Che cos'è il test PSA e come viene eseguito? Significato del valore PSA

Memorial Ataşehir Hospital Urology Department Prof. Dott. Turhan Çaşkurlu ha fornito informazioni sul test PSA.

Cos'è il test PSA?

Prostate Specific Antigen (PSA) è un enzima prodotto nella prostata, un organo presente negli uomini, che regola la consistenza dello sperma. Molto poco del PSA prodotto circola nel sangue. Il PSA passa nel sangue in quantità variabili in malattie come l'allargamento benigno della prostata, le infezioni alla prostata e il cancro alla prostata. Il livello di PSA nel sangue e il cambiamento di questo livello possono dare un'idea sulla natura delle malattie della prostata.

Quanti anni gli uomini dovrei cercare per un test del PSA?

L'età corretta per sottoporsi al test del PSA dipende dalla predisposizione genetica della persona. È opportuno che gli uomini che non hanno una storia familiare di cancro alla prostata si sottopongano al test del PSA dopo i 50 anni. Non ha senso per le persone che non hanno una storia genetica sottoporsi a un test del PSA prima dei 50 anni. Tuttavia, le persone con cancro alla prostata nei loro parenti di primo grado dovrebbero sottoporsi a un test del PSA in età precoce. Una persona con cancro alla prostata di primo grado come il padre o un fratello dovrebbe fare il primo test all'età di 45 anni, è più appropriato che chi ha 3 parenti di cancro alla prostata abbia un test del PSA a 40 anni.

Come viene eseguito il test del sangue del PSA?

Il test del PSA è un test eseguito con il sangue prelevato dal braccio. Il test del PSA può essere eseguito a stomaco vuoto o pieno e in qualsiasi momento della giornata.

Cosa dovrebbe essere considerato prima di fare un test del PSA?

Ci sono una serie di situazioni che cambieranno il valore del PSA nel sangue. Anche le situazioni che mettono sotto pressione la prostata, come andare in bicicletta e a cavallo, possono aumentare i valori di PSA nel sangue. Il valore del PSA aumenta nel sangue durante gli esami della pressione come l'inserimento del catetere nelle vie urinarie, gli interventi medici come la cistoscopia, il massaggio prostatico. In questi casi, il test del sangue deve essere ripetuto dopo aver atteso 1 settimana. Non sono noti effetti avversi degli alimenti e delle bevande consumati durante il test PSA.

Perché il PSA aumenta?

L'antigene prostatico specifico, in altre parole il PSA, che si trova in quantità molto elevate nel tessuto prostatico e nello sperma, viene rilasciato nel sangue molto poco. Nell'allargamento benigno della prostata chiamato IPB, man mano che la prostata cresce, il valore ematico del PSA aumenta moderatamente e si osservano aumenti anormali del PSA nei seguenti casi:

  • Cancro alla prostata
  • Infiammazione della prostata
  • Biopsia prostatica
  • Infarto prostatico
  • Chirurgia delle vie urinarie (TUR)
  • Ritenzione urinaria (globo vescicale)
  • Eiaculazione
  • Massaggio alla prostata

Quale dovrebbe essere il valore del PSA?

In effetti, se il PSA è a questo valore, è difficile definire un valore che si possa dire non essere cancro. Anche a valori molto bassi in cui il valore del PSA è inferiore a 1 ng / ml, il 6,6% dei pazienti può avere il cancro alla prostata. Tuttavia, all'aumentare del valore del PSA, aumenta la possibilità di contrarre il cancro. Quando il PSA: raggiunge tra 3,1 e 4 ng / ml, il cancro alla prostata si riscontra nel 26,9% dei pazienti.

Cosa sono il PSA totale e gratuito?

La stragrande maggioranza del PSA circolante nel sangue dipende dalle proteine. Il PSA tra il 5-35% circola nel sangue senza essere legato a nessuna proteina (PSA libero). Il primo test per rilevare precocemente il cancro alla prostata è determinare il valore del PSA totale. Nei casi in cui viene misurato al di sopra dei valori normali (quando il PSA totale è compreso tra 4-10 ng / ml), vengono controllati il ​​livello di PSA libero non legato alle proteine ​​nel sangue e il rapporto tra PSA libero e PSA totale. Mentre il rapporto tra PSA libero e PSA totale è del 10%, esiste la possibilità di cancro alla prostata nel 56% dei pazienti, mentre il tasso è del 25%, il cancro alla prostata viene rilevato nell'8% dei pazienti. In sintesi, i malati di cancro alla prostata hanno un tasso inferiore di PSA libero.

La valutazione del PSA libero da sola non produce risultati significativi e non è necessario cercare il PSA libero alla prima misurazione del PSA. Se il valore di PSA totale richiesto al paziente per la prima volta è superiore ai limiti normali (PSA: 4-10 ng / ml), può essere utile misurare insieme il PSA libero quando si cerca la conferma del livello di PSA totale. Tuttavia, questi risultati non sono sufficienti per diagnosticare il cancro alla prostata. Per la diagnosi, la biopsia prostatica è richiesta al paziente in base ai valori di PSA, alle percentuali e ai risultati dell'esame.

Quali altri esami vengono effettuati nel test PSA?

Sebbene siano state condotte indagini per trovare un test diagnostico più sensibile come la velocità del PSA (tasso di aumento annuale), la densità del PSA (rapporto tra il valore del PSA e il volume della prostata) e il tempo di raddoppio del PSA, il loro contributo sul contributo del solo PSA non è stato determinato.

I valori del PSA variano in base all'età?

Potrebbe esserci un aumento dei valori di PSA a causa dell'invecchiamento e dell'allargamento del volume della prostata. Tuttavia, ci sono differenze di opinione riguardo all'uso di valori di PSA specifici per età. L'uso di breakpoint PSA inferiori, specialmente nei giovani, può aumentare le biopsie non necessarie. L'uso di breakpoint PSA più elevati nei pazienti più anziani può anche ritardare la diagnosi di una malattia esistente.

Come cade il PSA?

I farmaci contenenti saw palmetto e medicinali contenenti inibitori della 5-alfa reduttasi ottenuti dalla palma nana riducono i valori di PSA. La diminuzione dei tassi di PSA può avere conseguenze negative soprattutto in termini di diagnosi del cancro. I farmaci che riducono il PSA dovrebbero essere assunti sotto la supervisione di un medico. Questa situazione dovrebbe essere ricordata quando il medico cambia.

Il PSA aumenta anche nell'infiammazione della prostata e quando l'infezione di questi pazienti viene trattata, il PSA scende al suo limite normale.

Esistono nuovi token oltre al PSA?

Negli ultimi anni, nuovi marcatori nel sangue, nelle urine e nei tessuti hanno iniziato a essere utilizzati nella diagnosi, nella prevenzione di biopsie non necessarie e nel follow-up per diagnosticare il cancro alla prostata che deve essere trattato in modo più sensibile e più specifico. Test come indice PHI e punteggio 4K nel siero del paziente, PCA3, MDx selezionato, ExoDx nelle urine e test come ConfirmMDx nel tessuto sono offerti a beneficio dei pazienti nei paesi sviluppati al fine di rilevare i tumori alla prostata prima che si diffondano al corpo, per prevenire biopsie non necessarie e per identificare i pazienti che necessitano di una nuova biopsia.