Il dolore pre-attacco cardiaco è fortuna

Dolore al petto, mancanza di respiro, sudorazione e nausea sono i sintomi più importanti di un attacco di cuore. Tuttavia, un attacco di cuore può verificarsi senza essere notato e senza provare alcun dolore. Gli attacchi di cuore senza sintomi possono essere fatali. Uz. Dal dipartimento di cardiologia dell'ospedale Memorial Şişli. Dott. Deniz Şener ha fornito informazioni sugli "attacchi di cuore che accompagnano la malattia da ischemia silente".

Il dolore al petto è un allarme per il corpo

I sintomi che compaiono sotto forma di dolore al petto, al braccio sinistro, alla schiena e che si irradiano dallo stomaco al mento sono i precursori di un infarto. Grazie al dolore e alle lamentele sperimentate, è possibile prevenire futuri attacchi di cuore. Ma "l'ischemia silenziosa" procede senza sintomi e senza dolore. Lo scenario peggiore per il paziente è che non si verifichino reclami durante la crisi. Il 20-40% dei cardiopatici si trova ad affrontare una "cardiopatia silenziosa". Questo problema di solito si verifica nei diabetici. È più comune negli individui obesi, nei pazienti con malattia polmonare cronica e nelle donne perché hanno una maggiore tolleranza al dolore.

Fare clic per il test del rischio di infarto.

L'ischemia silenziosa non mostra sintomi

Se c'è una stenosi nei vasi cardiaci, quando il cuore ha bisogno di lavorare sodo, cioè quando si fa uno sforzo, diventa difficile quando è stressato, ma la persona non se ne accorge. Se c'è dolore, la persona interrompe lo sforzo e riposa il cuore. Pertanto, il cuore viene prevenuto prima che si verifichi una crisi. Nell'ischemia silente asintomatica, la persona continua a esercitare e affaticare il cuore, poiché non si riposa e, di conseguenza, prepara il terreno per il rischio di infarto. Nell'ischemia silente, la situazione è molto più importante e la persona ha maggiori probabilità di avere un attacco di cuore o morire.

Soprattutto i diabetici sono a rischio

Per diagnosticare l'ischemia silente, le persone a rischio dovrebbero essere controllate eseguendo alcuni esami anche se non hanno lamentele. Soprattutto i diabetici corrono un grande rischio. Se una persona con diabete ha una storia familiare di malattie cardiache, fuma e conduce una vita incontrollata e spensierata, dovrebbe assolutamente sottoporsi a stress test e test da sforzo. Inoltre, i vasi cardiaci dovrebbero essere controllati con il test del tallio e l'angiografia computerizzata.

La pressione sanguigna invece del dolore può anche dare indizi su un attacco di cuore.

A volte non è un tipico dolore toracico, ma può essere diagnosticato con altri sintomi. Ad esempio, un aumento della pressione sanguigna che non sarebbe potuto accadere prima, in altre parole, la risposta del cuore aumentando la pressione sanguigna quando si mette nei guai può essere la più importante della crisi. La rapida stanchezza o l'incapacità di una persona che fa sport di spendere tanto impegno quanto prima può essere un sintomo. Pertanto, l'ischemia silente può essere diagnosticata sospettando alcuni sintomi collaterali senza dolore.

Il check-up è la misura più efficace che può essere presa

Per questo, è di grande importanza fare controlli e test da sforzo a determinate età senza lamentele. Una stenosi congenita nella valvola cardiaca e l'ispessimento del muscolo cardiaco sono anche chiamati cuore nascosto. Andare in ospedale per reclamo e controllo non è un controllo, ma una misura ritardata.

Il cambiamento dello stile di vita è essenziale per evitare la crisi

  • Povero di grassi saturi e colesterolo; Dovrebbe essere adottata una dieta ricca di verdure, frutta e fibre.
  • Il sale, che provoca un aumento della pressione sanguigna, dovrebbe essere limitato a soli 5-6 grammi al giorno.
  • L'ipertensione, il colesterolo e i livelli di glucosio nel sangue hanno un ruolo molto importante per la salute del cuore. I soggetti affetti da tali patologie nei parenti di primo grado devono sottoporsi a controlli di controllo (a partire dai 30 anni se possibile) e prestare la massima attenzione alle precauzioni da adottare.
  • L'adrenalina causata dallo stress provoca un aumento della pressione sanguigna e un aumento della frequenza cardiaca, provocando così un attacco di cuore. Abbi cura di alleviare lo stress.
  • Bisogna smettere di fumare.
  • Poiché il peso in eccesso aumenta il carico di lavoro del cuore, è necessario mantenere il peso ideale.
  • Per un cuore sano, camminare dovrebbe essere fatto all'aria aperta almeno tre giorni alla settimana.