La perdita dell'udito dell'orecchio bionico fa la storia

Una persona su 1000 in Turchia e in tutto il mondo nasce con una perdita dell'udito. Quando la perdita dell'udito, la cui causa non è nota esattamente, non può essere determinata in una fase precoce, diventa difficile da trattare.

Gli apparecchi acustici utilizzati nel trattamento delle perdite uditive congenite o successive salvano il paziente da una vita tranquilla. Rivoluzionario orecchio bionico per i non udenti, l '"impianto cocleare", a differenza degli altri, prima converte il suono in energia elettrica e lo divide in frequenze, quindi lo invia alle cellule sensoriali dell'orecchio interno. Poiché l '"impianto cocleare" è posizionato nell'orecchio, dà fiducia al paziente in termini di estetica.

Assoc. Dott. Ediz Yorganc─▒lar ha fornito informazioni su "Impianto cocleare".

Il parto con perdita dell'udito può essere dovuto a molte ragioni.

La ragione della perdita dell'udito congenita o acquisita non può essere determinata esattamente. Tuttavia, dubbi; Si concentra su matrimoni consanguinei, genetica, malattie infiammatorie e infezioni della madre. Il trattamento diventa difficile nei bambini nati con perdita dell'udito e i cui problemi non possono essere determinati in una fase precoce. Questa situazione si verifica più chiaramente, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. In Turchia, grazie ai test dell'udito effettuati dal momento in cui nasce il bambino, si determina se c'è o meno la perdita dell'udito nel primo periodo. Soprattutto coloro che hanno ipoacusia in famiglia e coloro che hanno un matrimonio consanguineo dovrebbero assolutamente far sottoporre i loro figli nati ai test necessari relativi all'udito.

Attenzione se il bambino non reagisce quando viene chiamato

I sintomi più importanti nei bambini con perdita dell'udito; Non risponde quando si guarda la televisione, quando viene chiamato, quando si verifica un'esplosione e un rumore improvvisi. In questo caso, la famiglia dovrebbe sospettare la perdita dell'udito e consultare immediatamente un otorinolaringoiatra. I test da fare riveleranno se il bambino ha una ipoacusia. L'importanza della diagnosi precoce in termini di successo del trattamento non deve essere dimenticata.

Possibile trattamento con orecchio bionico

C'è una falsa convinzione nella società che le persone con ipoacusia siano stupide e che questa condizione non abbia cura. Dopo aver esaminato la perdita dell'udito precoce, è possibile pianificare l'opzione di soluzione appropriata e il bambino può acquisire la capacità di ascoltare e parlare. Grazie all'orecchio bionico, o impianto cocleare, che oggi viene utilizzato nella ipoacusia e i cui risultati hanno molto successo rispetto ad altri trattamenti, i pazienti continuano la loro vita da individui sani senza isolarsi dalla vita quotidiana. L'orecchio bionico, che viene inserito nell'orecchio con la chirurgia, consente ai bambini di essere reintegrati nella società senza problemi nella loro vita sociale. I bambini nati con ipoacusia hanno anche la possibilità di diventare musicisti grazie all'orecchio bionico.

La riabilitazione è importante dopo l'intervento chirurgico

Dopo che l'orecchio bionico è stato posizionato chirurgicamente nell'orecchio del paziente, vengono avviati gli studi di riabilitazione. La durata della riabilitazione iniziata varia a seconda dell'interesse della persona impiantata e dell'approccio dei genitori. Lo scopo principale della riabilitazione è ripristinare le caratteristiche uditive perse o assenti del paziente. Naturalmente, il più importante sostenitore del paziente in questo processo è la sua famiglia e l'ambiente. Più sono interessati al proprio ambiente, più velocemente la persona si adatterà.