Attenzione ai 16 sintomi dell'emorragia cerebrale!

Le emorragie cerebrali, che sono principalmente causate da traumi e incidenti, possono verificarsi a causa di crisi di ipertensione o esposizione a lungo termine alla luce solare. La diagnosi e il trattamento delle emorragie cerebrali pericolose per la vita possono essere effettuati con l'applicazione della tecnologia medica e dei metodi chirurgici in via di sviluppo. Inoltre, il rischio di emorragia cerebrale può essere ridotto al minimo con semplici precauzioni che possono essere prese. Specialista del dipartimento di neurologia del Memorial Diyarbakır Hospital. Dott. Rodi Sarı Polat ha fornito informazioni sulle emorragie cerebrali e sui metodi di prevenzione.

L'aria calda aumenta gli effetti nocivi della pressione sanguigna

L'alta temperatura dell'aria causata dal sole nei mesi estivi può causare un'emorragia intra-cerebrale innescando l'ipertensione. I vasi cerebrali si consumano con l'età e perdono le loro proprietà elastiche. Per questo motivo, soprattutto nelle persone anziane con pressione alta, soprattutto nei mesi estivi, si verificano rotture ed emorragie cerebrali nei vasi cerebrali la cui resistenza è sufficientemente ridotta.

Molte ragioni innescano il sanguinamento

Le emorragie cerebrali, che si verificano a seguito di danni al tessuto cerebrale o rottura dei vasi e rappresentano una causa pericolosa per la vita, a volte sono osservate in modo traumatico e talvolta per motivi diversi. L'emorragia cerebrale può verificarsi a seconda dei traumi, che sono definiti come colpi alla testa, il luogo dell'impatto e il danno che provoca alla testa. Inoltre, questo problema può essere riscontrato nell'ipertensione, negli aneurismi che si sviluppano a causa di malattie vascolari, tumori e alcune malattie del sangue. Non va dimenticato che i pazienti con diabete e ipertensione, i fumatori e quelli con problemi di obesità rientrano nel gruppo di rischio di primo grado in termini di emorragia cerebrale.

Presta attenzione ai sintomi

Quando si osservano alcuni dei seguenti sintomi che possono indicare un'emorragia cerebrale, l'ospedale deve essere ricoverato immediatamente.

Questi;

  1. Mal di testa improvviso e grave,
  2. Nausea-vomito, difficoltà a parlare e vertigini,
  3. Avere un attacco,
  4. Disturbi visivi,
  5. Cecità parziale o completa,
  6. Perdite del campo visivo,
  7. Disturbi del movimento motorio fine,
  8. Problemi emotivi
  9. Depressione,
  10. Difficoltà concettuali,
  11. Discorso e problemi percettivi,
  12. Cambiamenti di comportamento,
  13. Disturbi dell'equilibrio e della coordinazione,
  14. Difficoltà di concentrazione
  15. Problemi di memoria a breve termine,
  16. Coscienza alterata

Trattamento in condizioni di terapia intensiva

L'emorragia cerebrale è un problema potenzialmente letale che può causare alcuni danni anche se trattato. Un'ambulanza deve essere chiamata non appena si sospetta un'emorragia cerebrale, che potrebbe non causare sintomi al primo momento, e il paziente deve essere portato rapidamente alla struttura sanitaria più vicina. Le prime 24 ore sono importanti e il paziente deve essere osservato. È molto importante che il trattamento venga eseguito in un centro sanitario a tutti gli effetti, che è la terapia intensiva terziaria. Il primo obiettivo del trattamento è trovare la causa principale dell'emorragia cerebrale ed eliminarla. La chirurgia viene applicata nei casi in cui il follow-up del farmaco non è sufficiente. Gli specialisti in neurologia e neurochirurgo dovrebbero prendere una decisione congiunta sul piano di trattamento.

È possibile ridurre al minimo il rischio di emorragia cerebrale?

Le seguenti raccomandazioni dovrebbero essere prese in considerazione contro il rischio di emorragia cerebrale.

  • Non uscire a mezzogiorno quando i raggi del sole sono ripidi,
  • Non trascurare di bere 2,5-3 LT di acqua al giorno,
  • Stai lontano da bevande alcoliche e acide,
  • Usa un ombrello o un cappello
  • Fare esercizio regolarmente ed esercitare,
  • Prova a perdere peso,
  • Fai attività per ridurre lo stress,
  • Stai lontano dal fumo,
  • Se hai la pressione sanguigna e malattie cardiache, usa regolarmente i tuoi farmaci