Non lasciare che il tuo appuntamento mestruale rovini i tuoi programmi di vacanza

L'estate è arrivata, mentre alcuni di noi hanno già programmato le vacanze, alcuni dicono "dove andare in vacanza, come divertirsi?" facendo i calcoli di esso. Tuttavia, un'altra preoccupazione che attende le donne che andranno in vacanza è che la data delle mestruazioni coincida con le vacanze. Lungi dal poter godere del mare e della piscina, anche il solo pensiero di vivere i travagliati momenti delle mestruazioni in vacanza può bastare a rovinare quelle belle giornate agognate tutto l'anno. In questo caso è opportuno posticipare la data delle ferie o effettuare una piccola modifica durante il periodo? Gli esperti affermano che a meno che non diventi un'abitudine, è possibile utilizzare farmaci che ritardano il periodo sotto la supervisione di un medico.

Memorial Şişli Hospital Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia op. Dott. Altuğ Semiz ha fornito informazioni sull'uso di farmaci per ritardare le mestruazioni e ha dato consigli alle donne.

Puoi iniziare a usare i farmaci 3-4 giorni prima e sentirti a tuo agio in vacanza.

Le donne la cui data mestruale coincide con i giorni di un programma di ferie possono utilizzare un preparato che funge da ormone progesterone per ritardare il sanguinamento mestruale. Non ci saranno mestruazioni durante il periodo di utilizzo di questo medicinale. La data di inizio ideale per il farmaco è 3-4 giorni prima della data di inizio prevista del sanguinamento mestruale. Il farmaco viene utilizzato 3 volte al giorno.

Si possono vedere cambiamenti nella quantità di sanguinamento e gonfiore nel corpo.

Questo farmaco non ha effetti collaterali importanti noti. Le donne con insufficienza epatica non dovrebbero usare il farmaco. Non dovrebbe essere usato nelle donne che hanno avuto prima embolia. Altri effetti collaterali minori che possono essere visti sono cambiamenti nella quantità di sanguinamento mestruale, gonfiore nel corpo e gonfiore al seno. Il sanguinamento di solito inizia 2-3 giorni dopo l'interruzione del farmaco. La prima mestruazione dopo l'interruzione del farmaco può essere un po 'più dolorosa del normale e può essere accompagnata da cambiamenti di sanguinamento. Sebbene alcune donne possano riscontrare irregolarità nel periodo mestruale dopo il trattamento, nella maggior parte dei casi, tutto può tornare alla normalità con la seconda mestruazione.

Se il farmaco non viene utilizzato in tempo, il ritardo previsto potrebbe non essere raggiunto.

È efficace in quasi tutte le situazioni in cui vengono utilizzati farmaci. Se si inizia a utilizzare il farmaco in ritardo, in questo caso, il ritardo mestruale potrebbe non essere raggiunto. Soprattutto nelle donne con un indice di massa corporea elevato, la possibilità di fallimento dell'applicazione aumenta a causa del dosaggio insufficiente del farmaco. Non sono stati segnalati inconvenienti del consumo di alcol con questo farmaco. Tuttavia, sarebbe bene aumentare il tempo tra l'uso di droghe e l'assunzione di alcol.

L'irregolarità mestruale richiede attenzione

Nelle donne con irregolarità mestruale, le ragioni che possono causare questa irregolarità dovrebbero essere investigate per prime. A tal fine, dovrebbe essere eseguita una visita ginecologica generale. Tutte le possibilità, dalle cisti ovariche alla menopausa precoce, dovrebbero essere completate con un esame. La gravidanza dovrebbe assolutamente essere studiata, specialmente nelle giovani donne con ritardi mestruali. Tutte le giovani donne con una vita sessuale attiva dovrebbero prima eseguire un test di gravidanza in caso di ritardo mestruale e consultare un medico nei casi in cui il ritardo mestruale persiste anche se il test è negativo. In caso di ritardi o irregolarità mestruali, se la causa sottostante non viene rilevata durante l'esame, le malattie della tiroide e i disturbi della prolattina devono essere investigate con test ormonali. In generale, le donne con irregolarità mestruali, specialmente quelle con ritardi dovuti a stress o rapido aumento e perdita di peso, le mestruazioni possono essere organizzate con la pillola anticoncezionale. Oltre a questo, "l'insufficienza della fase luteale" può essere corretta con farmaci progesterone nelle donne con mestruazioni frequenti. Quando si verifica un'irregolarità, il paziente non deve usare tali farmaci da solo. In particolare, le donne che intendono utilizzare la pillola anticoncezionale dovrebbero essere visitate da un medico e preferibilmente l'esame del seno / l'ecografia dovrebbero essere sottoposte a screening per una possibile cisti al seno.