Il clima caldo e umido e le piscine sporche possono migliorare la salute dell'orecchio

Le infezioni del condotto uditivo esterno, la cui incidenza aumenta con la chiusura delle scuole e l'inizio delle vacanze estive, colpiscono negativamente individui di tutte le età. Soprattutto l'aria calda e umida e le acque del mare e delle piscine non pulite svolgono un ruolo di primo piano nella formazione di questa malattia. Uno dei fattori più importanti della malattia è mostrato come i bastoncini per le orecchie. Chi usa i tamponi di cotone non può rimuovere il cerume, ma può anche causare un'infezione all'orecchio esterno. Prof. Dott. Mustafa Cem Özbek ha fornito informazioni sulle infezioni del condotto uditivo esterno e sui metodi di trattamento.

Fai attenzione se sudi spesso ed entri in acqua!

Le infezioni del canale uditivo esterno si verificano nell'area tra l'ingresso del condotto uditivo e il timpano. Un terzo di questa parte è costituito da cartilagine e due terzi da osso. Uno strato molto sottile di pelle copre entrambe le strutture, in particolare la porzione ossea. Le infezioni del condotto uditivo esterno possono verificarsi in tutte le stagioni dell'anno. Tuttavia, soprattutto il clima caldo e umido e la piscina e le acque impure dei mari sono le ragioni principali dell'insorgenza di questa malattia. I materiali utilizzati per la sudorazione, il nuoto frequente e la pulizia in piscina convertono il PH acido dell'orecchio esterno in alcalino. Questo rende il condotto uditivo esterno più pronto per le infezioni.

I cuscinetti auricolari non sono innocenti

La maggior parte delle persone crede di pulire le orecchie con tamponi di cotone. Tuttavia, questo è un errore ben noto. Con questi tamponi di cotone, l'orecchio non può essere pulito completamente. La cosa che si cerca di pulire è una secrezione acida secreta dalla pelle dell'orecchio, che in medicina viene chiamata "cerume", ma nota come cerume. In altre parole; Chi cerca di pulire il cerume con questi batuffoli di cotone non può rimuovere questa secrezione, che ha un compito protettivo, dalle orecchie e le rende più adatte alle infezioni.

Puoi essere tu stesso la causa dell'infezione

Si osserva che l'infezione del canale uditivo esterno si verifica in alcune persone in ogni vacanza, mentre in altre non si vede affatto. Fessure microscopiche si formano nella pelle dell'orecchio, che è molto sottile durante la pulizia, e il passaggio dei batteri da queste fessure alla cartilagine e all'osso sottostanti è facilitato. Sebbene la pozza sporca e l'acqua di mare siano un fattore importante per l'infezione, in assenza di fessure nel canale uditivo esterno, spesso non causano infezione poiché non possono entrare in contatto con l'osso e la cartilagine sottostanti. In altre parole, la causa più comune di infezioni del canale uditivo esterno di solito può essere la persona stessa.

Fai un esame dell'orecchio, del naso e della gola prima di andare in vacanza

A volte, quando viene a contatto con l'acqua, il cerume può gonfiarsi di volume e bloccare completamente il condotto uditivo. La persona il cui orecchio è ostruito può creare un'infezione distruggendo lui stesso il condotto uditivo inserendo un cotone, un tovagliolo o un dito per aprire l'orecchio. Per questo motivo, le persone che hanno il cerume accumulato nelle orecchie dovrebbero sottoporsi a esami dell'orecchio prima di andare in vacanza e dovrebbero andare in vacanza dopo aver pulito le orecchie.

Forte dolore all'orecchio

La caratteristica più importante delle infezioni del canale uditivo esterno è il forte dolore. Quando l'ingresso del condotto uditivo viene premuto con un dito o il padiglione auricolare viene spinto da dietro in avanti, il paziente avverte un forte dolore. La scarica di solito si verifica nelle infezioni più avanzate. In alcuni casi gravi, il condotto uditivo può chiudersi completamente o completamente. Sebbene il dolore possa diffondersi alla mascella, il timpano rimane intatto e di solito non si vede la febbre.

Lo scarico dell'orecchio deve essere pulito al microscopio

Nel trattamento dell'infezione del canale uditivo esterno, prima di tutto, lo scarico deve essere pulito con il vuoto e, se possibile, sotto la vista di un microscopio. Dopo la pulizia del condotto uditivo con un microscopio, se il condotto uditivo è aperto, devono essere somministrati antibiotici e gocce contenenti cortisone. Inoltre, se il condotto uditivo è chiuso, è necessario applicare tamponi speciali per 1-2 giorni per l'apertura.

Garantire l'integrità del timpano

Ripetere la pulizia dell'orecchio a intervalli regolari accelera la guarigione. Gli antibiotici orali non sono essenziali, ma hanno un effetto accelerante sui pazienti con malattia grave. Mentre le pillole antidolorifiche forniscono sollievo nei primi giorni, le gocce antidolorifiche vengono utilizzate solo quando sei sicuro che il timpano sia intatto. In caso di preoccupazione per l'integrità del timpano, l'uso di gocce contenenti antidolorifici rappresenta un rischio, poiché possono influire sull'orecchio interno e causare la perdita dell'udito. Con il trattamento corretto, il paziente è in grado di recuperare e alleviare il dolore entro 2-3 giorni. Il trattamento di solito deve essere continuato per 7-10 giorni. Durante questo periodo, cercare di mantenere l'orecchio il più asciutto possibile e impedirgli di entrare in contatto con l'acqua accelera il recupero.