Non rimanere più di 1 ora in mare

Non va dimenticato che durante la pianificazione delle vacanze di intrattenimento e relax nei mesi estivi si possono incontrare vari problemi di salute. I pericoli più importanti in questo periodo sono; caldo estremo, scottature solari, infezioni del mare e della piscina e diarrea estiva. Gli esperti di medicina interna del Memorial Health Group hanno fornito informazioni sui punti che dovrebbero essere considerati per trascorrere una vacanza salutare in estate.

La scelta dei vestiti giusti è molto importante in vacanza

Prima di tutto, le condizioni del luogo dove andare sono importanti. Se si considera il viaggio interno; i vestiti devono essere regolati in base alla destinazione. Oltre ai vestiti estivi; Vestiti a maniche lunghe o scialli possono essere presi in quanto può essere fresco la sera. È molto importante per chi soffre di malattie croniche non portare con sé i farmaci e aumentare il numero di giorni di permanenza. Se si soggiorna in hotel, è necessario prestare attenzione a consumare pasti dietetici nella cucina della destinazione. Abiti che dovrebbero essere preferiti durante il periodo delle vacanze; Dovrebbe essere realizzato con tessuti di colore chiaro, cotone e assorbenti il ​​sudore che non assorbono la luce solare. Questi tipi di indumenti rinfrescano e impediscono l'esposizione diretta alla luce solare.

Cappello e vestiti bagnati sono belli ma ti fanno star male

È sfavorevole andare al sole tra le 10:00 e le 16:00. Se è necessario stare fuori tra queste ore, dovrebbero essere preferiti cappelli e vestiti bianchi a maniche lunghe. Questo riflette il sole e previene il contatto con la pelle. A volte, i cappelli possono essere usati bagnandoli per rinfrescarsi. Tuttavia, non è corretto ripetere questa pratica continuamente. L'esposizione al vento in riva al mare o in alto mentre si indossa un cappello o indumenti bagnati può causare malattie muscoloscheletriche chiamate "fibromialgia". Gli ombrelli di colore chiaro dovrebbero essere usati per attirare la luce solare e il calore, e dovrebbero essere preferiti ombrelli di vimini che forniscono la circolazione dell'aria.

Rimanere a lungo in acqua può danneggiare lo strato cutaneo.

La pelle è una parte importante del sistema immunitario. Potrebbero verificarsi danni allo strato di copertura quando è costantemente immerso nell'acqua. Dal momento che rimanere in acqua per lungo tempo farà seccare la pelle, diventerà anche suscettibile alle infezioni. Per questo; Si sconsiglia di rimanere in mare o in piscina per più di 1 ora. Il modo più importante per proteggersi dalla luce solare è utilizzare creme con fattori protettivi elevati. L'uso di sostanze come la coca cola per prendere il sole è molto dannoso. Coloro che usano farmaci per il trattamento dei funghi della pelle per via orale non dovrebbero uscire al sole. Perché alcuni fungicidi possono causare cambiamenti di colore nella pelle.

Regola bene l'assunzione di liquidi

È necessario consumare molta acqua e cibi succosi. Dovrebbero essere preferiti cibi leggeri e facili da digerire, consumare almeno 2-2,5 litri di acqua al giorno e le bevande gassate dovrebbero essere evitate. L'acqua dovrebbe essere bevuta senza avere sete, la sete non è un segno affidabile del bisogno di acqua del corpo. L'assunzione di sale con gli alimenti dovrebbe essere aumentata, ad eccezione di quelli con malattie cardiache o ipertensione. Coloro che devono limitare il sale dovrebbero fare attenzione alla perdita di liquidi e sale.

Non fare la doccia con acqua molto fredda

La cosa migliore da fare per rinfrescarsi nelle calde giornate estive è fare una doccia. La doccia rinfresca e riduce i problemi di sudorazione nelle calde giornate estive. La doccia fatta per il raffreddamento non dovrebbe essere fatta con acqua abbastanza fredda da creare un effetto shock. Soprattutto quelli con malattie croniche come le malattie cardiache dovrebbero prestare attenzione a questo. Una doccia calda, né troppo calda né troppo fredda, rilassa la persona. Aiuta ad aprire i pori con una doccia regolare, a diminuire la temperatura corporea con una sudorazione regolare e a proteggere dagli effetti negativi del calore eccessivo.

Non dormire sotto l'aria condizionata

L'acqua fredda consumata per raffreddarsi a temperature estreme non è dannosa come sembra. Innesca solo i reclami di chi ha problemi di salute come la faringite cronica. Va controllato anche l'uso dell'aria condizionata in estate. I batteri causati dai condizionatori d'aria possono causare la legionellosi e la polmonite. Dormire lasciando il condizionatore d'aria acceso ed essendo esposto all'aria condizionata diretta altera la qualità del sonno e possono verificarsi contrazioni o rigidità del corpo.

Attenzione all'epatite A pericolo in piscina!

Alcuni punti importanti sono da tenere in considerazione per chi in vacanza preferisce la piscina al mare. Prima di tutto, occorre prestare attenzione all'ispezione della piscina. I tappi per le orecchie e gli occhialini da nuoto devono essere indossati quando si entra in piscina. L'epatite A può essere trasmessa dalle piscine. Per questo, il vaccino contro l'epatite A può essere somministrato ai bambini, soprattutto prima che vadano in vacanza. Non dovresti mai camminare a bordo piscina senza ciabatte contro le infezioni come i funghi. Quando esci dalla piscina, dovresti assolutamente fare una doccia per evitare che l'acqua clorata asciughi la pelle e per rimuovere l'inquinamento batteriologico dalla pelle. Poiché stare in un costume da bagno bagnato può anche predisporre a infezioni fungine vaginali, il costume deve essere cambiato dopo essere entrati in piscina.