Prenditi cura della stanchezza ostinata e persistente

Stanchezza che dura più di 6 mesi, svegliarsi stanco al mattino anche dopo essere andato a letto presto la sera, distrazione, sbalzi d'umore e graduale diminuzione della vita sociale… Tutti questi sintomi indicano sindrome da stanchezza cronica. La sindrome da stanchezza cronica, che non può essere alleviata o alleviata dal riposo, influisce negativamente sull'intero metabolismo, dalla distrazione al dolore muscolare. Uz. Dal dipartimento di medicina interna del Memorial Antalya Hospital. Dott. Kemal Kundakçı ha fornito informazioni sulla sindrome da stanchezza cronica e sul suo trattamento.

Limita la vita sociale, causa problemi nella vita lavorativa

La fatica che non è alleviata o alleviata dal riposo è chiamata sindrome da stanchezza cronica. Questa sindrome causa seri problemi nella vita lavorativa per le persone che sono lontane dalla loro vita sociale perché non riescono a trovare l'energia necessaria. Importante è anche la diagnosi della sindrome, che spesso viene confusa con l'affaticamento causato dal ritmo di lavoro intenso o dallo svolgimento della vita quotidiana.

Se la tua stanchezza non è alleviata ...

Sindrome dell'affaticamento cronico; inizia e continua in un momento nuovo o noto. Non si verifica come risultato dell'attività fisica e non può essere alleviato riposando. I sintomi della sindrome da stanchezza cronica, che causa una significativa diminuzione delle attività lavorative, educative, sociali e della vita privata, possono essere elencati come segue:

  • Perdita di memoria e concentrazione a breve termine
  • Mal di gola
  • Sensibilità nei linfonodi
  • Dolori muscolari e articolari
  • Mal di testa nuovo, sfigurante o grave
  • Disturbo del sonno
  • Debolezza

È più comune nelle donne e nei perfezionisti

La sindrome da stanchezza cronica è generalmente osservata nelle donne di età compresa tra 20 e 40 anni, dirigenti senior con un ritmo di lavoro intenso e perfezioniste. All'inizio, può manifestarsi con sintomi come lieve affaticamento e riluttanza, o nel periodo successivo, può diventare abbastanza grave da causare gravi diminuzioni della produttività e disconnessione dalla vita sociale. Induce anche le persone ad aver bisogno di cure a un livello che non possono nemmeno svolgere le loro attività quotidiane.

Il trattamento ha lo scopo di ridurre i sintomi

Quando la persona viene in ospedale con questi sintomi, vengono eseguiti alcuni test per fare la diagnosi corretta. Il trattamento sintomatico e combinato della malattia diagnosticata è importante dopo aver escluso le possibili cause con esami e test. L'obiettivo del trattamento è ridurre i sintomi. Molti pazienti con sindrome da stanchezza cronica soffrono di depressione e disturbi psicologici che migliorano con il trattamento.

Trattamento graduale della sindrome da stanchezza cronica

  • Terapia comportamentale ed esercizio graduale per alcuni pazienti
  • Mangiare sano
  • Tecniche di gestione del sonno
  • Farmaci per ridurre il dolore, il disagio e la febbre
  • Farmaci per l'ansia
  • Include una combinazione di farmaci per la depressione

La stanchezza ostinata e persistente dovrebbe essere curata

I pazienti con sindrome da stanchezza cronica dovrebbero essere incoraggiati a una vita sociale attiva. Le tecniche di rilassamento e riduzione dello stress possono aiutare a ridurre il dolore e l'affaticamento cronico, ma non sono il trattamento principale per la sindrome da stanchezza cronica. Anche un moderato esercizio fisico può essere utile. La pianificazione dell'attività dovrebbe essere effettuata tramite il medico. Se soffri di stanchezza persistente e frequente, dovresti essere ricoverato in ospedale indipendentemente dal fatto che ci siano sintomi della malattia o meno. Gli stessi sintomi possono essere forieri di altre gravi malattie.