Accelera il rallentamento del metabolismo durante il Ramadan

Le persone che digiunano durante il Ramadan tendono a mangiare più psicologicamente a causa della diminuzione del numero di pasti giornalieri e dei cambiamenti nella loro dieta. Tuttavia, pasti consumati improvvisamente, pasticcini pesanti e dolci dopo il Ramadan possono causare vari disturbi all'apparato digerente e ad altri organi. Inoltre, il tasso metabolico, che rallenta a causa della fame a lungo termine, deve essere accelerato mangiando meno e frequentemente. Dyt del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Antalya Hospital. Berna Ertu─č ha fornito informazioni su come mangiare dopo il Ramadan.

Fai 5 pasti al giorno e fai camminate veloci

Durante il mese di Ramadan, il tasso metabolico rallenta a causa della fame a lungo termine e, di conseguenza, nelle persone a digiuno può verificarsi un rapido aumento di peso. Dopo il mese di Ramadan, le persone tendono a perdere questi pesi guadagnati in un lungo periodo, come un mese, con diete malsane contenenti un singolo nutriente entro 3-5 giorni. Una dieta equilibrata e l'esercizio fisico sono essenziali affinché il metabolismo raggiunga la sua velocità precedente. Tuttavia, con un programma nutrizionale composto da almeno 2 spuntini oltre a 3 pasti principali e 1 ora di camminate veloci ogni giorno, il tuo metabolismo può essere raggiunto al ritmo precedente. Dovrebbe essere implementato un programma nutrizionale equilibrato che includa tutti i tipi di gruppi di alimenti, che viene preparato individualmente in consultazione con uno specialista in nutrizione e dieta, con l'obiettivo di perdere 0,5 - 1 chilogrammi a settimana.

Bere 12-15 bicchieri d'acqua al giorno

Aumentando il numero di pasti diminuito durante il Ramadan aggiungendo spuntini al programma nutrizionale quotidiano dopo le vacanze, aumenterà il tasso metabolico, che è rallentato. Spuntini; Dovrebbe consistere in alimenti come frutta, latte o latticini, pane ai cereali, formaggio, biscotti dietetici. Inoltre, minor consumo di acqua; Provoca problemi come affaticamento, malattie renali, pelle secca e sistema digerente. Per questo motivo, occorre prestare attenzione a mantenere il consumo giornaliero di acqua di almeno 8-10 bicchieri di acqua e il consumo totale di liquidi a 12-15 bicchieri dopo il mese di Ramadan.

Fai una festa sana con cibo leggero

Durante il Ramadan, la giornata dovrebbe iniziare con una colazione leggera e i pasti non dovrebbero essere saltati durante la giornata. Gli alimenti dovrebbero essere masticati bene e mangiati lentamente e frequentemente. Occorre prestare attenzione al consumo di dolci e cioccolato durante la festa. Soprattutto nella stagione calda, se si vuole mangiare il dolce, è preferibile preferire i dolci al latte in piccole porzioni ai dolci con pasta e sciroppo. Eccessivo consumo di cibo e dessert durante e dopo la festa; Può causare problemi di salute a persone con cuore, reni, fegato, diabete e ipertensione. Può anche causare disturbi come rallentamento del tasso metabolico e disturbi del sistema digerente. Pertanto, al fine di evitare che questi problemi si ripetano dopo la festa, è necessario prestare attenzione a non preferire cibi ricchi di grassi a cena, ad avere porzioni normali e a non mangiare troppo tardi.