Il disturbo del sonno può essere un sintomo di malattie gravi

Il sonno è un periodo di tempo in cui il corpo e il sistema nervoso sfinito si prendono cura di se stessi per rigenerarsi e riposare. Tuttavia, i problemi che si verificano durante questo periodo, vale a dire i disturbi del sonno, impediscono al corpo di rinnovarsi. Le persone che hanno problemi di sonno si sentono male mentalmente e fisicamente.

Il disturbo del sonno non è una malattia di per sé, è un problema che può essere causato da molte malattie, solitamente causate da malattie del torace e del sistema nervoso centrale. Se non trattati, i disturbi del sonno, che possono causare seri problemi di salute, possono essere diagnosticati e trattati nei laboratori del sonno.

Assistente del dipartimento delle malattie toraciche del Memorial Dicle Hospital. Assoc. Dott. Levent Akyıldız ha fornito informazioni sulla diagnosi e sul processo di trattamento dei disturbi del sonno.

Fai attenzione alle fermate respiratorie mentre dormi!

I sintomi più importanti dei disturbi del sonno; russare grave durante il sonno, svegliarsi stanco al mattino, debolezza e sonno persistente. Questi sintomi sono; Può essere causato da molte ragioni come l'uso di alcol, estrema stanchezza, disturbi anatomici. Se il problema si presenta con disturbi del sonno o stile di vita dovrebbe essere esaminato in dettaglio. In particolare, l'interruzione della respirazione durante il russamento richiede che il paziente venga valutato in un laboratorio del sonno.

Il paziente rimane nel laboratorio del sonno durante la notte

Un laboratorio del sonno ideale dovrebbe essere dotato di tecnologia, personale qualificato e attrezzature in grado di diagnosticare tutti i disturbi del sonno nella classificazione internazionale. Per il test del sonno, il paziente viene ricoverato in un laboratorio del sonno durante la notte. Non è opportuno fare il test durante il giorno. Attività cerebrale del paziente durante la notte; movimenti addominali, costali, oculari, mascellari e delle gambe; Molti parametri come ritmo cardiaco, russamento, posizione sdraiata, pausa respiratoria, livello di ossigeno nel sangue vengono registrati collegando vari elettrodi al paziente. Successivamente, tutti i dati vengono trasferiti al computer e viene avviato il processo di valutazione.

Il trattamento è determinato in base al risultato del test del sonno

Nel laboratorio del sonno, le registrazioni del paziente vengono esaminate per tutta la notte. Per diagnosticare la sindrome da apnea notturna, vengono valutati criteri come il russare durante il sonno, la pausa respiratoria e il livello di ossigeno. Le pause respiratorie più lunghe di 10 secondi sono considerate apnea, a volte possono esserci apnee della durata di 1-2 minuti. Il metodo di trattamento è determinato classificando la sindrome dell'apnea notturna in base alle pause del respiro che si verificano in 1 ora. In questo modo si riducono i disturbi vissuti durante il sonno notturno, facilitando la vita quotidiana.