Non perdere questi cibi dalla tua tavola durante Suhoor e Iftar

Il digiuno diventa più difficile con le calde giornate estive del Ramadan. Per evitare problemi di salute durante il Ramadan, è necessario prestare attenzione ai cibi consumati al sahur e all'iftar. Gli esperti del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Ataşehir Hospital hanno fornito informazioni sulla corretta alimentazione per un mese sano del Ramadan.

Interrompi il tuo sonno e alzati per sahur

Il pasto della colazione indispensabile per una sana alimentazione in questo mese di fame per 16 ore; cioè, il pasto di sahur non dovrebbe mai essere saltato. Pasti casalinghi, pasticcini, riso, pasta e dessert consumati all'iftar non dovrebbero essere consumati al sahur poiché aumenteranno la sensazione di fame e sete. Gli alimenti che danno una sensazione di sazietà dovrebbero essere preferiti in suhoor.

  • Avena rotolata: Se consumato in suhoor mescolato a yogurt, kefir o latte, risulterà ancora più saziante e nutriente.
  • Yogurt o latte: È pieno. Aiuterà a tornare a dormire a causa dell'amminoacido triptofano contenuto.
  • Frutta e composta: Fornisce energia e aiuta l'intestino a lavorare durante il giorno.
  • Noce: È ricco di minerali di cromo, aiuta soprattutto nella regolazione del livello di insulina, quindi ha una caratteristica saziante. Gli omega e gli oli sani che contiene daranno anche una sensazione di sazietà.
  • Uovo: È un alimento che deve essere preso in suhoor. Va consumato preferibilmente bollito. Tuttavia, può anche essere preferito facendo una frittata con verdure come crusca d'avena e peperoni e fatta a basso contenuto di olio.
  • Tahini e melassa: Insieme, è un magazzino di vitamine, minerali ed energia. Il tahini, che è fatto di olio di sesamo, che è anche ricco di olio, ha una caratteristica di riempimento. Se mescolato con la melassa, diventerà innocuo per lo stomaco e non causerà disturbi digestivi. Si consiglia di prendere 1-2 cucchiaini prestando attenzione alla misurazione.
  • Formaggio meno salato o non salato: È un alimento ricco di proteine ​​e calcio che soddisferà il fabbisogno energetico richiesto durante la giornata. Soprattutto se il formaggio verrà consumato nel sahur, dovrebbero essere preferiti quelli senza sale.

Il digiuno dovrebbe essere aperto con datteri e acqua

1 fetta di formaggio, 1 fetta di pane pita o pane integrale o 1 ciotola di zuppa è il miglior pasto iniziale da assumere dopo il digiuno. Attendere 15-20 minuti e poi continuare con il pasto principale, lo yogurt / tzatziki e l'insalata. Poiché l'assunzione di proteine ​​durante l'interruzione rapida, che è il pasto principale più importante della giornata, è elevata, la sazietà durante il giorno sarà inferiore e la quantità e la frequenza del consumo di dessert diminuiranno dopo l'iftar. Come piatto principale si possono prediligere carni rosse, pollo, pesce o verdure con carne.

Una pita equivale a 16 fette di pane

Se si preferisce la pita di Ramadan, dovrebbe essere mangiata all'iftar. Non va dimenticato che 400 grammi di pita equivalgono a 16 fette di pane. È un must per insalate, piatti di verdure crude o fredde. Non è un problema consumare illimitato, soprattutto durante questo mese. Fornisce sazietà, aiuta il controllo del peso e aumenta il sistema immunitario.

Consuma meno melone, anguria e banana

Nel mese di Ramadan, quando i frutti estivi mostrano una grande varietà, il tempo di consumo di frutta è di 1,5-2 ore dopo l'iftar. I frutti con un alto indice glicemico come melone, anguria, banana, fico e uva dovrebbero essere consumati meno frequentemente.

Evita i cibi che ti faranno venire sete

I piatti cucinati con concentrato di pomodoro, salsa e spezie contengono molto sale. Questi tipi di piatti cucinati e cibi in salamoia come i sottaceti non dovrebbero essere preferiti in quanto aumenteranno ulteriormente il fabbisogno idrico. Per soddisfare il fabbisogno di liquidi si possono scegliere insalate, piatti di verdure, frutta, composte di frutta, zuppa, ayran, kefir, tzatziki, latte, acqua minerale e tisane. Sebbene varia a seconda della persona, il fabbisogno giornaliero di liquidi è di 2,5-3,5 litri.

L'esercizio dovrebbe essere fatto 1-2 ore dopo l'iftar

Soprattutto spostandosi 1 ora dopo il pasto iftar, aumentare l'attività è di grande importanza in termini di digestione e controllo del peso. Le persone a digiuno dovrebbero scegliere tra iftar e sahur almeno 1-2 ore dopo il pasto per fare sport. Per non aumentare la perdita d'acqua, è necessario evitare di fare esercizio durante il fuso orario a digiuno.

Cosa dovrebbe essere preferito se non è senza dessert?

Cosa dovrebbe essere considerato nel consumo di dessert; che cos'è il dolce, quanto dovrebbe essere consumato e con che frequenza dovrebbe essere consumato. Si possono preferire dessert a base di latte come Güllaç, kazandibi, budino, gelato e crostate e coppe preparate con frutta. 3-4 giorni alla settimana saranno sufficienti. Puoi anche consumare questi snack dolci che sono sia sani che a basso contenuto di calorie.

  • Latte alla cannella e datteri secchi
  • Biscotto di panpepato e farina d'avena + latte
  • Yogurt probiotico + semi di lino, cannella, germe di grano e noci
  • Limonata allo zenzero e menta fresca + 15 mandorle nocciola
  • Composta di frutta alla cannella + ½ cucchiaino di ceci bianchi
  • Il composto yogurt + frutta fresca + nocciole / mandorle può essere conservato in freezer e preferito come gelato.