Prepara la tua anima per l'inverno

Con il graduale raffreddamento del tempo e le giornate più brevi, potresti sentirti stanco, pigro e costantemente assonnato. Questo potrebbe essere il segnale di "attenzione alla depressione invernale" del tuo corpo. Grazie a questi suggerimenti, è possibile far fronte a questo problema che può farti vivere momenti difficili nella tua vita quotidiana e influenzare negativamente il tuo umore. Gli esperti di psicologia del Memorial Hospital hanno fornito informazioni sui "modi per superare la depressione invernale".

I disturbi psicologici aumentano in inverno

Il "disturbo affettivo stagionale" è generalmente noto come "depressione invernale" tra le persone. Oltre a questo, si può anche menzionare uno stato d'animo più comune e più mite chiamato "blues invernale". La condizione chiamata depressione invernale mostra sintomi più intensi della depressione invernale ed è valutata come quadro clinico. Per essere diagnosticati con la depressione invernale, i sintomi della depressione devono essere ripetuti più di una volta con la stessa intensità nello stesso periodo dell'anno.

Sintomi della depressione:

  • Uno stato d'animo depresso che si osserva quasi ogni giorno e per gran parte della giornata
  • Diminuzione dell'interesse e del piacere in tutte o nella maggior parte delle attività che durano quasi tutto il giorno
  • Perdita o aumento di peso
  • Insonnia o sonnolenza eccessiva.
  • Normale funzionalità cerebrale e corporea, mobilità ridotta o irrequieta, debolezza, sensazione di affaticamento, sensazione di non energia come i giorni precedenti.
  • Sentirsi inutili, sminuire, autostima, colpevole o peccaminoso.
  • Ridotta capacità di pensare o concentrarsi
  • Pensieri ricorrenti di morte, piani o azioni suicidari.
  • Questi sintomi sono segni di depressione maggiore e possono richiedere indagini cliniche e interventi.

Sebbene l'incidenza della depressione invernale sia in media del 10%, la depressione invernale è più comune. I disturbi affettivi stagionali non si osservano negli individui di età inferiore ai 20 anni e i disturbi affettivi stagionali possono aumentare con l'età. Inoltre, i disturbi dell'umore stagionali si osservano 4 volte di più nelle donne rispetto agli uomini.

La luce e l'oscurità dell'aria influiscono sul ciclo del ritmo

Si sostiene che la tristezza invernale sia causata dagli effetti dei cambiamenti nel ritmo quotidiano dovuti alla luce solare. Il ritmo quotidiano è cambiamenti biologici nel comportamento o processi fisiologici come i cicli sonno / veglia che si ripetono a intervalli di 24 ore. Colpisce il ciclo del ritmo della luce e dell'oscurità.

Il tuo orologio biologico ti dice che hai bisogno di dormire, mentre l'orologio quotidiano ti dice che è ora di svegliarti. Man mano che le giornate si accorciano nella stagione invernale, il beneficio della luce solare diminuisce. Ciò causa cambiamenti nel ritmo quotidiano. Allo stesso tempo, la diminuzione dell'utilizzo della luce diurna ha causato una diminuzione dei livelli di melatonina e serotonina. Ciò influisce anche sull'umore. Per quanto riguarda la depressione invernale negli individui durante questo periodo di transizione; Si possono osservare sintomi come bisogno di dormire di più, stanchezza, rivolgersi a cibi dolci e ricchi di amido e aumento di peso, riluttanza alle attività quotidiane, sociali e vitali, ansia e ansia.

Il nostro umore riflette anche sulle nostre abitudini alimentari

Durante questo periodo, le persone possono manifestare sintomi come più sonno, meno energia, passaggio a cibi dolci e ricchi di amido, aumento di peso, perdita di interesse e concentrazione, sensazione di pesantezza alle mani o ai piedi, ansia e ansia. Oltre a questi, si possono anche osservare sintomi depressivi.

Esistono vari modi per affrontare i cambiamenti di umore in inverno. Questi:

  • Esercizio fisico regolare all'aperto
  • Alimentazione regolare, equilibrata e sana
  • Fare una pianificazione del tempo efficace per adattarsi il più possibile al mutare del ritmo quotidiano
  • Tendenza alle attività sociali
  • Creazione di uno schema di sonno
  • Non superare il tempo di sospensione specificato
  • Godersi il più possibile la luce del mattino
  • Tendendo ad attività che sfrutteranno al massimo la luce del giorno
  • Sviluppare hobby e interessi stagionali

Nei casi in cui si riscontrano sintomi depressivi più gravi e intensi, farsi aiutare da un esperto in materia il prima possibile li aiuterà a superare questo processo più facilmente.