È possibile avere una pelle sana in estate

Le lunghe ore trascorse sotto il sole per abbronzarsi in estate, così come l'acqua del mare e della piscina, comportano molti pericoli per la salute della pelle. Usare la protezione solare e prendere precauzioni mentre si nuota in mare o in piscina è di grande importanza per avere una pelle sana e bella durante la stagione estiva.

Specialista del dipartimento di dermatologia del Memorial Antalya Hospital. Dott. Oya Ermiş ha suggerito di avere una pelle sana e bella per tutta l'estate.

15 persone dalla pelle chiara dalla pelle scura dovrebbero usare una crema solare a 30 fattori

Durante l'assunzione della crema solare, è necessario prestare attenzione che sia protettiva sia contro i raggi ultravioletti A (UV A) che contro i raggi ultravioletti B (UV B). Anche l'idoneità dei prodotti al tipo di pelle è molto importante. Sono adatti prodotti con un valore SPF di 15 e superiore per le pelli scure, 30 e superiore per le pelli chiare. I prodotti per la protezione solare dovrebbero essere applicati da chiunque trascorra del tempo all'aperto 30 minuti prima di esporsi al sole. È molto importante applicare una quantità sufficiente. Per esempio; È necessario utilizzare 1 cucchiaino di prodotto per ottenere una protezione pari al valore SPF del prodotto sulla zona del viso. Poiché nessuno dei prodotti per la protezione solare fornisce la stessa protezione durante il giorno, dovrebbero essere rinnovati ogni 2 ore. Nessuna delle creme protettive è completamente resistente all'acqua. La loro efficacia diminuisce con l'asciugatura del mare, della piscina e degli asciugamani. Per questo motivo va rinnovato dopo aver lasciato il mare e la piscina.

Non uscire al sole a mezzogiorno

I prodotti solari da soli non sono sufficienti. Per una protezione efficace, è importante non stare all'aria aperta tra le 10.00 e le 17.00, quando il sole è intenso, se possibile, indossare abiti a trama fitta, indossare cappelli e occhiali e usare un ombrello. Anche in questi prodotti possono manifestarsi effetti collaterali riscontrabili in tutti i dermocosmetici. Irritazione, allergia o eczema possono svilupparsi contro qualsiasi sostanza nei prodotti, nonché un aumento dell'acne o delle piccole cisti oleose. Quando si sospetta una tale situazione, il prodotto deve essere interrotto e deve essere consultato uno specialista in dermatologia.

Attenzione all'uso di prodotti abbronzanti senza sole!

Non è salutare abbronzarsi con ultravioletti naturali come prendere il sole e ultravioletti artificiali come il solarium. Per un effetto bronzo, i prodotti autoabbronzanti chiamati abbronzatura senza sole possono essere una buona alternativa. Questi prodotti, sotto forma di crema, lozione e spray, interagiscono con le cellule morte nella parte superiore della pelle e la scuriscono. Questo tipo di effetto bronzo non protegge la pelle dal sole. Non va dimenticato che molti prodotti autoabbronzanti non contengono creme solari e le creme solari dovrebbero essere utilizzate insieme.

La pulizia della piscina e dell'acqua di mare è molto importante

Mare e piscina; Capelli, unghie e pelle asciutti. Oltre ad allergie ed eczemi sulla pelle da acqua di mare e piscina; L'infezione può svilupparsi in aree come tagli e graffi. Dovrebbero essere preferiti il ​​mare e le piscine che saranno sicuramente pulite. Se c'è una ferita aperta sulla pelle, il mare e la piscina non devono essere entrati. Camminare a piedi nudi sui pavimenti bagnati a bordo piscina o usare le pantofole e gli asciugamani di qualcun altro provoca infezioni fungine contagiose. Per questo motivo, le ciabatte dovrebbero essere indossate a bordo piscina e gli effetti personali non dovrebbero essere condivisi con nessuno. Anche se raramente, con l'acqua di mare e di piscina può verificarsi un'allergia nota come "orticaria acquagenica". I disinfettanti nell'acqua della piscina possono causare malattie cutanee allergiche correlate a irritazioni o esacerbare eventuali allergie esistenti. Per essere protetti bisogna entrare nelle piscine clorurate secondo le norme igieniche, fare la doccia dopo la piscina e il mare e poi utilizzare un umidificatore. Se l'allergia sta diventando più grave, consultare un dermatologo.