Il trauma emotivo e lo stress nei bambini ritarda la pubertà

I primi segni di sviluppo della pubertà nei bambini compaiono tra gli 8-13 anni nelle ragazze e tra i 9-14 anni nei ragazzi. I traumi emotivi causati dalla perdita della madre o del padre, il divorzio dei genitori, lo stress da esami e le attività sportive pesanti fanno sì che i bambini entrino tardi nella pubertà. La tarda adolescenza può anche portare a problemi psicologici e sociologici e alla sua continuazione nella giovinezza. Specialista del Dipartimento per la salute e le malattie dei bambini del Memorial Kayseri Hospital. Dott. Mustafa Armut ha fornito informazioni sulla pubertà ritardata e ha avvertito le famiglie.

E 'più comune nei ragazzi

La pubertà ritardata è più comune nei ragazzi che nelle ragazze. Tuttavia, mentre nei maschi è determinata una crescita più strutturale e un ritardo della pubertà, le femmine hanno per lo più un problema organico. Nelle ricerche, è stato determinato che il 2% degli uomini di 14 anni e il 4 per mille dei 15enni sono entrati nella pubertà in ritardo. Pertanto, è necessario avviare le indagini sulla pubertà ritardata all'età di 13 anni per le ragazze e 14 per i ragazzi. Soprattutto nei bambini con una storia familiare di pubertà ritardata, è necessario eseguire alcuni test ormonali prima dell'inizio dei sintomi della pubertà e valutare l'età ossea.

Uno dei motivi più importanti è l'obesità

Ritardo strutturale della crescita, malattie sistemiche croniche, malattie causate da disturbi delle ghiandole endocrine, nutrizione inadeguata e squilibrata, obesità e anoressia, stress fisico e mentale sono tra le cause del ritardo della pubertà. La "sindrome di Turner" nelle ragazze è tra le più importanti malattie genetiche che causano il ritardo della pubertà. L'obesità, che sta diventando sempre più comune tra i bambini della nostra età, gioca un ruolo importante sia nella prima adolescenza che nella tarda adolescenza. Soprattutto la prima adolescenza è una condizione comune nelle ragazze. Poiché l'anoressia causa nevrosi, disturbi ormonali, porta alla pubertà tardiva e talvolta alla progressione dell'inizio della pubertà. L'esposizione a un intenso esercizio fisico come il jogging e il balletto o lo stress mentale dovuto alla famiglia o alla scuola può causare una pubertà ritardata nei bambini. La tarda adolescenza dovuta sia allo stress fisico che all'eccessiva perdita di peso si osserva nei bambini che praticano sport per più di 18 ore a settimana (soprattutto corsa).

Un problema psicologico e sociologico

Lo sviluppo osseo e l'altezza nei bambini con pubertà ritardata sono indietro rispetto ai loro coetanei.

Questi bambini, la cui età ossea è bassa, attraversano le fasi di crescita più tardi dei loro coetanei e quindi entrano nella pubertà in ritardo. Il fatto che la loro altezza sia inferiore a quella dei loro coetanei diventa un problema importante in termini di psicologia e sociologia nel tempo. Durante questo periodo, i bambini hanno spesso bisogno di supporto psicologico poiché si considerano inadeguati ed esclusi. È normale che questi bambini vengano chiamati dai loro amici "senza peli" o "piccolino". Quando questi bambini si confrontano con i loro coetanei, il loro stress psicologico aumenta di più. Al fine di prevenire i problemi legati alla pubertà ritardata, le lezioni di educazione sessuale dovrebbero essere diffuse e le famiglie dovrebbero essere sensibilizzate.

4 segni di pubertà ritardata

L'inizio e lo sviluppo della pubertà possono variare in base al sesso nei bambini. Nelle ragazze si verificano ingrossamento del seno, crescita dei peli all'inguine e sotto le ascelle, dolore e mestruazioni. Nei ragazzi, la pubertà inizia con i peli pubici, l'acne, la crescita dei peli sul viso e sulle ascelle e la crescita dei testicoli.

I sintomi della pubertà ritardata sono i seguenti;

  • I testicoli non crescono nei ragazzi di 14 anni,
  • Lo sviluppo del seno non inizia nelle ragazze che hanno 13 anni,
  • Non avere le mestruazioni 5 anni dopo l'inizio dello sviluppo del seno,
  • Mancato inizio del ciclo mestruale nelle ragazze all'età di 16 anni.