Potenzia il sistema immunitario del tuo bambino

Con l'inizio della stagione della malattia con l'inverno, molti di noi hanno fretta. "Sto prendendo l'echinacea, andrà bene per mio figlio?" , "Dovremmo avere un vaccino antinfluenzale familiare?," Un cucchiaio di melassa protegge mio figlio dalla malattia al mattino? "... Tutti questi sforzi sono sufficienti per rafforzare il sistema immunitario dei bambini e proteggerli dalle malattie? Specialista del Dipartimento per la salute e le malattie dei bambini del Memorial Şişli. Dott. Deniz Tamtekin ha fornito informazioni sui modi per rafforzare il sistema immunitario per proteggere i bambini dalle malattie.

Il selenio e il ferro danno forza al tuo bambino

Affinché tuo figlio abbia un forte sistema di difesa, deve avere un corpo sano. La condizione primaria per questo è stare lontano da cibi raffinati e cibi con una lunga durata di conservazione il più possibile. In secondo luogo, è garantire che le vitamine A, C, E, D, ferro e selenio, che chiamiamo antiossidanti, siano in quantità sufficienti e che consumino gli alimenti necessari nella quantità appropriata. Selenio; si trova in gamberetti, funghi, fegato di vitello e agnello, salmone e tonno.

Verdure e frutta gialle e verde scuro ricche di vitamina A.

La vitamina A può essere ottenuta da frutta e verdura di colore giallo e verde scuro. I caroteni sono considerati precursori della vitamina A. Per questo motivo è uno degli elementi ausiliari del sistema di difesa. Pompelmo, carote, albicocche secche, cachi, cavoli rossi, barbabietole, ravanelli, mirtilli e more contengono carotene abbondante. Assumere frutta e verdura consumate in base alla stagione garantirà che i bisogni del corpo siano soddisfatti in modo naturale e rafforzerà il sistema di difesa del tuo bambino.

La vitamina C è il salvagente di tuo figlio

La vitamina C svolge un ruolo importante nella prevenzione delle malattie. Questa vitamina si trova più comunemente in frutta come fragole, kiwi, melone, arance, mandarini e pompelmi. Inoltre, la curcuma e lo zenzero sono fonti di vitamina C. Il vantaggio della miscela di miele e zenzero delle nostre nonne è noto a tutti noi. I bambini hanno bisogno in media di 100 mg di vitamina C al giorno. La vitamina C non è una vitamina immagazzinata. Più viene espulso dal corpo. Vitamina E, indispensabile per la protezione del sistema immunitario; Si trova in noci, olive, olio d'oliva e alcune verdure verdi.

Il fabbisogno di zinco può essere soddisfatto con 1 polpetta

L'elemento di zinco ha anche un ruolo importante nel forte meccanismo di difesa. Per questo motivo, i preparati di zinco sono stati nella lista dei bestseller negli ultimi anni. Tuttavia, tuo figlio può assumere lo zinco necessario dagli alimenti che consuma ogni giorno. Per esempio; Ci sono 9 mg di zinco in 100 g di carne (3 polpette) e 1,4 mg di zinco in 100 grammi di ceci cotti. Poiché un bambino di età compresa tra 1 e 3 anni ha bisogno di 3 mg di zinco, anche un bambino che consuma solo 1 polpetta soddisferà facilmente il suo fabbisogno di zinco.

Presta attenzione all'assunzione di ferro e vitamina D!

Uno dei problemi di salute più comuni nel nostro paese è l'anemia da carenza di ferro. L'anemia da carenza di ferro può verificarsi quando l'assunzione di ferro è insufficiente e c'è una perdita di ferro. Ferro; Si trova nella carne, nella melassa, nel fegato, nelle uova, nell'uva passa, nei legumi e in alcune verdure.

La vitamina D è una delle vitamine essenziali per il sistema di difesa. Andare al sole quando il sole non è molto caldo normalizzerà il livello di vitamina D.

Il vaccino antinfluenzale e le pillole di richiamo immunitario funzionano?

Oggi è noto che l'utilità di alcuni preparati (echinacea, sambuco, beta glucano, propoli, vitamina C, zinco, pappa reale, ecc.) Che si sostiene rafforzino l'immunità non è dimostrata da studi scientifici. Sebbene anche più di una certa quantità di tisana che sembra innocente come la salvia abbia effetti tossici, è necessario indagare attentamente se alcuni preparati disponibili sul mercato e offerti con la promessa di avere un forte sistema di protezione siano innocui. Nel campo della vaccinazione per prevenire l'influenza, gli esperti concordano sul fatto che i bambini non dovrebbero essere vaccinati indiscriminatamente.

Non aver paura della malattia, prendi precauzioni

Non va dimenticato che i bambini di età compresa tra 2-8 anni incontreranno molti microbi durante il loro processo di socializzazione e potrebbero spesso ammalarsi. Al bambino dovrebbe essere fornita una dieta equilibrata, dovrebbero essere prese le disposizioni necessarie per un sonno adeguato e i bambini dovrebbero essere indirizzati ad attività fisiche regolari.