Quali alimenti producono alitosi?

L'alitosi può diventare inevitabile a causa della mancanza di liquidi e cibo durante il periodo di digiuno. L'impossibilità di lavarsi i denti durante il giorno fa sì che alcuni batteri sui denti rivelino odori indesiderati nel tempo. Dal dipartimento di malattie orali e dentali del Memorial Şişli Hospital, Dt. Aslı Tapan ha affermato che una delle cause più importanti dell'alitosi durante il Ramadan sono le abitudini alimentari sbagliate e ha elencato 10 errori importanti che aumentano l'alitosi.

1. Mangiare aglio e cipolla crudi

I composti aromatici volatili che passano nel sangue di una persona che mangia aglio vengono espulsi. Questo odore causato dall'escrezione dei gas ematici dai polmoni non è una malattia; tuttavia, provoca disagio all'ambiente. Al fine di prevenire questo odore che si manifesta soprattutto durante il Ramadan; È necessario evitare l'aglio, la cipolla e le spezie. Se è assolutamente consumato, è preferibile consumare aglio e cipolla cucinando.

2. Consumo eccessivo di latticini

Poiché i latticini sono spesso mal digeriti, possono causare problemi di alitosi durante il Ramadan. Alimenti come uova e formaggio aumentano l'alitosi. Va consumato per sciacquare la bocca con acqua salata, tè verde, snack di ogni tipo (noci, arachidi, ecc.), Verdure ad alto contenuto di acqua (pomodoro, sedano, porro) e frutta, soprattutto mele, a causa del loro cattivo proprietà anti-respiro.

3. Mangiare zucchero e cibi piccanti

Il consumo di cibi zuccherini, grassi e piccanti dovrebbe essere ridotto al minimo durante il Ramadan. Poiché questi alimenti vengono espulsi attraverso la sudorazione e la respirazione, è la causa dell'alitosi. Torte, biscotti, cioccolato vanno evitati da dolci e cibi (carboidrati raffinati) che contengono troppi grassi, zucchero e farina bianca. Il consumo di tali alimenti provoca la carie, poiché non è possibile eseguire cure orali e dentistiche quotidiane.

4. Dieta inconscia e farmaci dimagranti

Vivere il Ramadan durante la stagione della dieta e le diete a basso contenuto di carboidrati durante il digiuno causano cattivi odori. Il corpo produce e utilizza il corpo chetone come fonte di energia nella dieta. Il chetone viene esalato e provoca un cattivo odore. Mancano anche vitamine e minerali necessari al corpo nella dieta. Particolarmente; Dovrebbe essere nota l'importanza dell'acido folico, della vitamina B, della vitamina C, delle proteine ​​e del calcio per la salute di denti e gengive e si dovrebbero evitare diete inconsce. Poiché i farmaci debilitanti riducono la quantità di saliva in bocca, provocano secchezza delle fauci e alitosi.

5.Bevande energetiche

L'uso prolungato di queste bevande provoca la perdita dello smalto dei denti. Corrode il tessuto duro del dente a seconda del contenuto di acido in esso contenuto. Alti livelli di zucchero aumentano anche la carie. Ciò causa il deterioramento dell'igiene orale e l'alitosi. In caso di consumo frequente di queste bevande, preferire cannucce e successivamente bere acqua.

6.Fumare

Oltre alla sua caratteristica di interrompere l'igiene orale, il fumo è un fattore che prepara il terreno per le malattie gengivali. Le persone che fumano dovrebbero rinunciare a queste abitudini cogliendo l'occasione del Ramadan. Tuttavia, se si desidera continuare a fumare, è necessario prestare attenzione a lavarsi i denti con cura e utilizzare un collutorio per non provocare l'alitosi durante il Ramadan.

7 Consumo di tè, caffè e cola

In termini di igiene orale, bere molta acqua ed evitare bevande contenenti caffeina durante iftar e sahur è molto importante. Perché il consumo di bevande come tè, caffè e cola durante il Ramadan aumenta la perdita di acqua nel corpo e provoca secchezza in bocca. La secchezza delle fauci e l'incapacità di secernere la saliva causano anche l'alitosi. Il consumo di bevande acide dovrebbe essere limitato o seguito da un risciacquo con acqua. Durante il Ramadan, il consumo di bevande acide dovrebbe essere limitato e la bocca dovrebbe essere risciacquata con acqua dopo aver bevuto.

8. Meno masticare le ciambelle

I residui di cibo si depositano in recessi e sporgenze della bocca, rimangono tra i denti, accumulo di batteri che amano vivere in un ambiente privo di ossigeno e provocano l'alitosi. Il fatto che i morsi vengano masticati troppo durante iftar e suhoor aiuta a impedire che la secrezione di saliva si mescoli con il cibo e lasci un pezzo di cibo in bocca. Non masticare il tuo morso.

9.Mangiare carne e prodotti di gastronomia in abbondanza

La carne rossa è tra gli alimenti più consumati durante il Ramadan. Poiché l'escrezione della carne dall'organismo avviene entro 48 ore, è tra gli alimenti che provocano l'alitosi in bocca. Soprattutto pancetta; Anche il consumo di specialità gastronomiche come salame, soudjouk e salsiccia dovrebbe essere limitato durante i caldi giorni del Ramadan. Questo tipo di cibo piccante viene escreto tardi dal corpo e provoca l'alitosi.

10. Non lavarsi i denti dopo il suhoor

Lavarsi i denti dopo il suhoor è molto importante in termini di mantenimento della salute orale durante il giorno. L'impossibilità di lavarsi i denti in suhoor fa sì che i batteri crescano facilmente in bocca e la formazione di carie insieme all'acidificazione. È possibile sbarazzarsi di questa situazione, che può causare l'alitosi durante il giorno, lavandosi i denti dopo il sahur e utilizzando un collutorio senza alcool. Il filo interdentale fornisce anche una pulizia molto efficace come prodotto ausiliario.