Le scarpe ortopediche non impediscono il piede piatto

Gli esperti del dipartimento di ortopedia e traumatologia pediatrica del Memorial Hospital hanno fornito informazioni sull'idea sbagliata che le scarpe ortopediche, comuni tra il pubblico, migliorino il piede piatto.

Le scarpe ortopediche non migliorano i piedi piatti, al contrario, possono influire negativamente sulla salute del piede con il loro peso e l'aspetto. Realizzato in pelle dura venduta con il nome "Ortopedico", che limita i movimenti del piede e provoca irritazione e dolore alla pelle con la pretesa di correggere il piede, affatica sia la vescica che i piedi.

Non ci si può aspettare che scarpe ingombranti in pelle dura migliorino il piede piatto.

Il fatto che il piede piatto non sia ben noto al pubblico e venga valutato come una disabilità importante aumenta l'aspettativa delle scarpe nell'eliminazione di questo disturbo. Tuttavia, le scarpe vengono utilizzate per proteggere i nostri piedi da urti, sostanze taglienti e taglienti e per mantenere i piedi caldi in ambienti freddi e asciutti in ambienti umidi. È opinione comune oggi che le scarpe possano avere effetti correttivi in ​​casi di flatfoot diversi da queste funzioni, ma questo non è vero.

Mentre i valori dell'arco longitudinale del piede sono bassi nella prima infanzia, aumentano e diventano normali con l'avanzare dell'età. Questo è uno sviluppo fisiologico estremamente normale. In questo processo molti piedi che pensiamo piedi piatti si raddrizzano spontaneamente, cosa che attribuiamo sempre alle scarpe "correttive" che utilizziamo. Aspettarsi la funzione di correzione dalle scarpe è uno sforzo inutile, perché studi condotti in società che non hanno una tradizione di indossare scarpe hanno rivelato che queste persone hanno tassi inferiori di deformità del piede e maggiore flessibilità del piede.

Il dolore ai piedi può essere causato da piedi piatti

Il piede piatto e la camminata introversa sono i motivi più comuni per il rinvio ai medici durante l'infanzia. Il nostro piede è il primo. e il 5 ° pettine funziona per sostenere il peso corporeo grazie a una struttura triangolare formata dalla testa e dal tallone alle estremità delle nostre ossa. Questa struttura sembra un arco rivolto verso il basso se vista di lato. Questa caratteristica di curvatura, supportata da forti legamenti del piede, facilita la deambulazione fornendo la possibilità di balzare sul piede e gli consente di sostenere il carico che a volte arriva fino a due o tre volte il peso corporeo durante la deambulazione. Nel piede piatto, l'arco longitudinale del piede collassa, facendo sì che la pianta del piede tocchi completamente il suolo e il piede spenda più energia per la stessa distanza, che è l'espressione della fatica e dei dolori al polpaccio.

Anche il piede piatto si manifesta in modi diversi. La maggior parte dei casi (80%) sono di tipo flessibile; In altre parole, l'aspetto del piede piatto osservato stando in piedi scompare quando il bambino viene posto in alto e il piede viene tagliato da terra, e si verifica un normale arco longitudinale del piede. Ciò è correlato alla scioltezza strutturale delle caviglie. Il piede piatto flessibile non causa alcun disagio a breve o lungo termine e generalmente non influisce sulle prestazioni del piede. Questa deformità, che oggi è accettata come una normale variante del piede, quindi, di solito non è necessario trattarla, ma questi piedi dovrebbero essere monitorati a intervalli di 6-12 mesi.

Non fare affidamento su scarpe ortopediche

È anche difficile diagnosticare il piede piatto nei bambini piccoli, perché durante il normale sviluppo dell'arco longitudinale del piede, la differenza tra i limiti inferiore e superiore dei valori normali adatti a tutte le età è piuttosto grande. Tutti i piedi all'interno di questo intervallo sono considerati normali. Inoltre, poiché il cuscinetto adiposo che riempie l'arco del piede prima dei 2-3 anni non è ancora sufficientemente schiacciato, si ha l'impressione che la pianta del piede sia completamente a contatto con il suolo se visto dall'interno del piede. , che è ingannevole. Soprattutto, è molto difficile diagnosticare il piede piatto in un bambino di età inferiore a 1 anno, i cui muscoli del piede non si sono ancora sviluppati.

Le scarpe pesanti e ingombranti vendute con il nome di ortopedia forzano sia il marsupio che i piedi.

L'uso di scarpe in pelle inutilmente dura in flatfoot flessibile, limitando i movimenti del piede, causando irritazione e dolore alla pelle con la pretesa di correggere il piede, e l'uso di scarpe per lungo tempo è sia scomodo in termini di salute del piede che economico onere per i genitori. In questo caso, invece di cercare di raddrizzare i piedi dei bambini, è meglio cercare di convincere i genitori o gli anziani della famiglia che hanno aspettative in questa direzione. Quando si scelgono le scarpe per questi bambini, il criterio dovrebbe essere quello di scegliere la forma di scarpa più adatta per i piedi nudi. Le scarpe dovrebbero essere sufficientemente flessibili e flessibili da non limitare i movimenti del piede e della caviglia; la parte anteriore deve essere ampia in modo da non pizzicare le dita e restringere l'arco del pettine; la parte del tallone deve avere un'altezza che non consenta più di 15 gradi di inclinazione; deve avere la funzione di aerazione; la base deve essere realizzata in materiale antiscivolo ed essere leggera.

Nei casi di piede piatto flessibile, durante l'adolescenza si possono osservare raramente periodi dolorosi che aumentano stando in piedi o camminando. In questo caso, o se l'angolazione del tallone è eccessiva, il piede necessita di cure. In queste condizioni, vengono utilizzate solette per forzare il tallone nella posizione corretta e sostenere l'arco del piede.

Le scarpe su misura non migliorano il piede piatto, ma possono confortare i piedi.

La rigidità della costola del tallone (15 percento) o la presenza di anomalie ossee congenite, sono altri tipi molto meno comuni di piede piatto e richiedono un trattamento. Ciò che si intende come anomalia ossea congenita è la formazione di ossa del piede adiacenti ad essa. In questo caso, il carico che cade sul conto congiunto che non può essere formato verrà trasferito alle articolazioni vicine, causando l'usura delle articolazioni e il dolore. Se il piede piatto è causato dalla tensione della trave del tallone, vengono inizialmente eseguiti esercizi di stretching passivo e viene provato il gesso di apertura. Nei casi che non rispondono a questo trattamento, la trave del tallone viene allungata chirurgicamente.

Se sono anomalie ossee congenite a causare il piede piatto, inizialmente vengono fornite scarpe su misura che supportano l'arco del piede. Queste scarpe alleviano le tensioni, riducono il dolore e rallentano la progressione delle deformità. I genitori di questi bambini dovrebbero essere accuratamente spiegati che i piedi appariranno ancora piatti quando le scarpe vengono rimosse nonostante il trattamento a lungo termine delle scarpe e le loro aspettative di recupero dovrebbero essere realizzate nella direzione di prevenire il dolore ai piedi. I metodi chirurgici vengono utilizzati nei casi in cui il dolore non può essere prevenuto con le scarpe.