Assicurati della salute dei reni del tuo bambino nel grembo materno

I disturbi funzionali che possono verificarsi per qualsiasi motivo nei reni, che sono uno degli organi più importanti del corpo, influiscono negativamente sulla salute delle persone per tutta la vita. Le cisti renali, che possono iniziare nell'utero materno, le stenosi tra il pool renale e il canale urinario o il riflusso dell'urina dalla vescica ai reni sono tra le cause più comuni di malattia. Gli esperti del dipartimento di urologia del Memorial Şişli Hospital hanno fornito informazioni sui problemi renali congeniti e le precauzioni da prendere.

I bambini con reni sani possono respirare in modo sano

Non avere reni nel corpo è un problema congenito che si verifica ogni 5.000 nascite. Per questo motivo, la salute dei reni dei bambini dovrebbe essere monitorata dal periodo dell'utero. Mentre i bambini si sviluppano nell'utero, le loro funzioni renali sono coperte dai reni materni. La produzione di urina da parte dei reni del bambino nel grembo materno garantisce anche lo sviluppo dei polmoni. L'urina prodotta dal bambino forma il liquido amniotico in cui vive il bambino e il bambino nuota in questo fluido. Questo fluido garantisce anche lo sviluppo del bambino riempiendo il tratto digestivo e i polmoni. L'incapacità dei reni di produrre urina impedisce anche lo sviluppo dei polmoni. I bambini nati in questo modo di solito muoiono poco dopo la nascita. Il normale sviluppo anche di uno solo dei due reni nel grembo materno può fornire una vita sana al bambino.

Le cisti renali possono causare fallimento se non trattate

Le cisti renali possono verificarsi quando l'urina prodotta nel rene si accumula gradualmente a causa dell'incapacità dei canali che raccolgono l'urina di raccogliere e trasportare l'urina al pool renale, che è formato dalle sezioni che filtrano il sangue nei reni e produrre urina per rimuovere le sostanze nocive. Mentre alcuni di loro non possono essere rilevati durante l'infanzia, possono essere rilevati nella vita adulta. Il danno causato dalle cisti nel rene varia a seconda del grado dei disturbi nello sviluppo del rene. Le funzioni renali possono essere completamente normali o possono verificarsi con vari gradi di insufficienza renale.

La stenosi del canale può causare danni ai reni

Alcuni ragazzi nascono con un restringimento alla giunzione del rene sinistro e del canale urinario interno "Stenosi UP (uretero-pelvica). Queste stenosi fanno gonfiare il rene e perdere la sua funzione nel tempo. Le ostruzioni del deflusso renale diagnosticate nella prima infanzia possono essere trattate senza danneggiare il rene, ma nei casi diagnosticati tardivamente possono verificarsi danni renali. Sebbene la malattia non si manifesti con alcun sintomo, segnala con l'infiammazione delle vie urinarie. Provoca anche gonfiore addominale, dolore al fianco e ritardo della crescita.

Può essere trattato con chirurgia aperta e chiusa nel primo periodo.

La stenosi U-P si sviluppa a causa della compressione vascolare o della vera stenosi alla giunzione del pool renale e del canale che trasporta l'urina dal rene alla vescica. È due volte più comune nei bambini maschi rispetto alle femmine. Man mano che l'urina si accumula nel pool renale, si verifica una graduale espansione nell'area della piscina. Se la pozza si trova all'interno della parte carnosa del rene, non può espandersi verso l'esterno e può progredire fino a insufficienza renale interrompendo le funzioni renali con un aumento della pressione. Se l'area della piscina è al di fuori della parte carnosa del rene, continuerà ad espandersi perché non causerà un aumento della pressione all'interno del rene, ma non comprometterà le funzioni renali. Tuttavia, può aumentare il rischio di formazione di calcoli e infiammazione a causa dell'accumulo di urina nel pool renale. I pazienti possono provare dolore a causa dell'allargamento del pool renale. Quando viene rilevato negli esami, il rene può essere salvato mediante un trattamento chirurgico. È possibile prevenire la formazione di calcoli o l'infezione. Le operazioni possono essere eseguite con tecniche aperte, nonché laparoscopicamente o roboticamente.

Il trattamento deve essere iniziato prima che la funzione renale si deteriora

Anomalie renali; Può essere necessario un intervento chirurgico in caso di ostruzione allo sbocco renale o al riflusso di urina in lontananza dai reni. In alcuni casi, il sottosviluppo del rene può portare a infiammazione o ipertensione. Quando si verificano tali problemi, il rene deve essere rimosso. Nei problemi renali congeniti, il trattamento eseguito senza compromettere la funzione del rene è di grande importanza. Perché se l'anomalia congenita ha danneggiato le funzioni renali e ha causato gravi problemi all'organismo, allora un completo recupero potrebbe non essere in discussione nel paziente. Al contrario, se le anomalie vengono corrette chirurgicamente senza compromissione della funzionalità renale, il tenore di vita del paziente non cambia. Nei casi in cui i reni perdono le loro funzioni, il rene deve essere rimosso chirurgicamente o si verificherà la dialisi o il trapianto di rene per il paziente. Se le anomalie vengono corrette chirurgicamente senza deteriorare le funzioni renali, il tenore di vita del paziente non cambia. Se le funzioni renali sono compromesse, potrebbe essere necessario rimuovere il rene e, nelle fasi successive, i pazienti potrebbero aver bisogno di dialisi o trapianto di rene. Potrebbe essere necessario rimuovere il rene in casi come infiammazione o ipertensione arteriosa causata da un'ostruzione all'uscita del rene o quando l'urina scorre verso i reni e crea alta pressione e il rene è sottosviluppato.