10 cose che dovresti sapere sulle emorroidi

Le emorroidi, una delle malattie più comuni in Turchia, riducono notevolmente la qualità della vita quando non vengono curate. Le emorroidi, che è tra i "problemi di salute nascosti" nella società per la sua insorgenza nella regione rettale, possono essere trattate con semplici interventi quando vengono notate in una fase precoce, ma possono progredire fino a richiedere un intervento chirurgico perché nascoste . La malattia ha anche una relazione diretta con le abitudini alimentari. Pertanto, gli alimenti hanno un posto importante nel trattamento. Prof. Dott. Ediz Altınlı ha fornito informazioni sulle emorroidi e sui metodi di trattamento.

Con il progredire della fase, il processo di trattamento diventa più difficile.

Le emorroidi si presentano in due forme, interne ed esterne. Mentre le emorroidi esterne sono comunemente osservate in coloro che lavorano seduti a lungo, sono emorroidi interne che richiedono un trattamento e svolgono funzioni molto importanti per la qualità della vita, come le feci. La malattia viene esaminata in 4 fasi e il trattamento di ogni fase è diverso. Mentre nella prima fase si osservano solo i sintomi di sanguinamento, nelle altre fasi si verifica una massa gradualmente gonfia. Le emorroidi del primo e del secondo stadio non richiedono un intervento chirurgico a meno che non sia molto necessario. Può essere controllato con farmaci e programmi dietetici. Le emorroidi di terza e quarta fase sono considerate nella fase della chirurgia. Se la terza fase è in questione al momento della diagnosi della malattia, è necessario eseguire l'intervento chirurgico prima che progredisca. Perché nella quarta fase, la chirurgia può essere un processo impegnativo sia per il comfort del paziente che per il risultato desiderato della procedura. Poiché potrebbe essere necessario rimuovere completamente le emorroidi, potrebbero esserci problemi come la stenosi in quella zona in futuro o la defecazione o l'incontinenza gassosa nella vecchiaia.

È possibile tornare alla vita normale con una procedura di 8 minuti

Quando la diagnosi di emorroidi viene fatta nella fase più precoce possibile, il comfort del paziente può essere fornito con un'applicazione chiamata "procedura longo" e dura in media 8-10 minuti. Questo processo; È indolore, senza rimuovere le emorroidi e tagliando alcuni dei vasi principali che portano alle emorroidi. La procedura viene eseguita con dispositivi tecnologici usa e getta e non è presente cicatrice chirurgica. Le donne provano meno dolore dopo la procedura a causa della loro struttura anatomica. Tuttavia, il disagio può verificarsi per alcuni giorni nei pazienti di sesso maschile di età compresa tra 25 e 35 anni. Un altro metodo, "Doppler", si basa sul principio della raccolta delle emorroidi che vengono eseguite in anestesia generale e che fuoriescono dall'area. Si completa in 45 minuti rispetto al metodo Longo. Dopo gli interventi chirurgici, vengono applicati trattamenti antibiotici, si consiglia di consumare cibi acquosi contro il rischio di stitichezza. Successivamente, il paziente può tornare alla vita normale.

Quello che devi sapere sulle emorroidi ...

  • Le emorroidi, che sono strettamente correlate alle abitudini alimentari, sono comuni nelle regioni dell'Anatolia orientale e sud-orientale a causa dell'eccessivo consumo di carne rossa.
  • Il dolore in sé non causa le emorroidi, ma nelle persone con malattia emorroidaria, mangiare troppo doloroso irrita quella zona.
  • Uno dei maggiori problemi nelle donne in gravidanza sono le emorroidi. Quando la testa del bambino entra nella zona del bacino, blocca la conversione del sangue sporco e le emorroidi si gonfiano nelle donne in gravidanza. La maggior parte di loro guarisce dopo la nascita, ma in alcuni casi è necessario un intervento chirurgico per le emorroidi che non guariscono dopo la gravidanza.
  • È comune nelle persone con costipazione cronica.
  • I fattori genetici sono anche molto efficaci nella formazione delle emorroidi. Potrebbe esserci una predisposizione strutturale dalla famiglia.
  • Le emorroidi esterne di solito lavorano troppo da seduti; È comune negli impiegati, nei tassisti, nei banchieri.
  • I semicupi caldi o freddi sono consigliati nel trattamento delle emorroidi. Tuttavia, i semicupi caldi sono generalmente raccomandati poiché i bagni di acqua ghiacciata non possono essere fatti per molto tempo. I bagni seduti possono essere utili per le emorroidi interne, ma non hanno alcun effetto sulle emorroidi esterne.
  • Lo stile nutrizionale è molto importante nel recupero delle emorroidi. Si consiglia di consumare cibi con fibre e olio d'oliva. È importante anche un consumo di acqua di almeno 2,3 litri al giorno.
  • A causa del pavimento pelvico basso nelle donne, le emorroidi sono più comuni degli uomini.
  • I sintomi delle emorroidi possono essere confusi con altre malattie. Per questo motivo, i reclami di sanguinamento dovrebbero essere presi sul serio e dovrebbe essere controllato se ci sono malattie come il cancro del retto o del colon. Perché a volte nel paziente si possono vedere contemporaneamente sia le emorroidi che i tumori del retto.