Modi per prevenire il cancro cervicale

Il cancro cervicale, popolarmente noto come cancro cervicale, si sta diffondendo rapidamente tra le donne. Più di 500.000 donne affrontano il cancro cervicale ogni anno in tutto il mondo. Il fumo è anche tra i principali responsabili di questo tipo di cancro che si diffonde a causa del virus HPV a trasmissione sessuale. Gli esperti del Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia del Memorial Health Group hanno fornito informazioni sulle precauzioni da prendere contro il cancro cervicale e sull'importanza del test PAP.

Il settimo tipo di cancro più comune

Sebbene la causa del cancro cervicale non sia nota esattamente, alcuni fattori di rischio aumentano il rischio di sviluppare il cancro. Il fattore di rischio più importante nello sviluppo del cancro cervicale è l'HPV. Una donna muore ogni 2 minuti a causa di un cancro cervicale, di cui il virus HPV è interamente responsabile. La ragione più importante di queste perdite è che i test di screening e i controlli necessari non vengono eseguiti in tempo. Alcuni tipi di questo virus, che ha più di 100 tipi, sono stati trovati per svolgere un ruolo nello sviluppo del cancro. L'HPV viene trasmesso sessualmente. Può non causare sintomi in quanto causa le verruche genitali. Inoltre, il fumo è un'importante causa di cancro cervicale come in tutti i tumori.

Diagnosi precoce possibile con striscio

Il cancro cervicale è un tipo di cancro che può essere controllato con esami regolari e programmi di screening e può essere trattato se diagnosticato precocemente. Oggi, il metodo più comune utilizzato per lo screening di questo cancro è il PAP test. Con lo striscio che ogni donna con una vita sessuale attiva avrebbe dovuto fare regolarmente una volta all'anno, vengono rilevate strutture anormali nella cervice che non si sono ancora trasformate in cancro ma sono pre-lesioni del cancro e il paziente viene completamente ripristinato.

I controlli regolari non dovrebbero essere trascurati

Tutte le donne di età superiore ai 21 anni che hanno iniziato una vita sessuale attiva dovrebbero sottoporsi a uno striscio una volta ogni 3 anni. Se la vita sessuale attiva è iniziata prima di questa età, si consiglia di eseguire uno striscio entro i primi tre anni dall'età di esordio. I test non devono essere interrotti neanche durante la menopausa. Dopo i 65 anni, se il paziente ha almeno tre risultati normali dello striscio fino a quel momento, lo striscio può essere terminato con la conoscenza del medico. Inoltre, se si verifica una situazione sospetta nel test di striscio, il test può essere eseguito a intervalli più frequenti oppure è possibile eseguire ulteriori test.

La somministrazione del vaccino è importante

Il vaccino sviluppato contro il virus che causa il cancro cervicale è un metodo protettivo, ma non ha un effetto terapeutico sulle persone che sono state infettate in precedenza dal contatto con il virus. Il periodo di vaccinazione ideale è compreso tra i 9 ei 12 anni ed è consigliato fino all'età di 26 anni al massimo. Tuttavia, non vi è alcun danno nella vaccinazione a scopo di protezione in età avanzata. È anche vantaggioso per i ragazzi perché è trasmesso sessualmente. Coloro che sono stati vaccinati dovrebbero sottoporsi a uno striscio annuale di screening e dovrebbero essere visitati da un ginecologo una volta all'anno.