicinare pazienti e sospetti adottando precauzioni speciali specificate nelle linee guida pubblicate su questo argomento.
  • I pazienti o sospetti devono essere isolati come specificato nelle linee guida pertinenti.
  • Oggetti sospetti appartenenti a persone o animali malati, fluidi corporei, estratti e cadaveri devono essere conservati in una soluzione di cloro allo 0,5% per 5 minuti per la disinfezione. Per la disinfezione di superfici o materiali sporchi che devono essere riutilizzati, utilizzare soluzioni di cloro allo 0,05%. La soluzione di cloro è irritante per la pelle e gli occhi, quindi dovrebbe essere usata con cautela e dovrebbe essere evitata l'esposizione prolungata. Esistono altri metodi e agenti per la disinfezione, ma si consiglia di utilizzare una soluzione di cloro (candeggina) poiché è più facilmente disponibile e ampiamente disponibile.
  • Quando un campione deve essere inviato al laboratorio per la diagnosi, le precauzioni specificate nelle guide pertinenti devono essere prese completamente e i campioni devono essere inviati al laboratorio in conformità con le condizioni specificate. I test diagnostici della malattia da CCHF vengono eseguiti presso l'Istituto Refik Saydam Central Hıfsısıhha e i campioni di prova vengono inviati qui attraverso le direzioni sanitarie provinciali.