Attenzione a 7 errori nutrizionali che causano il cancro!

Sebbene siano stati raggiunti risultati positivi, che prevengono la perdita di vite umane grazie agli sviluppi nei trattamenti contro il cancro, il tasso di cancro aumenta ogni anno, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Ad eccezione dei tumori ereditari, tutti i tipi di cancro che si sviluppano in seguito hanno una relazione molto stretta con abitudini alimentari malsane e obesità. Dyt del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Bahçelievler Hospital. Aslıhan Altuntaş ha fornito informazioni sugli errori nutrizionali che causano il cancro a causa della settimana del cancro dall'1 al 7 aprile.

L'obesità aumenta i decessi correlati al cancro e indebolisce la risposta al trattamento

Un'alimentazione adeguata ed equilibrata protegge da molte malattie, compreso il cancro. Allo stesso modo, il primo passo che si può fare in nome della prevenzione del cancro è un'alimentazione adeguata ed equilibrata. Consumare frutta e verdura fresca di stagione, evitare farina raffinata, zucchero semplice e carboidrati, limitare i grassi animali, bere abbastanza acqua e mangiare ricco di antiossidanti costituiscono la base di una dieta equilibrata. Se non si presta attenzione a questi, diventa più facile contrarre il cancro e molte malattie diverse. Ci sono alcuni errori nutrizionali che causano l'aumento delle cellule tumorali e possono scatenare il cancro nel corpo. Il più importante di questi è il consumo di grandi quantità di cibo. Questa situazione causa l'obesità nel tempo ed è noto che l'obesità è direttamente correlata ai tipi di cancro. È stato dimostrato che l'obesità ha un forte effetto su tutti i tumori specialmente dell'esofago, del colon-retto, dell'endometrio, dei reni, della mammella, del pancreas, del fegato, della cistifellea ed ematologici. È noto che essere in sovrappeso e consumare troppo cibo aumenta il rischio di morte correlata al cancro e indebolisce la risposta al trattamento.

  1. Fai attenzione ai grassi invisibili nella carne, nel latte e nel formaggio.

Un consumo eccessivo di grassi provoca alti tassi di cancro. Oltre ai grassi come la margarina, il burro e l'olio di coda, che sono chiamati grassi saturi, anche i grassi invisibili nella carne, nel latte e nel formaggio aumentano il rischio di cancro se consumati al di sopra di quello che dovrebbero essere. Quando si cucinano cibi animali come carne, pesce e pollo, questi alimenti devono essere cotti nel loro stesso grasso senza aggiungere grasso extra. L'aggiunta di grasso extra a questi cibi grassi provoca un consumo eccessivo di grassi. Allo stesso tempo, il fatto che tutti gli alimenti vengano consumati friggendo o arrostendo provoca un aumento dei grassi cancerogeni chiamati grassi trans. Pertanto, fast food, cibi in stile, cibi fritti e arrostiti causano un consumo eccessivo di grassi, aprendo così la strada alla formazione del cancro.

  1. Non consumare più di 3 pasti a settimana di carne rossa.

Un altro errore commesso è una dieta povera dalla polpa, cioè consumando meno fibre. È noto che la carenza di fibre aumenta il rischio di cancro al colon. L'alimentazione povera di fibre e l'aumento del consumo di carne innesca la formazione del cancro ad un tasso elevato. Per aumentare la polpa, può essere preferibile utilizzare più cibi a base di cereali, consumare pane integrale, fare almeno 2 pasti a settimana con legumi secchi, aggiungere insalata o verdure alle proteine ​​consumate, vale a dire la carne, e al assumere integratori probiotici. Poiché la carne rossa contiene nitriti e nitrati oltre ai grassi saturi e queste sostanze sono cancerogene, consumare carne rossa più del necessario, ad esempio, consumare più di 3 pasti a settimana può aumentare il rischio di cancro. Inoltre, anche i prodotti per la distruzione del colesterolo nel corpo sono cancerogeni. Nutrizione ricca di colesterolo; Succede con il consumo eccessivo di alimenti di origine animale. Pertanto, la scelta di carni, formaggi e latte meno grassi protegge dal cancro. Inoltre, le carni lavorate come il salame e la salsiccia aumentano notevolmente il rischio di cancro perché i rapporti di nitriti e nitrati sono più alti della carne naturale. Per questo motivo è necessario ridurne il più possibile la quantità e prediligere il più possibile quelli naturali per prevenire il cancro.

  1. Limita le bevande acide e il consumo di alcol

Il contenuto di zucchero nelle bevande acide è generalmente elevato. Anche se si preferiscono quelli senza zucchero, i prodotti chimici, i coloranti e i dolcificanti artificiali sono tra le sostanze che aumentano il rischio di cancro. Inoltre, il consumo eccessivo di alcol aumenta il rischio di cancro al colon e al fegato.

  1. Assicurati di leggere le etichette dei prodotti che acquisti

La farina bianca e lo zucchero bianco raffinato accelerano la formazione del cancro. È fondamentale preferire le farine di cereali alla farina bianca. Lo zucchero semplice non dovrebbe essere consumato il più possibile. Lo zucchero semplice include anche additivi come glucosio e sciroppo di fruttosio negli alimenti confezionati e si raccomanda che queste sostanze siano presenti in quantità molto piccole nella dieta o, se possibile, non presenti affatto. Per questo motivo, quando si acquistano alimenti confezionati, le etichette devono essere lette con molta attenzione. Il fruttosio naturale necessario all'organismo può già essere ottenuto dalla frutta. Tuttavia, il glucosio artificiale e lo sciroppo di fruttosio presi da alimenti confezionati sono efficaci contro i tumori come il cancro del pancreas.

  1. Puoi decapare senza sale con solo aceto.

Anche il consumo eccessivo di sale è rischioso, soprattutto in termini di cancro allo stomaco. I cibi in salamoia, il sale nel formaggio e nelle olive e il consumo eccessivo di sale nei pasti aumentano il rischio di cancro. Non importa se sono roccia o sale marino. Il sodio preso da frutta e verdura è sufficiente per la salute. Il sodio extra aumenta il rischio di cancro. Per questo, soprattutto quando si consumano cibi in salamoia, gli alimenti che sono solo sottaceto con aceto dovrebbero essere consumati o dovrebbero essere tenuti in acqua per un po 'prima di mangiare.

  1. Evita soia, mais e grano

Inoltre, è necessario evitare il più possibile gli alimenti OGM geneticamente modificati. È importante consumare meno alimenti come soia, mais e grano, noti per essere maggiormente esposti agli OGM, al fine di prevenire il cancro.

  1. Anche cibi e bevande eccessivamente caldi scatenano il cancro

Anche il consumo regolare di liquidi caldi e il consumo di cibi costantemente a temperature estreme sono efficaci soprattutto nei tipi di cancro della regione dell'esofago, danneggiando l'esofago. Per questo motivo è opportuno consumare cibi non troppo caldi, ad esempio circa 65 gradi Celsius e inferiori.