La vita senza occhiali dopo l'intervento di cataratta

Grazie alle lenti di nuova generazione, i nostri pazienti possono continuare la loro vita senza occhiali a distanze lontane, medie e ravvicinate dopo l'intervento di cataratta.

Gli specialisti del Memorial Eye Center spiegano l'effetto di questo intervento chirurgico sull'eliminazione dei disturbi agli occhi.

A chi può essere applicato questo intervento?

Questa tecnica può essere applicata a tutti i pazienti affetti da cataratta ea chiunque abbia un elevato errore di rifrazione e non sia adatto al trattamento con Laser ad eccimeri. Grazie alle strutture ottiche a transizione graduale delle lenti di nuova generazione, i disturbi come l'alone e i riflessi di luce sono ridotti al minimo.

Cosa sono le cataratte e come si verificano?

La cataratta è il deterioramento del cristallino normalmente trasparente, cioè perde la sua trasparenza. Il significato della parola è "cascata". La cataratta è generalmente causata dal deterioramento della struttura delle proteine ​​nel cristallino con l'avanzare dell'età. La causa più comune è la luce solare. Oltre a questo, diversi tipi di cataratta possono verificarsi per diversi motivi. Eredità, obesità, diarrea grave, basso livello socio-economico, fumo eccessivo, alcol, diminuzione del livello di estrogeni dopo la menopausa e uso eccessivo di sale sono tra questi motivi.

Potete dare informazioni sulla chirurgia della cataratta?

Oltre ai metodi di chirurgia classica, ora viene utilizzato un metodo chiamato faco, che richiede una tecnologia superiore. Il faco, purtroppo, è stato erroneamente sistemato tra il pubblico come un laser. Usiamo la potenza degli ultrasuoni, non il laser che usiamo nel faco. Il metodo faco è il metodo più diffuso attualmente utilizzato in tutto il mondo. Il vantaggio di questo metodo è che facciamo un'incisione molto piccola. Circa 3 mm. Entriamo nell'occhio attraverso una lunga incisione. E con uno strumento simile a una penna, schiacciamo e succhiamo la cataratta all'interno con il potere degli ultrasuoni. Quindi, di solito mettiamo una lente pieghevole in modo da non espandere troppo il nostro taglio e di solito non abbiamo bisogno di mettere punti. Facciamo cadere l'anestesia nei pazienti idonei. Non è nemmeno necessario fare un'iniezione al paziente. Il metodo faco non causa l'astigmatismo come nei vecchi metodi; Poiché l'incisione è piccola, i pazienti guariscono molto rapidamente. Tornano al lavoro velocemente. La riabilitazione avviene molto più velocemente.

In che modo l'intervento chirurgico elimina i disturbi agli occhi?

Normalmente, con la chirurgia della cataratta, una lente equivalente alla lente naturale viene posizionata al posto della lente nell'occhio con ridotta trasparenza per focalizzare adeguatamente i raggi che entrano nell'occhio, quindi a tutti i pazienti vengono forniti occhiali da lettura ravvicinati. Queste lenti intraoculari multifocali di nuova generazione hanno foci ottici a transizione morbida per distanze (di lettura) lontane, medie e vicine. Grazie a questi, i pazienti postoperatori possono continuare la loro vita senza occhiali a tutte le distanze.

Quando è appropriato per la chirurgia della cataratta?

Nei vecchi metodi, ci si aspettava che la cataratta maturasse. Perché erano metodi con rischi relativamente più elevati. Pertanto, non è stato voluto farlo a un occhio che poteva vedere relativamente bene. Ma ora il rischio è stato ridotto al minimo con il metodo faco. Inoltre, nella cataratta matura, diventa difficile per il potere degli ultrasuoni rompere la cataratta e il tempo dell'operazione è prolungato. Ecco perché non vogliamo particolarmente che la cataratta maturi. Di solito lascio la preferenza ai miei pazienti. Ci sono molte opinioni diverse. Quando il paziente sente che la sua vista non è sufficiente, dovrebbe prendere in considerazione un intervento di cataratta quando si sente a disagio.