Se tuo figlio non vuole andare a scuola, attenzione!

Se tuo figlio non è abituato a scuola Attenzione!

Gli studi dimostrano che 3 bambini in età scolare su 10 sono ansiosi, hanno problemi e non vogliono andare a scuola. Gli esperti, affermando che i bambini che rifiutano la scuola e non vogliono andare sono bambini che sono in stretto rapporto con i genitori e provano ansia e paura, affermano che questi problemi possono essere risolti con piccoli accorgimenti da prendere nei primi giorni di scuola . Pedagog Dr. Melda Alantar ha spiegato perché i bambini soffrono di fobia scolastica: “Di solito, gli studenti che rifiutano la scuola sono bambini che sono a stretto contatto con i loro genitori e provano ansia e paura. I bambini che hanno problemi con il successo scolastico o le relazioni sociali possono rifiutarsi di andare a scuola. Molti bambini affrontano situazioni come umiliazione, esclusione e bullismo nell'ambiente scolastico. Alcuni bambini preferiscono stare a casa perché si divertono a guardare la TV e giocare. Anche i bambini e gli adolescenti che si spostano tra i livelli di istruzione (ad esempio, gli studenti che passano dalla scuola primaria alla scuola superiore) possono sperimentare uno stress intenso. Tutti questi fattori sono efficaci nell'emergere del rifiuto scolastico ".

Quali sarebbero le conseguenze del rifiuto della scuola se non intervenisse?

Secondo la ricerca, la fobia scolastica può trasformarsi in rifiuto cronico della scuola se non trattata. Il problema cronico del rifiuto scolastico causa fallimento accademico, incompatibilità con la scuola e relazioni insufficienti tra pari, nonché disordini all'interno della famiglia. In età adulta, l'incapacità di adattarsi al liceo o all'ambiente lavorativo può portare ad attacchi di panico, problemi psicologici e psichiatrici.

Cosa dovrebbero fare i genitori e gli insegnanti?

Il pedagogo Melda Alantar ha affermato che la preparazione scolastica significa la preparazione fisica, emotiva, mentale e sociale del bambino per la scuola ed ha elencato i doveri di genitori e insegnanti: - Gli adulti dovrebbero riconoscere i punti di forza del bambino e supportarlo nell'uso di queste caratteristiche. Uno dei doveri più importanti dei genitori è aiutare e guidare i propri figli nel raggiungimento dell'indipendenza. - La famiglia del bambino che va all'asilo per la prima volta dovrebbe mantenere breve la scena della separazione, dire che lo ama, dire che è felice e al sicuro a scuola e dire che verranno a prenderlo alla fine della giornata. - Soprattutto nel periodo delle scuole superiori, dovrebbe essere presa l'opinione del bambino e i suoi interessi e le sue capacità dovrebbero essere presi in considerazione nella scelta della scuola. - La presenza del bambino negli acquisti effettuati prima dell'apertura della scuola e il diritto di fare una scelta nell'acquisto dei materiali necessari garantisce che lo studente prenda parte attiva al processo. - La famiglia dovrebbe indicare al bambino che l'apprendimento e la scuola sono importanti. La partecipazione dei familiari alla cerimonia di apertura della scuola rilassa il bambino. - Se lo studente rifiuta di andare a scuola a causa di disturbi fisici come testa e dolore addominale, nausea, deve prima essere visitato da un pediatra. Se non ci sono condizioni mediche che impediscano loro di frequentare la scuola, il bambino dovrebbe frequentare la scuola. - I genitori dovrebbero essere pazienti, parlare in modo comprensivo e indagare sul motivo per cui si rifiutano di andare a scuola. Se lo studente sta parlando di un problema ovvio, come ansia da esame, amici che lo prendono in giro, la famiglia dovrebbe immediatamente parlare con l'insegnante e lo psicologo scolastico e sviluppare insieme un piano appropriato per risolvere il problema. - Dovrebbe essere dimostrato che andare a scuola è più divertente che stare a casa limitando attività come guardare la televisione e giocare per il bambino che vuole restare a casa. - Gli insegnanti possono contribuire alla soluzione del problema creando un ambiente di classe solidale, amorevole ed efficacemente organizzato, accogliendo il bambino che non vuole lasciare la sua famiglia alla porta, usando adesivi e piccoli regali simili per i bambini piccoli.

Per informazioni dettagliate: Memorial Hospital 444 7 888