Lesioni del legamento crociato anteriore

Cosa sono i legamenti crociati anteriori?

Articolazione del ginocchio; Consiste delle ossa della coscia (femore), della gamba (tibia) e della rotula anteriore (rotula). Esistono diversi legamenti che collegano le ossa nell'articolazione del ginocchio. Ci sono 4 legami primari nel ginocchio, come corde robuste per mantenere le ossa unite e stabili. Oltre a questi, i legamenti anteriore e posteriore si intrecciano l'uno nell'altro formando una "X" nell'articolazione del ginocchio. Questi legamenti crociati del ginocchio controllano i movimenti avanti e indietro del ginocchio.

I legamenti crociati anteriori che si estendono diagonalmente al centro del ginocchio impediscono all'osso della gamba di scivolare davanti al femore e forniscono stabilità rotazionale al ginocchio.

Quali sono le cause delle lesioni del legamento crociato anteriore?

Le lesioni del legamento crociato e del legamento crociato anteriore sono comunemente note come lesioni sportive. Lo stress sul ginocchio a seguito di una svolta improvvisa, arresto o cambio di direzione può causare lesioni al legamento crociato e al legamento crociato anteriore.

  • Improvvisamente rallentare e cambiare direzione
  • Caduta instabile dopo schizzi
  • Fermati all'improvviso
  • L'indice gira improvvisamente
  • Colpo diretto alla corda
  • Utilizzo di attrezzature come scarpe non adatte a sport come il calcio o lo sci
  • Le lesioni del legamento crociato anteriore, che sono più familiari dalle competizioni calcistiche, possono anche essere causate da attività svolte su terreni inadatti come l'erba sintetica. Dopo i ramponi utilizzati dai calciatori professionisti per evitare di scivolare a terra, possono essere bloccati sul pavimento in erba, e la pressione sul ginocchio può essere avvertita dagli strappi del legamento crociato anteriore nei movimenti di rotazione improvvisi.

Quando i legamenti crociati anteriori sono danneggiati, il tessuto può essere parzialmente o completamente strappato. In una lesione minore, i legamenti crociati anteriori possono rimanere intatti nonostante lo stiramento.

Gli studi dimostrano che le atlete subiscono più lesioni ai legamenti crociati anteriori rispetto agli atleti di sesso maschile. Sebbene la causa esatta della lesione del legamento crociato anteriore sia più comune nelle donne che negli uomini;

  • Condizionamento fisico
  • Forza muscolare
  • Differenze di controllo neuromuscolare
  • Differenze nell'allineamento del bacino e degli arti inferiori (gamba)
  • La differenza nella struttura anatomica dell'area in cui si trova il legamento crociato anteriore
  • Aumento della lassità nei legamenti
  • Potrebbero esserci effetti creati dagli estrogeni.

In quali sport è più alto il rischio di lesione del legamento crociato anteriore?

Le lesioni del legamento crociato anteriore non sono solo sperimentate negli sport di contatto.

  • calcio
  • Pallacanestro
  • Tennis
  • Pallavolo
  • Sciare
  • Ginnastica
  • Danza

Gli atleti con lesioni ai legamenti crociati anteriori possono dover affrontare operazioni chirurgiche per tornare ai livelli precedenti. Le lesioni del legamento crociato anteriore possono porre fine alla carriera di molti atleti di successo.

Quali sono i sintomi della lesione del legamento crociato anteriore?

  • Rumore e intorpidimento al ginocchio durante l'attività
  • Grave dolore e incapacità di continuare l'attività
  • Rapido gonfiore al ginocchio
  • Perdita di libertà di movimento
  • Sensazione di indecisione o "cedimento" con il carico
  • Disagio mentre si cammina

Le lesioni del menisco possono anche essere sperimentate nelle lesioni del legamento crociato anteriore. Se c'è un blocco del ginocchio con dolore, si dovrebbe anche sospettare una lesione del menisco.

Le forze di rotazione, taglio e compressione che si verificano nel ginocchio durante un infortunio possono causare lesioni alla superficie della cartilagine.

Il dolore e il gonfiore al ginocchio possono passare per alcuni giorni a seconda della gravità della lesione del legamento crociato anteriore. La normalizzazione dei movimenti del ginocchio e la sensazione di dolore durante la deambulazione possono scomparire, ma quando si desidera riprendere l'attività sportiva; Si hanno difficoltà a non correre, fermarsi e girare i movimenti. Con la sensazione di insicurezza, c'è una sensazione di drenaggio nel ginocchio.

Quale medico dovrebbe essere visitato in caso di lesioni del legamento crociato anteriore?

Le lesioni del legamento crociato anteriore, che si osservano principalmente nelle persone che praticano sport attivi, possono essere sperimentate a qualsiasi età. Uno specialista in ortopedia e traumatologia dovrebbe essere consultato per le lesioni del legamento crociato anteriore. I metodi chirurgici possono essere utilizzati nel trattamento delle rotture del legamento crociato anteriore. Le persone che continueranno la vita attiva e lo sport dovrebbero preferire gli specialisti di ortopedia e traumatologia specializzati in infortuni sportivi e chirurgia del ginocchio.

Come vengono diagnosticate le lesioni del legamento crociato anteriore?

L'esame del medico ha un posto importante nelle lesioni del legamento crociato anteriore. Uno specialista ortopedico e traumatologo in infortuni sportivi e chirurgia del ginocchio controllerà tutte le strutture del ginocchio infortunato e lo confronterà con il ginocchio non ferito. Nei casi in cui c'è molto dolore al ginocchio, il primo esame potrebbe non essere sufficiente. Tuttavia, con l'aiuto dello sviluppo di metodi di imaging e di metodi di risonanza magnetica a 3 Tesla sempre più diffusi, i cambiamenti che si verificano dopo la lesione possono essere rilevati immediatamente, in particolare le lesioni del menisco e della cartilagine che lo accompagnano possono essere facilmente diagnosticate.

Durante l'esame, il medico valuterà l'ampiezza di movimento e la funzione generale dell'articolazione; Test di Lachman, test del cassetto anteriore, test del cambio di rotazione, ecc., Portando l'array in varie posizioni.

Metodi di imaging nella diagnosi delle rotture del legamento crociato anteriore

Un ortopedico e traumatologo specializzato in infortuni sportivi e chirurgia del ginocchio può diagnosticare le rotture del legamento crociato anteriore mediante esame obiettivo. Tuttavia, i metodi di imaging possono essere utilizzati per eliminare il disagio al ginocchio con sintomi simili.

Insieme alle lesioni del legamento crociato anteriore, esiste la possibilità di lesioni del menisco, lesioni della cartilagine e lesioni ad altri legamenti del ginocchio. Dovrebbero essere applicati metodi di imaging, specialmente se c'è dolore e blocco nei movimenti del ginocchio.

Raggi X: I tessuti connettivi e il menisco non vengono visualizzati ai raggi X. Tuttavia, i raggi X sono importanti per eliminare fratture ossee, crepe o diversi disturbi del ginocchio.

Risonanza magnetica (MR): Le immagini di entrambi i tessuti duri e molli sono ottenute con MR.

Artroscopia: Può usare uno strumento noto come artroscopio per esaminare l'interno del ginocchio. L'artroscopio, che include anche una telecamera leggera e piccola, viene inserito attraverso una piccola incisione nel ginocchio e proiettato sullo schermo quando l'interno del ginocchio viene ingrandito. Tuttavia, il suo utilizzo per scopi diagnostici è scomparso a causa dello sviluppo dei metodi di imaging.

Trattamento della lesione del legamento crociato anteriore

Il percorso da seguire nel trattamento dipende dal livello di lesione del legamento crociato anteriore. Va tenuto presente che l'opzione di trattamento della rottura del legamento crociato anteriore nelle persone attive che continueranno lo sport e soprattutto nei pazienti giovani è la chirurgia. Se la lesione del legamento crociato anteriore non causa disturbi significativi nella vita quotidiana del paziente e la persona ha deciso di stare lontano dallo sport, possono essere utilizzati trattamenti diversi dalla chirurgia.

Trattamento non chirurgico della lesione del legamento crociato anteriore

Riposo: Riposare il ginocchio fa bene al dolore e al gonfiore nelle lesioni del legamento crociato anteriore.

Terapia del ghiaccio: La terapia del ghiaccio, che viene applicata più volte al giorno, non superiore a 20-25 minuti, può dare risultati positivi.

Bendare: Per gonfiore e dolore, il ginocchio può essere avvolto con una fasciatura adatta.

Altezza: Durante il riposo, è possibile posizionare un cuscino per le gambe sopra il livello del cuore per ridurre il gonfiore.

Fisioterapia: La terapia fisica può essere avviata con la riduzione del gonfiore e del dolore al ginocchio. Mentre la funzione del ginocchio viene acquisita con esercizi speciali, i muscoli che supportano il ginocchio vengono rafforzati. Pazienti che non praticano sport attivi pur avendo una lesione del legamento crociato anteriore e coloro che vogliono prevenire o ritardare l'intervento con la terapia fisica;

  • Il dolore e il gonfiore possono essere ridotti.
  • La gamma di movimento dell'articolazione è normalizzata.
  • I muscoli di sostegno del ginocchio e del ginocchio sono rafforzati
  • L'agilità e l'equilibrio sono migliorati
  • La possibilità di un nuovo infortunio può essere ridotta al minimo.

Trattamento chirurgico della lesione del legamento crociato anteriore

La chirurgia è il trattamento delle lesioni del legamento crociato anteriore nella vita attiva, nello sport e nei giovani pazienti. Prima che lo specialista in Ortopedia e Traumatologia porti in primo piano l'opzione chirurgica;

  • Della tua età
  • Se i pazienti che praticano sport attivi continueranno a fare sport
  • Presenza di lesioni multiple ai legamenti e lesioni del menisco con legamento crociato anteriore
  • Allentamento del ginocchio durante l'esame
  • Dovrebbe essere studiato l'effetto della lesione del legamento crociato anteriore sulla vita quotidiana.

Chirurgia artroscopica del legamento crociato anteriore

Le lesioni del legamento crociato anteriore vengono eseguite con il metodo chirurgico artroscopico (chiuso). In chirurgia artroscopica; Una piccola telecamera attraverso un'incisione di circa 1 centimetro viene inserita nell'area del ginocchio. Utilizzando una o più piccole incisioni, il chirurgo ricostruisce il legamento crociato anteriore lacerato utilizzando diversi tendini o legamenti.

Lo scopo principale della chirurgia artroscopica è; Per prevenire le rotazioni del ginocchio che possono verificarsi, per eliminare la sensazione di vuoto e insicurezza nel ginocchio, per ottenere un ginocchio che il paziente possa utilizzare in sicurezza nella vita sportiva attiva.

La riapertura dei legamenti crociati anteriori lacerati può essere eseguita molto raramente. Il legamento crociato anteriore, lacerato dalle frange, viene ricostruito utilizzando un tendine o un legamento diverso dal corpo o dal cadavere del paziente. Queste strutture utilizzate con la chirurgia sono chiamate innesti.

Gli innesti possono essere ottenuti da una varietà di fonti.

  • I tendini del tendine del ginocchio dietro il femore sono una fonte comune di innesti e sono la tecnica più comune utilizzata oggi.
  • Le riparazioni effettuate utilizzando il tendine della rotula (tendine rotuleo) hanno perso la loro comune area di applicazione a causa dei problemi creati durante e dopo l'intervento.
  • A volte viene utilizzato il tendine del quadricipite che collega la rotula alla coscia.
  • L'innesto da cadavere (allotrapianto) può essere utilizzato anche nelle operazioni di lesioni del legamento crociato anteriore, questo metodo dovrebbe essere preferito nelle lesioni ricorrenti o multiple del legamento.

Tutte le fonti di innesto presentano vantaggi e svantaggi. Il medico specialista in ortopedia e traumatologia può facilmente decidere quale innesto verrà utilizzato nella chirurgia artroscopica.

L'uso dei propri tessuti nelle rotture del legamento crociato anteriore dà risultati più positivi rispetto agli innesti prelevati da un cadavere. Non ci sono problemi di adattamento e rischi di trasmissione di malattie nell'uso dei tessuti del paziente, ma questi tessuti sono limitati in numero e dimensioni. D'altra parte, non ci sono limiti alle dimensioni e al numero di innesti utilizzati dai cadaveri. Soprattutto nei casi in cui più di un legamento è ferito, sono preferiti legamenti e tendini prelevati da cadaveri. Gli svantaggi degli innesti usati da cadavere sono il rischio di trasmissione di malattie, anche se molto basso, e problemi di adattamento al corpo, seppur rari, e il costo.

Domande sulle lesioni del legamento crociato anteriore

La chirurgia dovrebbe essere eseguita sulle lesioni del legamento crociato anteriore nei bambini?

La chirurgia ricostruttiva per le rotture del legamento crociato anteriore è il trattamento standard per i giovani attivi. Tuttavia, una valutazione dettagliata è importante prima di prendere una decisione per un intervento chirurgico nei bambini. Negli anni precedenti, la chirurgia era considerata l'ultima risorsa per le lesioni del legamento crociato anteriore nei bambini. Negli interventi eseguiti su lesioni del legamento crociato anteriore, la possibilità di danneggiamento delle cartilagini di accrescimento dei bambini potrebbe creare il rischio di sviluppare brevità della gamba o disturbi angolari.

Tuttavia, quando si vede che le lesioni del legamento crociato anteriore non trattate nei bambini causano gravi danni alla cartilagine e lesioni al menisco, il trattamento chirurgico viene alla ribalta. Nel trattamento chirurgico delle rotture del legamento crociato anteriore nei bambini, è importante che un ortopedico e traumatologo esperto esegua l'intervento senza danneggiare le cartilagini di crescita.

La chirurgia del legamento crociato anteriore eseguita in mani inesperte può portare alla chiusura della cartilagine di accrescimento e future deformità dell'allineamento nei bambini.

La terapia fisica è necessaria dopo l'intervento chirurgico al legamento crociato anteriore?

Dopo l'intervento chirurgico al legamento crociato anteriore, uno dei problemi più importanti ma spesso trascurati è il periodo di riabilitazione. Un buon periodo di riabilitazione postoperatoria aumenta sia il successo dell'operazione che fornisce un più rapido ritorno allo sport. L'esperienza è il percorso di terapia fisica da svolgere sotto la guida di un medico ortopedico e traumatologo o di un fisioterapista sportivo; fornisce il movimento del ginocchio, forza, forza e resistenza.

Inoltre, allenamenti come l'equilibrio o l'agilità personalizzati per specifici bisogni sportivi o funzionali danno risultati positivi.

Esiste il rischio di un intervento chirurgico al legamento crociato anteriore?

La percentuale di successo delle operazioni di artroscopia del legamento crociato anteriore eseguite da medici esperti in ortopedia e traumatologia è piuttosto alta. La ragione più importante per i fallimenti negli interventi chirurgici del legamento crociato anteriore sono gli errori tecnici commessi durante l'intervento. Anche un periodo di riabilitazione improprio può causare risultati infruttuosi. Rischi di chirurgia del legamento crociato anteriore;

  • Infezione,
  • Dolore persistente
  • Rigidità del ginocchio
  • Difficoltà a tornare al livello di attività precedente prima dell'infortunio.

La chirurgia del legamento crociato anteriore è un intervento chirurgico d'urgenza?

Se non ci sono lesioni del menisco o problemi diversi al ginocchio con lesione del legamento crociato anteriore, l'intervento chirurgico non è urgente. Prima dell'operazione, il periodo di riabilitazione dovrebbe essere ben speso. La tempistica dell'intervento deve essere determinata dal medico specialista in ortopedia e traumatologia in chirurgia del ginocchio. Gli interventi chirurgici ritardati del legamento crociato anteriore possono aprire la strada a lesioni del menisco e della cartilagine.

Quante ore occorrono per gli interventi chirurgici al crociato anteriore artroscopico?

Gli interventi chirurgici al legamento crociato anteriore differiscono a seconda delle dimensioni della lesione e se si verifica un problema diverso nel menisco o nel ginocchio. La chirurgia del legamento crociato anteriore a fascio singolo richiede da circa 40 minuti a 1 ora.

Esiste un trattamento a base di erbe per le lesioni del legamento crociato anteriore?

I metodi a base di erbe non hanno posto nel trattamento delle rotture del legamento crociato anteriore. Gli alimenti da consumare non hanno la capacità di prevenire lesioni nel legamento crociato anteriore o di trattare quando si verificano lesioni.

Se la rottura del legamento crociato anteriore non viene trattata, cosa può causare?

Le lesioni del legamento crociato anteriore non trattate possono causare danni irreversibili al ginocchio. Il carico anormale del menisco e della cartilagine dell'articolazione del ginocchio prepara il terreno per la calcificazione. Inoltre, altri legamenti del ginocchio vengono danneggiati nel tempo.

Le stampelle vengono utilizzate dopo un intervento chirurgico al legamento crociato anteriore?

Il giorno dopo l'intervento in artroscopia al legamento crociato anteriore, il paziente viene sollevato con il supporto delle stampelle. Il giorno dopo l'intervento dovrebbero iniziare gli esercizi di allungamento del ginocchio e di flessione. Le stampelle possono essere utilizzate per circa 3-4 settimane fino a quando non viene fornita una forza sufficiente al ginocchio.Questo requisito può variare a seconda del paziente, della natura della lesione e della presenza di lesioni associate. Nei casi in cui non vi siano lesioni ai legamenti laterali, non è necessario utilizzare un tutore per ginocchio e un cerotto dopo l'intervento chirurgico al legamento crociato anteriore.

Quando posso tornare allo sport dopo un infortunio al legamento crociato anteriore?

Gli atleti professionisti possono avere difficoltà a tornare allo sport dopo un intervento chirurgico al legamento crociato anteriore. In generale, possono essere necessari 8 mesi o più prima che gli atleti tornino a sport sicuri. Il medico ortopedico e traumatologo o fisioterapista esegue test per misurare la stabilità, la forza e la funzione del ginocchio a vari intervalli per misurare la sua disponibilità a tornare alle attività sportive.

È importante che un atleta con una lesione del legamento crociato anteriore tragga beneficio dai test delle prestazioni senza tornare di nuovo a un'attività di alto livello. Tornare ad attività di alto livello senza essere pronti può aprire la strada a problemi più seri.

Prima di iniziare lo sport;

  • Non dovrebbe esserci gonfiore al ginocchio
  • Il dolore non dovrebbe essere sperimentato
  • Nei test muscolari e di forza eseguiti, assicurarsi che il ginocchio infortunato abbia raggiunto una forza sufficiente.
  • La velocità e l'agilità dovrebbero essere sufficienti.

Cosa si dovrebbe considerare per evitare lesioni al legamento crociato anteriore?

Esercizi appropriati in base allo sport praticato possono prevenire lesioni ai legamenti crociati anteriori. Gli esercizi per rafforzare i muscoli delle gambe, dei fianchi, del bacino, della zona addominale inferiore possono essere utili contro gli infortuni. Anche gli allenamenti tecnici su svolta, arresto improvviso, salto e caduta a terra sono allenamenti efficaci contro le lesioni del legamento crociato anteriore.

È stato scientificamente dimostrato che indossare la ginocchiera previene le lesioni del legamento crociato anteriore o riduce il rischio di lesioni ripetitive dopo l'intervento chirurgico non è stato dimostrato.

Le applicazioni del PRP e delle cellule staminali hanno un posto nel trattamento?

Alla luce dei dati scientifici basati sull'evidenza, non ha un posto e un vantaggio comprovati con le informazioni e la tecnologia odierne.