Non lasciare che le vacanze estive minaccino la salute della tua pelle

I più importanti cambiamenti climatici nel periodo estivo sono; è l'aumento della temperatura, della luce UV e dell'umidità. Gli effetti negativi del sole sulla nostra pelle sono ormai chiaramente noti, ma molti dettagli a cui non prestiamo attenzione in estate, soprattutto durante le festività natalizie, giocano un ruolo importante per la nostra salute della pelle.

Gli specialisti del Dipartimento di Dermatologia del Memorial Etiler Medical Center hanno fornito informazioni sui fattori che influiscono negativamente sulla salute della nostra pelle e sugli effetti negativi delle applicazioni inconsce sulla pelle durante i mesi estivi.

È necessario fare la doccia e vestirsi con moderazione per evitare eruzioni cutanee.

L'aumento del calore in estate provoca principalmente un'accelerazione del metabolismo, un aumento dell'attività delle ghiandole sudoripare, un aumento delle vene e un aumento della secrezione di olio chiamato "sebaceo". Questi aumenti possono essere osservati a velocità diverse da persona a persona, ma l'aumento in alcune persone può portare a conseguenze fino al livello della malattia. Il più importante di questi è l'eruzione cutanea dovuta all'eccessiva sudorazione. L'eruzione cutanea si sviluppa dopo che il sudore eccessivo non può essere gettato nella pelle e si sviluppano piccole lesioni pruriginose, a volte brucianti. Senza frequenti bagni, quando si continua a vestirsi eccessivamente, queste piccole eruzioni cutanee simili a brufoli si trasformano in brufoli più grandi simili a bolle; Pertanto, è necessario trattare con antibiotici.

L'approccio inconscio alla sudorazione eccessiva può invitare i funghi

Con l'aumento della temperatura dell'aria, può verificarsi anche un'eccessiva sudorazione. L'eccessiva sudorazione è più comune nelle zone delle pieghe (soprattutto all'inguine, ascelle, tra le dita, sotto il seno o tra i seni nelle donne) .Quando queste aree rimangono bagnate o umide, attiva le cellule di lievito e provoca malattie fungine. Soprattutto nei piedi iniziano i cattivi odori, le immagini simili a eruzioni cutanee e il forte prurito. Questa situazione richiede ancora una volta di consultare un medico; perché il trattamento e il follow-up di questi reclami devono essere presi sul serio.

Ancora una volta, un problema riscontrato di frequente è la dilatazione dei capillari. Questo si sviluppa anche con l'effetto del calore. È più comune nelle persone di colore chiaro e hanno una permanenza per tutta la vita.

Oltre a molte malattie che si innescano o aumentano di gravità nei mesi estivi; Ci sono molte questioni a cui dobbiamo prestare attenzione in termini di igiene o uso di prodotti per la cura o in termini comportamentali.

Non trascurare di purificare il tuo corpo dalla piscina e dall'acqua di mare

Le nostre abitudini di mare e piscina nella nostra comprensione delle vacanze stanno aumentando di giorno in giorno, ed è un problema importante il modo in cui questo problema ci esporrà ai pericoli. Le piscine che si accede senza fare la doccia, o che non si fa la doccia dopo essere usciti, sono le vie più importanti che facilitano la trasmissione e l'insorgenza di malattie infettive. Le più comuni di queste infezioni sono mollusco, verruche, infezioni fungine; A volte i loro trattamenti possono richiedere molto tempo o non rispondere al trattamento. Prestare attenzione alla nostra igiene personale è molto importante sia per la nostra salute che per la salute del pubblico.

La scelta delle pantofole è molto importante per la salute dei piedi

Camminare a piedi nudi a bordo piscina ci fa anche infettare o contrarre queste malattie. Dobbiamo assolutamente sviluppare l'abitudine di usare le pantofole. Ci sono punti importanti che devono essere conosciuti quando si parla di pantofole: le infradito o le pantofole chiuse possono essere la causa principale di dermatite da pannolino o calli in estate. Perché il trauma da attrito non è una posizione desiderata per la salute della pelle. È più opportuno utilizzare pantofole che siano morbide, traspiranti e non diano la sensazione di sfregamento o sudorazione sulla pelle.

Entra nella sauna con il tuo asciugamano

Non importa quanto siano igieniche le aree comuni utilizzate negli hotel, se andiamo nei luoghi da utilizzare o da toccare con i nostri effetti personali, faremo di nuovo un passo importante per proteggerci dalle malattie infettive. Ad esempio, entrare in luoghi come saune, bagni, bagni turchi con pantofole e utilizzare asciugamani nei luoghi in cui ci siederemo ridurrà al minimo i rischi.

È bello prendere il sole in spiaggia ma ...

Ridurre il tempo trascorso nella sabbia significa ridurre i danni della luce alla pelle. Inoltre, il continuo contatto delle particelle di sabbia con la pelle provoca secchezza, ispessimento e ingrossamento della pelle. Il minor contatto possibile fa bene alla salute della nostra pelle.

Prestare molta attenzione anche alle miscele abbronzanti

Tutti i tipi di agenti (eccetto le protezioni SPF) applicati sul corpo mentre si prende il sole, in particolare i prodotti profumati, provocano ustioni cutanee indesiderate, macchie, allergie e tumori della pelle che possono svilupparsi in tenera età. È più vantaggioso avere cure adeguate per minimizzare o alleviare gli effetti negativi del sole a cui siamo esposti durante il giorno, tutte le sere in vacanza, ovunque sia intervenuto il danno.

L'estate è una stagione in cui ci sentiamo bene spiritualmente ma siamo pieni della nostra abitudine di danneggiare la nostra pelle. Dobbiamo essere consapevoli dei danni indiretti di queste attività che svolgiamo per svago e divertimento durante i mesi estivi e dobbiamo essere più attenti a proteggere la nostra salute della pelle.