Il cancro dei tessuti molli è più comune nei giovani

I tumori dei tessuti molli, che si manifestano con formazioni tumorali alle braccia e alle gambe, costituiscono circa il 6,6% di tutte le malattie tumorali nell'infanzia e nella giovinezza. La malattia di solito non mostra sintomi nelle sue fasi iniziali, ma se il trattamento viene ritardato, può diffondersi rapidamente in tutto il corpo. Memorial Antalya Hospital Direttore del dipartimento di ortopedia e traumatologia Prof. Dott. Ahmet Turan Aydın ha fornito informazioni sul "cancro dei tessuti molli e il suo trattamento".

Può verificarsi gonfiore doloroso

Cancro dei tessuti molli; È presente nei muscoli, nel tessuto adiposo, nel tessuto connettivo, nei vasi e nei nervi. Poiché in tutto il corpo sono presenti tessuti molli, i tumori possono manifestarsi in qualsiasi parte del corpo. Il 60% dei tumori è visibile alle braccia, alle gambe e ai glutei, il 20% al torace e all'addome e circa il 10% alla testa e al collo. Man mano che il tumore cresce nei tessuti molli, può causare gonfiore o noduli. Successivamente, se esercita pressione su nervi e muscoli, può causare dolore. La trasmissione genetica, il fallimento a lungo termine del sistema linfatico, l'esposizione a sostanze chimiche come il cloruro di vinile e l'arsenico e i traumi possono essere annoverati tra i fattori che causano la malattia.

Attenzione alle masse maggiori di 5 cm!

La metà dei tumori dei tessuti molli sono rari tumori maligni derivanti da cellule muscolari striate atipiche osservate durante l'infanzia. Sebbene provengano da tessuti diversi, i sintomi dei tumori dei tessuti molli sono generalmente simili. I programmi di screening sono utili perché sono tumori in fase avanzata rari e frequentemente riconosciuti. Soprattutto le persone con sindromi genetiche ad alto rischio o esposte a radiazioni dovrebbero essere attentamente monitorate. Il sarcoma dei tessuti molli dovrebbe essere sospettato nei pazienti quando si incontra una massa che è profondamente localizzata, dolorosa, meno mobile e più grande di 5 cm. Per la diagnosi sono sufficienti un esame accurato e metodi di imaging da parte di un oncologo ortopedico.

Sintomi del cancro dei tessuti molli,

  • Le ossa si indeboliscono e possono comparire fratture
  • Gonfiore e sensibilità alle articolazioni (per tumori vicini o interni)
  • Stanchezza
  • Fuoco
  • Perdita di peso
  • Anemia

La PET-TC è molto importante nella stadiazione del tumore

La biopsia è di grande importanza in termini di diagnosi definitiva, stadiazione del tumore e pianificazione del suo trattamento. La biopsia può essere eseguita direttamente o mediante ecografia e, in alcune aree difficili, viene eseguita prelevando campioni con uno speciale ago per biopsia con guida TC. I sarcomi dei tessuti molli vengono esaminati in quattro fasi in base all'aspetto e al modo in cui si diffondono nel corpo. Le fasi 1 e 2 sono locali. Nella fase 3, il tumore si è diffuso ai linfonodi vicini e nella fase 4 al corpo. Pet-CT è un esame inestimabile nella stadiazione.

Il metodo chirurgico è utilizzato come soluzione definitiva.

Poiché il tumore si trova frequentemente sulle braccia e sulle gambe, dovrebbe intervenire un oncologo ortopedico. Tuttavia, nei tumori della testa-collo, del torace e dell'addome-bacino e adiacenti ad esso; Gli specialisti in chirurgia generale, chirurgia toracica, chirurgia plastica e chirurgia vascolare danno un contributo importante al lavoro di squadra. Il beneficio della radioterapia è importante per arrestare la crescita del tumore. Nel trattamento dei tumori dei tessuti molli, la diagnosi precoce, il lavoro di squadra e il trattamento con medici esperti in oncologia ortopedica sono di grande importanza.