Il diabete annerisce il mondo di 1 persona ogni 90 minuti

In aumento nel mondo e che colpisce tutti gli organi, il diabete, in altre parole il diabete, porta problemi agli occhi che possono portare alla cecità. Mentre il numero di adulti affetti da diabete oggi è di 415 milioni, si stima che il numero di pazienti con retinopatia diabetica, una conseguenza indesiderabile del diabete in tutto il mondo, raggiungerà i 191 milioni entro il 2030. Operazione. Dott. Neslihan Astam ha fornito informazioni sulla retinopatia diabetica, che è il risultato del diabete, che è una delle cause più importanti di perdita della vista negli adulti di età compresa tra 20 e 74 anni.

Non trascurare il livello di zucchero nel sangue e la salute degli occhi

La causa principale della retinopatia diabetica, che è una conseguenza indesiderabile del diabete, è il danno ai vasi nello strato retinico, che si trova nella parte posteriore del bulbo oculare e rende la vista. Il danno a questi vasi nella retina causa disfunzioni dei tessuti nel tempo, con conseguente deterioramento della vista. Un'altra caratteristica della retinopatia diabetica, che è il risultato del diabete che fa perdere la vista a 1 persona ogni 90 minuti nel mondo, è che può causare la formazione di nuovi vasi sanguigni sulla superficie retinica. Questi nuovi vasi, che possono sanguinare facilmente, possono causare cecità se non diagnosticati e trattati correttamente.

Tutti i pazienti diabetici sono a rischio

La retinopatia diabetica si sviluppa in un diabetico su tre. Una persona su tre con retinopatia diabetica sperimenta la perdita della vista. I pazienti con perdita della vista affrontano effetti come depressione, deterioramento della salute fisica e ritiro dalla vita sociale. Quando viene diagnosticato il diabete, deve essere eseguita una visita oculistica e, se la retina è normale, l'esame deve essere ripetuto una volta all'anno. Quando inizia la retinopatia, il periodo di follow-up può essere ridotto a 3-4 mesi. Uno dei fattori di rischio che giocano un ruolo nell'insorgenza della retinopatia diabetica è la durata del diabete. L'incidenza della retinopatia aumenta soprattutto dopo 10 anni dalla diagnosi di diabete di tipo 2. L'incidenza della retinopatia aumenta con l'età nei giovani diabetici di tipo 1 o insulino-dipendenti dopo la pubertà.

Prestare attenzione ai sintomi e contattare lo specialista

Se hai disturbi come peggioramento della vista, perdita improvvisa della vista, visione offuscata e irregolare, dovresti assolutamente consultare uno specialista. Anche dolore e arrossamento agli occhi, vedere forme fluttuanti nel tuo campo visivo sono sintomi che dovrebbero essere considerati.

Tenere sotto controllo la glicemia è un fattore importante. Il decorso irregolare della glicemia, l'aumento e la diminuzione improvvisi della glicemia facilitano il deterioramento della retina e la progressione della malattia. Gravidanza, ipertensione, lipidi nel sangue alti e malattie renali sono altri fattori che aggravano la retinopatia.

Se hai il diabete di tipo 1 o di tipo 2, dovresti sottoporti a una visita oculistica completa almeno una volta all'anno per evitare che il diabete colpisca l'occhio. Se hai una malattia agli occhi correlata al diabete, dovrai essere controllato più spesso. Inoltre, il livello di zucchero nel sangue, la pressione sanguigna e i lipidi nel sangue dovrebbero rientrare il più possibile entro i limiti normali. È di grande importanza smettere di fumare / usare il tabacco.

Prendi le tue precauzioni con metodi di trattamento moderni

Se non c'è edema maculare negli occhi, il trattamento non è richiesto. I valori di zucchero nel sangue, pressione sanguigna e colesterolo devono essere tenuti sotto controllo solo per prevenire la progressione della retinopatia diabetica. Se nella retina si formano nuovi vasi indesiderati, l'intera retina (ad eccezione del centro visivo) deve essere trattata con due o tre sessioni di trattamento laser. Poiché il trattamento laser non è possibile in presenza di sanguinamento grave, il trattamento laser deve essere eseguito prima che il sanguinamento inizi nell'occhio.

Con la chirurgia della vitrectomia, l'emorragia all'interno dell'occhio viene completamente pulita e il trattamento laser necessario viene applicato nello stesso intervento chirurgico. A parte questo, se c'è un coinvolgimento nel punto visivo o nella macula, vengono applicate iniezioni di farmaci intraoculari per l'edema.