Se guardi la TV ad alta voce, attenzione!

La perdita dell'udito può essere congenita o può verificarsi durante l'infanzia o successivamente. Le persone che guardano attentamente il volto di chi parla per capire cosa viene detto o che hanno bisogno di ripetizioni, e coloro che alzano troppo il volume della televisione e della radio possono avere problemi di udito. Operazione. Dott. Nurten Küçük ha fornito informazioni su ciò che dovrebbe essere considerato nella perdita dell'udito e nei metodi di trattamento.

La perdita dell'udito può avere molte cause, dal cerume all'infiammazione

La perdita dell'udito che può essere vissuta in tutti i gruppi di età può verificarsi per diversi motivi. La perdita dell'udito chiamata "perdita dell'udito conduttiva" può essere causata da sporcizia, infiammazione nel canale uditivo esterno o da un canale uditivo esterno chiuso o stretto. L'infiammazione dell'orecchio medio, l'accumulo di liquidi, la rottura del timpano, qualsiasi problema nel sistema osseo nell'orecchio medio causano anche perdite dell'udito conduttive. Ipoacusia chiamata "perdita dell'udito neurosensoriale" sono per lo più perdite dell'udito che si verificano con problemi nell'orecchio interno o nel nervo uditivo. Le perdite uditive congenite sono principalmente tra questi tipi di perdite uditive.

Attenzione a questi sintomi!

  • Hai difficoltà a sentire un linguaggio normale
  • Se guardi le loro facce per capire cosa dicono le persone
  • Se senti il ​​bisogno di ripetere quello che dici alle persone
  • Se stai alzando eccessivamente il volume della TV o della radio
  • Se suona come se l'altra persona stesse sussurrando mentre parla
  • Se l'infezione, il dolore o il ronzio nell'orecchio persiste per molto tempo
  • Ti senti stanco o a disagio nel cercare di sentire
  • Se un orecchio sente meglio quando parla al telefono, potresti avere una perdita dell'udito.

Evita la perdita dell'udito in gravidanza dietro l'orecchio

La perdita dell'udito in età adulta è più comunemente causata dall'otite media e dai resti di queste infiammazioni e dalla calcificazione dell'orecchio chiamata otosclerosi. Oltre a questi, problemi del nervo uditivo unilaterale o bilaterale che si sviluppano per diversi motivi possono causare la perdita dell'udito negli adulti. L'incidenza delle calcificazioni dell'orecchio (otosclerosi), che si verifica soprattutto dopo i 35 anni e causa la perdita dell'udito, aumenta con l'età. È stato dimostrato l'importante effetto dell'ormone estrogeno nella formazione della calcificazione dell'orecchio e l'incidenza di questa malattia è più comune durante la gravidanza.

Se tuo figlio ripete spesso ciò che viene detto, consulta un medico.

La causa più comune di perdita dell'udito durante l'infanzia è dovuta all'accumulo di liquido nell'orecchio medio chiamato otite media sierosa, che si sviluppa a causa dell'orecchio medio o delle frequenti infezioni del tratto respiratorio superiore. Il controllo dell'udito dei bambini che ripetono ciò che viene detto è uno dei problemi a cui i genitori dovrebbero prestare attenzione in termini di diagnosi precoce. Le infezioni dell'orecchio medio e l'accumulo di liquidi sono più comuni nei mesi primaverili quando le infezioni virali e le allergie sono più comuni e nei mesi invernali quando le infezioni batteriche aumentano. L'aumento della durata e della frequenza dell'infezione provoca la perdita dell'udito e il prolungamento del bambino..Anche se il dolore all'orecchio, che è il sintomo più comune delle infezioni dell'orecchio, è passato, è importante verificare se l'accumulo di liquidi continua nell'orecchio per prevenire danni permanenti alla perdita dell'udito legati all'orecchio futuro. In questo modo è possibile prevenire i problemi che i bambini possono incontrare nell'istruzione e nella vita sociale a causa della perdita dell'udito. La perdita dell'udito negli anziani è principalmente dovuta all'invecchiamento dei tessuti dell'orecchio interno e del nervo uditivo. In generale, con l'utilizzo di un apparecchio acustico idoneo, il paziente raggiunge un livello uditivo tale da rendere confortevole la sua vita quotidiana.

Non trascurare i test dell'udito del tuo bambino

La diagnosi precoce e i metodi di trattamento danno risultati positivi nella perdita dell'udito. La perdita dell'udito di tipo neurale dovuta a perdita dell'udito congenita, invio precoce o infezioni virali di solito non viene riciclata. Tuttavia, con la diagnosi e il trattamento precoci, l'apparecchio acustico e l'impianto cocleare, ovvero il posizionamento dell'orecchio bionico nell'orecchio interno, consentono al bambino di raggiungere un udito che gli consentirà di continuare la sua vita quotidiana. I disturbi del linguaggio si aggiungono anche alla disabilità uditiva non intervenuta in futuro. Non va trascurato in termini di diagnosi precoce che ogni neonato viene sottoposto ad un test di screening oggettivo denominato emissione otoacustica e, se necessario, a un test diagnostico oggettivo denominato BERA. È importante eseguire il follow-up uditivo dei bambini con ipoacusia, applicare precocemente gli apparecchi acustici bilaterali, iniziare la loro istruzione il prima possibile e applicare la chirurgia dell'impianto cocleare senza perdere tempo in gravi perdite. La mancanza di udito del bambino fino all'età di 6 anni, quando l'età per imparare a parlare è più attiva, influisce anche sul suo modo di parlare. È troppo tardi per questi bambini, che non sono intervenuti e non possono imparare a parlare, imparare quello che sentono e trasformarli in parole.

La causa della perdita dell'udito deve essere determinata prima del trattamento.

Poiché il trattamento della perdita dell'udito può variare a seconda del disagio, il problema che causa la perdita dell'udito dovrebbe essere determinato per primo. La perdita dell'udito causata dalla congestione dell'orecchio può essere eliminata rimuovendo il cerume. Piccoli interventi chirurgici sono generalmente sufficienti nei casi di formazione di ossa o tessuti molli che ostruiscono il canale uditivo esterno. Se c'è del fluido nell'orecchio medio; Viene applicata la terapia farmacologica o la terapia del tubo di ventilazione. In caso di perdita dell'udito causata da problemi congeniti dell'orecchio interno o dei nervi uditivi; L'uso di apparecchi acustici nel primo periodo e gli interventi chirurgici all'orecchio bionico nei periodi successivi danno risultati positivi. Dopo le infezioni nell'infanzia, la perdita dell'udito può essere vista con perforazione del timpano e secrezione in età adulta. In questi casi, vengono utilizzati metodi chirurgici per riparare il timpano e eliminare l'infezione dell'orecchio medio. In caso di problemi di udito causati dalla calcificazione dell'orecchio, si consigliano procedure chirurgiche o apparecchi acustici in base al grado di perdita e alla richiesta del paziente.