10 consigli d'oro per proteggere la salute dei reni di tuo figlio

Le malattie renali, che possono manifestarsi nei bambini con disturbi come dolore, uso frequente dei servizi igienici, nausea e vomito, a volte possono progredire silenziosamente senza alcun sintomo. È molto importante che i genitori adottino misure preventive nel primo periodo al fine di prevenire gravi problemi renali che possono portare a insufficienza renale man mano che crescono nei bambini. Specialista in Nefrologia Pediatrica Prof. Dott. Mahmut Çivilibal ha fornito informazioni su 10 modi per proteggere la salute dei reni nei bambini.

1. Assicurati che beva molta acqua.

Nel nostro paese, i bambini non consumano abbastanza liquidi perché i genitori non consumano abbastanza acqua e non mostrano abbastanza cura nella nutrizione dei loro figli in termini di consumo di liquidi. Invece, l'acqua trasporta sostanze nutritive e ossigeno agli organi, bilancia la temperatura corporea, regola il metabolismo, elimina le sostanze tossiche nel corpo e aiuta a combattere le infezioni. Ai bambini; Dal 6 ° mese di inizio degli alimenti solidi, è necessario bere 30-100 ml di acqua dopo ogni pasto. Questa abitudine dovrebbe essere mantenuta tra gli anni 1-5 e l'acqua dovrebbe essere bevuta durante le ore non alimentari, in base alle condizioni stagionali e all'attività del bambino. Il modo più pratico per scoprire se tuo figlio sta consumando abbastanza acqua è monitorare la frequenza con cui va in bagno. Anche se varia in base all'età, i bambini dovrebbero andare in bagno in media ogni 2-3 ore.

2.Limita il consumo di sale

Un consumo eccessivo di sale può causare molte malattie, in particolare l'ipertensione e malattie cardiovascolari. Un consumo eccessivo di sale danneggia i reni creando un carico di lavoro significativo mentre viene espulso dai reni sani. In qualsiasi malattia renale, fa progredire ulteriormente la malattia. Per questo motivo, si raccomanda che i bambini non vengano introdotti al sale prima dell'età di un anno nell'infanzia e la quantità di sale consumata tra 1 e 18 anni non deve superare i 2-3 g (mezzo cucchiaino) al giorno . La consapevolezza del consumo consapevole di sale dovrebbe essere acquisita fin dall'infanzia, i genitori dovrebbero essere modelli per i loro figli e non mettere le saliera in tavola dovrebbe essere uno stile di vita.

3. Alimentare correttamente e in modo equilibrato

Le cause più importanti dell'obesità sono gli atteggiamenti ei comportamenti sbagliati dei genitori riguardo all'alimentazione e allo stile di vita sedentario dei bambini. Il cibo dovrebbe essere abbandonato come ricompensa e obiettivo per i bambini. Il fatto che i bambini stiano a scuola tutto il giorno, e quando sono per lo più tra le quattro mura a casa e seduti davanti al computer o alla televisione, fare spuntini costantemente fa sì che l'obesità diventi più comune. Essere in sovrappeso rispetto al normale comporta rischi significativi in ​​termini di salute dei reni. Gli effetti negativi dell'obesità sul cuore e sui vasi causano negatività simili in termini di tessuto renale e vasi. In particolare, dovrebbe essere limitato il consumo di fast food (pizza, hamburger, ecc.), Abitudine di cibo spazzatura e alimenti trasformati (patatine, salame, salsiccia, salsiccia, sottaceti, concentrato di pomodoro, cibo in scatola) contenenti conservanti alimentari.

4. Evita il consumo inconscio di droghe

Le medicine sono sostanze chimiche. Ci sono gravi inconvenienti nel consumo di farmaci escreti per via renale, in particolare antidolorifici, senza il controllo di un medico. L'uso a lungo termine e incontrollato di farmaci può causare malattie renali croniche nei bambini.

5. Assicurati di stare lontano dai fattori che causano i calcoli nei reni.

Sebbene i calcoli renali siano per lo più percepiti come una malattia degli adulti, è una malattia che si osserva in tutti i bambini, compresa l'infanzia e la sua incidenza è in aumento. Per prevenire la formazione di calcoli renali; Bere molta acqua e ridurre il consumo di sale dovrebbe essere adottato come stile di vita e si dovrebbe impedire ai bambini di essere inattivi trascorrendo molto tempo davanti alla televisione e al computer. Si dovrebbero consumare frutta e verdura ricche di potassio, si dovrebbe consumare un'assunzione eccessiva di proteine ​​animali e le medicine vitaminiche non dovrebbero essere usate in modo incontrollato.

6. Effettuare misurazioni regolari della pressione sanguigna

Alimentazione malsana, stress e obesità causano ipertensione nei bambini. La malattia, che può causare sintomi con mal di testa come negli adulti, può manifestarsi senza alcun sintomo, soprattutto nei bambini piccoli, e spesso progredisce in modo insidioso. Se non trattata, può provocare insufficienza cardiaca e renale, perdita della vista ed emorragia cerebrale. Nei controlli di routine dei bambini che non hanno malattie, le misurazioni della pressione sanguigna dovrebbero essere eseguite in tutti gli esami a partire dall'età di tre anni.

7. Dai a tuo figlio abitudini regolari per il bagno

Quando i bambini in età da gioco sono a casa, possono rimandare l'andare in bagno per motivi quali essere in gioco e non essere in grado di smettere. Soprattutto i bambini dell'asilo e dell'asilo esitano ad andare in bagno a scuola per molte ragioni e trattenere la loro urina. Ciò causa infezioni del tratto urinario. Affinché i bambini in età prescolare prendano l'abitudine di urinare regolarmente; Dovrebbe essere portato in bagno ogni 2-3 ore a casa ea scuola.

8.Fai la corretta pulizia della zona genitale e insegna a tuo figlio

La pelle del bambino è più sottile e più sensibile degli adulti. Lo strato protettivo che ricopre la superficie della pelle non è ancora sviluppato. Una pulizia errata e inadeguata del pannolino può causare infezioni del tratto urinario e eruzioni cutanee non cicatrizzanti nei neonati e nei bambini piccoli. Per questo motivo, per la pulizia dei pannolini dei bambini è necessario utilizzare normale cotone e acqua e non utilizzare sapone, shampoo e salviettine umidificate se non quando necessario. A causa del contenuto di metalli pesanti e sostanze chimiche di tali prodotti, interrompe l'equilibrio del ph dell'area genitale. L'interruzione dell'equilibrio del pH provoca la diminuzione dei batteri benefici in quest'area e la moltiplicazione dei batteri nocivi. La pulizia dell'area genitale nei bambini dovrebbe essere eseguita dall'alto verso il basso (dall'area genitale all'ano) e senza troppa pressione.

9. Chiedi a tuo figlio di controllare regolarmente se c'è una storia familiare di malattia renale.

L'insufficienza renale potrebbe non mostrare alcun sintomo nelle prime fasi. Per questo, il modo più efficace per rilevare la malattia è eseguire esami del sangue e delle urine a intervalli regolari. Con la diagnosi precoce, è possibile rallentare e curare l'insufficienza renale. Se uno o più di questi fattori di rischio come il diabete, l'ipertensione, il sovrappeso e una storia di insufficienza renale nella madre, nel padre o in parenti stretti, è necessario controllare la funzionalità renale ogni 6-12 mesi.

10. Assicurati che tuo figlio faccia regolarmente esercizio.

L'esercizio fisico offre alle persone una vita più sana. L'esercizio fisico è molto importante per proteggere la salute del cuore e ridurre il rischio di malattie, soprattutto nelle malattie renali. L'esercizio ha anche effetti positivi sulla depressione e rende la persona felice. Un'abitudine di vita attiva per tutta la vita è possibile solo con un regolare esercizio fisico a partire dall'infanzia. Per questo motivo, è importante fare esercizio regolarmente con i bambini al fine di proteggere la salute dei reni e la salute di tutto il corpo del bambino.