L'amore è la medicina del tuo cuore?

Responsabile del Dipartimento di Cardiochirurgia presso il Memorial Hospital Prof. Dott. Bingür Sönmez ha suggerito all'amore di bypassare i pazienti per il 14 febbraio, San Valentino.

“Essere innamorati fa bene al cuore. È libero di innamorarsi di chi viene aggirato, ma a condizione di non perdere la misura. Il mio suggerimento per coloro che hanno un intervento chirurgico di bypass è che devono prima innamorarsi dei loro coniugi e rinnovare il loro amore per i loro coniugi il 14 febbraio ".

Essere innamorati fa bene al cuore

Non è il rapporto sessuale che fa bene al cuore, ma l'innamoramento. Essere innamorati rilascia l'ormone endorfine. L'endorfina è un ormone che dà piacere e felicità. Una buona vita sentimentale è essenziale per la salute del cuore. Per vivere felicemente è necessaria una vita sentimentale sana. Oggi è stato scientificamente dimostrato che la durata della vita delle persone si prolunga dopo l'intervento chirurgico di bypass ed è certo che la qualità della vita delle persone che hanno una vita amorosa regolare aumenterà. Come cardiochirurghi, diciamo che "innamorarsi" è gratuito per chiunque abbia subito un intervento al cuore. Ma questo deve essere nel quadro di una certa misura. I pazienti che hanno subito un intervento di bypass devono prima innamorarsi dei loro coniugi, poi dei loro figli, del lavoro e dei paesi. È un dato di fatto che questo livello di amore sarà molto buono per i malati di cuore.

I pazienti bypassati si rivolgono alla poligamia

Diverse psicologie emergono in pazienti che hanno subito un intervento chirurgico al cuore. I pazienti del primo gruppo, molto a torto, pensando che la loro vita sessuale sia scomparsa, temono che "ora sono morto, da me non succederà niente". In questo modo, sono necessarie serie attività riabilitative per il gruppo depresso, soprattutto per il gruppo con un alto livello intellettuale. A questi pazienti dovrebbe essere detto che possono continuare la loro vita in condizioni completamente normali dopo un intervento chirurgico di bypass. Il secondo gruppo di pazienti con bypass sono quelli che si vedono come uomini bionici dopo l'intervento chirurgico. Questo gruppo di pazienti sta cercando di soddisfare questi desideri perché stanno vivendo i loro desideri passati. I pazienti vogliono sfruttare tutti i tipi di opportunità che hanno perso in passato mettendo da parte i loro partner dopo l'intervento e preferiscono le relazioni multi-partner. Questo non è un comportamento che riteniamo appropriato. Le ragioni inconsce per fare tutto questo sono che pensano di avere una vita molto breve dopo l'intervento e credono che se la caveranno con qualunque cosa facciano. I solidi legami familiari risolveranno facilmente un problema del genere. Altrimenti, puoi chiedere aiuto a un terapista familiare.

Non dovresti perdere la dose d'amore

Molti pazienti che subiscono un intervento chirurgico di bypass decidono di sottoporsi a un intervento chirurgico al cuore perché hanno paura di morire durante i rapporti sessuali. Ha pazienti coronarici che hanno paura di morire durante i rapporti sessuali con sua moglie. Con questa paura, pensano che il loro cuore sia affidato a loro dopo l'intervento ed esitano a provare lo stesso problema e la stessa paura. Consigliamo ai pazienti di non perdere la dose di amore e il rapporto sessuale di accompagnamento. Un altro aspetto non vero è che gli uomini si innamorano di molte persone tranne le loro mogli dopo l'intervento chirurgico. Consideriamo questo un disturbo psicologico per le persone che vogliono cogliere le opportunità che hanno perso in passato.

14 febbraio raccomandazioni per i pazienti bypassati

Consigliamo ai pazienti di innamorarsi. Ma lascia che si innamorino del loro coniuge. Il miglior regalo che i pazienti che hanno subito un intervento chirurgico al cuore possono fare ai loro coniugi è quello di rinfrescare il loro amore per dimostrare che sono sani. Non c'è regalo migliore di questo.