La mammografia salva vite

La diagnosi precoce è la prima condizione per il successo nel trattamento del cancro al seno. Per questo motivo, è molto importante conoscere e non trascurare i metodi di diagnosi precoce salvavita. Gli specialisti del dipartimento di radiologia del Memorial Antalya Hospital hanno fornito informazioni sui metodi di imaging, la mammografia e l'ecografia utilizzati nella diagnosi del cancro al seno.

"Il cancro al seno è il tipo più comune di cancro nelle donne ed è una delle principali cause di morte correlata al cancro nelle donne". Gli esperti hanno detto: “Si tratta di un dispositivo speciale che riprende una pellicola del seno, per la mammografia utilizzata nella diagnosi e nello screening del cancro. I raggi X a basso dosaggio vengono utilizzati durante le riprese. " Ha affermato che altri metodi diagnostici come l'ecografia sono generalmente utilizzati come complemento alla mammografia.

Fai una mammografia ogni 1 o 2 anni dopo i 40 anni!

Esperti: "La mammografia è accettata come il" gold standard "nella diagnosi precoce del cancro al seno". Sottolineando che l'obiettivo della mammografia per lo screening è quello di rilevare masse che non presentano reclami e non sono palpabili durante l'esame, ha fornito le seguenti informazioni: "In questo modo, il tumore può essere rilevato in una fase precoce e la possibilità di trattamento del paziente aumenta. Sebbene siano espresse opinioni diverse sull'età di inizio dell'esame nella mammografia di screening, si raccomanda di eseguire la mammografia una volta ogni 1 o 2 anni dopo i 40 anni per le persone che non presentano fattori di rischio. Lo screening in giovane età può essere applicato alle donne con cancro al seno nella loro famiglia, parenti stretti e nel gruppo ad alto rischio. A causa della densità del tessuto mammario, anche le giovani donne dovrebbero essere esaminate mediante ecografia ".

L'era digitale nella mammografia ...

Affermando che la mammografia digitale ha rapidamente sostituito la mammografia classica con il progresso delle tecnologie nei metodi di imaging, gli esperti hanno affermato che a differenza della mammografia classica, le immagini possono essere ottenute in ambiente digitale e hanno spiegato i vantaggi della mammografia digitale come segue: è possibile prevenire le riprese. Inoltre, è possibile ottenere una migliore qualità dell'immagine e rilevare più facilmente piccole lesioni e focolai di calcificazione millimetrica (microcalcificazione). Inoltre, le immagini ottenute possono essere archiviate e trasportate su supporti digitali ".