Tinnito

L'acufene può essere l'araldo di una grave malattia

Sebbene l'acufene sia comunemente definito come qualcuno che ti ricorda; potrebbe non essere realmente così innocente. L'acufene può essere un sintomo di disturbi gravi o può essere insopportabilmente scomodo. Gli esperti del dipartimento ORL del Memorial Antalya Hospital hanno fornito informazioni su quali malattie l'acufene può essere un presagio di quali malattie e su come dovrebbe essere trattata.

L'acufene è solitamente prodotto dall'orecchio della persona, causato dalle cellule ciliate dell'orecchio interno che percepiscono l'udito e / o da una serie di disturbi del nervo uditivo. Tuttavia, il 95% dei giovani sani ha percepito l'acufene in un ambiente estremamente silenzioso. Pertanto, si pensa che l'acufene sia presente in tutti, ma diventa evidente con alcune patologie.

Anche l'ipertensione e l'arteriosclerosi sono tra le cause dell'acufene.

L'acufene non è una malattia ma un sintomo. Le cause dell'acufene includono cerume che ostruisce il condotto uditivo, condotto uditivo esterno e infiammazione dell'orecchio medio, esposizione dell'orecchio a rumori forti, traumi all'orecchio e alla testa, disturbi dell'articolazione della mascella, ipertensione, arteriosclerosi, malattie del midollo spinale, perdita dell'udito correlata all'invecchiamento , otosclerosi e Meniere Possono essere elencate alcune malattie dell'orecchio interno come malattie, alcuni farmaci dannosi per l'orecchio, tumori dell'orecchio interno e del tronco cerebrale, malattie metaboliche, malattie renali, disturbi ormonali.

Il recupero completo è possibile con un trattamento precoce e di emergenza

L'acufene è particolarmente preoccupante quando si manifesta all'improvviso, con perdita dell'udito. In tal caso, è necessario consultare immediatamente uno specialista ORL. In una situazione in cui non c'è perdita dell'udito, dovrebbe essere calmo e riposare prima; È importante dormire bene la notte. Se la situazione persiste per più di poche ore, è necessario consultare immediatamente uno specialista ORL. Il 70% dei pazienti con acufene improvviso e grave guarisce completamente con un trattamento precoce e di emergenza. Tuttavia, il trattamento è più difficile nei pazienti che soffrono di acufene da molto tempo.

L'acufene può avere gravi effetti psicologici

Sebbene l'acufene non danneggi direttamente la persona, la causa sottostante può essere dannosa, pertanto ogni paziente con acufene dovrebbe essere indagato e la causa dovrebbe essere determinata. Se nessun motivo può essere trovato come risultato della ricerca; È dimostrato che l'acufene non rappresenta una minaccia per la salute e, se l'ansia del paziente viene rimossa, il paziente inizierà a non percepire l'acufene dopo un po '. In alcune persone, l'acufene causa effetti psicologici molto gravi. Questi includono depressione, ansia, deficit di attenzione, problemi di sonno e suicidio. In questi pazienti, oltre al trattamento è necessario anche il supporto psichiatrico.

Approcci alternativi nel trattamento dell'acufene

L'acufene può essere trattato eliminando le cause sottostanti. Tuttavia, potrebbe non essere possibile curare completamente ogni acufene. Ai pazienti; Usare espressioni come "devi abituarti, questo suono ti accompagnerà per tutta la vita, non c'è niente che puoi fare" può far preoccupare ancora di più il paziente già ansioso e pauroso. Il trattamento basato sulla causa, i vari farmaci e il supporto psichiatrico costituiscono la base del trattamento medico. Tuttavia, potrebbe non essere possibile eliminare completamente l'acufene. Tuttavia, esistono metodi di trattamento che miglioreranno i pazienti e li aiuteranno a far fronte all'acufene. Questi metodi possono essere elencati come segue:

  • I pazienti con acufene dovrebbero evitare di stare in un ambiente tranquillo. La musica leggera suonata in un ambiente tranquillo, specialmente di notte, sopprimerà l'acufene della maggior parte dei pazienti e impedirà che sia scomodo.
  • Con una tecnica chiamata terapia di inattivazione dell'acufene, si può insegnare inconsciamente al paziente che l'acufene non rappresenta un pericolo per la salute e che il paziente può ricondizionarsi contro l'acufene. Pertanto, è garantito che il paziente affronti il ​​suono della suoneria e che il suono venga percepito come più basso dopo un po '.
  • Dispositivi di mascheramento risonanti.
  • Applicazioni soft laser.