Non lasciare che il tuo lavoro ti ernia

L'ernia inguinale, che è più comune negli uomini che nelle donne, è più comune nelle linee di business che richiedono una lunga permanenza in piedi, come l'insegnamento e l'acconciatura. L'ernia inguinale, che può manifestarsi in tutte le fasce d'età, aumenta la pressione per l'addome; Può anche preparare il terreno per disturbi come tosse cronica, BPCO, ingrossamento della prostata, costipazione. Assoc. Dott. Fatih Taşkesen ha fornito informazioni sull'ernia inguinale e sulle cose a cui prestare attenzione.

Se sei in piedi da molto tempo

L'ernia inguinale, che si manifesta con gonfiore e dolore nella zona inguinale, può essere osservata in tutte le fasce d'età dall'infanzia agli anni '80. È più comune nelle professioni che praticano sport pesanti, svolgono lavori pesanti o richiedono una lunga permanenza in piedi come insegnanti e parrucchieri. Le ernie inguinali possono verificarsi in molti di coloro che lavorano nel sollevamento pesi o nel sollevamento pesi nelle palestre.

La tua stitichezza può causare un'ernia inguinale

Le condizioni che aumentano la pressione intra-addominale possono innescare un'ernia inguinale. Lo sviluppo di ernia inguinale può spesso essere visto in pazienti con tosse cronica, bronchite e BPCO. L'ernia inguinale può verificarsi poiché i pazienti prostatici hanno difficoltà a urinare, il che aumenta la pressione intra-addominale. Tuttavia, quelli con stitichezza cronica che rimangono a lungo in bagno e si sforzano possono preparare il terreno per l'ernia inguinale.

Non ritardare il trattamento dicendo che passerà comunque

L'ernia inguinale si verifica a causa della pressione applicata dagli organi interni al punto debole nella parete addominale. In alcuni casi, l'organo o il tessuto che entra nel collo dell'ernia non può tornare indietro. Se questa condizione, chiamata ernia strozzata, non viene trattata, può causare una compromissione della circolazione sanguigna dell'organo che esce dalla parete addominale e la cancrena. Sopra il gonfiore all'inguine nelle ernie strangolate pericolose per la vita; possono verificarsi arrossamento, cambiamento di colore, lividi, disturbi dell'integrità della pelle.

Il pericolo di vita è maggiore nelle donne

Sebbene l'incidenza dell'ernia inguinale sia maggiore nei maschi, l'ernia femorale strozzata è più comune nelle femmine. Poiché il tasso di ernia strozzata è più alto nelle donne, il pericolo di vita può essere maggiore. Per questo motivo, se c'è dolore all'inguine, se è accompagnato da gonfiore e questo gonfiore non scompare entro 1-2 giorni, è necessario consultare uno specialista.

Puoi tornare a casa dopo l'intervento.

Sebbene i reclami dei pazienti siano principalmente sotto forma di gonfiore e dolore all'inguine, in alcuni casi il dolore può essere sperimentato senza gonfiore. Nei casi in cui non c'è gonfiore nonostante il dolore, la diagnosi può essere chiarita con l'aiuto degli ultrasuoni. Il trattamento dell'ernia inguinale è un metodo chirurgico. La chirurgia aperta o chiusa, che viene eseguita per via laparoscopica, è determinata in base alle preferenze del paziente e del medico. Dopo l'intervento chirurgico eseguito con il metodo chiuso, i pazienti possono normalmente tornare a casa lo stesso giorno. La chirurgia dell'ernia inguinale eseguita con il metodo chiuso presenta alcuni vantaggi rispetto alla classica chirurgia a cielo aperto.

  • Le ferite guariscono più velocemente nella chirurgia chiusa.
  • Poiché il tempo di recupero è più veloce nella chirurgia chiusa, il rischio di infezione è inferiore.
  • C'è la possibilità di cicatrici dopo un intervento chirurgico a cielo aperto.
  • C'è la possibilità di più dolore nella chirurgia aperta che nella chirurgia chiusa.
  • Esiste il rischio che la patch utilizzata nel metodo aperto reagisca.
  • Il tasso di recidiva dell'ernia è lo stesso negli interventi chirurgici aperti e chiusi. Uno dei motivi più importanti per la recidiva della malattia è la tecnica chirurgica. Pertanto, la tecnica chirurgica è importante.

Il metodo aperto può essere preferito solo nelle ernie molto grandi nella borsa, poiché è molto difficile separare il sacco erniario dagli altri organi.

Dopo l'intervento, prestare attenzione a:

  • Dovrebbe essere riposato per 1 settimana dopo l'operazione.
  • Materiali molto pesanti non devono essere trasportati fino a 1 mese, fare attenzione alle borse dopo la spesa.Dopo 1 mese, è possibile tornare lentamente alla vita normale.
  • Si consigliano sport come camminare e nuotare. Tuttavia, può nuotare 1 settimana dopo l'operazione.
  • Gli sport pesanti dovrebbero essere evitati per i primi 3 mesi dopo l'intervento e per 6 mesi a seconda dello sport praticato da alcuni pazienti.