Lo scopo degli interventi chirurgici al naso dovrebbe essere quello di respirare facilmente

Interventi chirurgici al naso; Può essere fatto per scopi estetici e per rimuovere la congestione nasale. In alcuni casi, si può dimenticare che l'obiettivo più importante è far respirare il paziente. La riduzione eccessiva del volume nasale applicando interventi chirurgici eccessivamente aggressivi con problemi estetici può causare mancanza di respiro nel paziente. Per questo motivo, è molto importante per il chirurgo avere informazioni sulla struttura interna del naso e valutare in dettaglio la struttura interna del naso prima dell'intervento chirurgico al naso. Dal dipartimento delle malattie dell'orecchio, del naso e della gola al Memorial Antalya Hospital, op. Dott. Oğuz Yılmaz ha fornito informazioni sugli interventi chirurgici al naso.

Non piccolo, un naso da togliere il fiato è bellissimo

Gli interventi estetici e funzionali sono un tutt'uno negli interventi chirurgici al naso. Pertanto, deve essere determinato il trattamento appropriato per ciascun paziente. La rinoplastica può essere eseguita per due scopi. Il primo si riferisce a problemi legati alla percezione visiva della persona come l'arco del naso, la punta del naso bassa e la curvatura del naso. Il secondo intervento chirurgico viene eseguito nella parte interna del naso, che impedisce al paziente di respirare, come contorni nasali, curvature ossee, sinusite cronica. Gli interventi sulla parte interna del naso non permetteranno al paziente di respirare comodamente. Pertanto, nei pazienti con curvatura nella parte esterna del naso, si raccomanda di eseguire insieme l'interno e l'esterno del naso, dicendo che la procedura da eseguire all'interno non fornirà una respirazione confortevole.

Consultare medici esperti!

Oltre al fatto che il naso è molto piccolo e grande, è importante che il naso possa funzionare in modo ottimale. La maggior parte dei pazienti che si rivolgono al Dipartimento di malattie dell'orecchio, del naso e della gola presentano problemi respiratori. Le curve nell'osso nasale sono tra le cause più comuni di ostruzione. Tali curve possono variare a seconda del paziente in termini di posizione e caratteristiche occlusive. Mentre i pazienti correggono i problemi nella parte interna del naso, vogliono anche che l'aspetto nasale cambi. È anche possibile incontrare situazioni in cui l'immagine nasale migliora ma persistono disturbi respiratori. Rieseguire gli interventi chirurgici nasali è molto più difficile del primo intervento chirurgico. Per questo motivo, è di grande importanza che gli interventi chirurgici al naso siano eseguiti da medici esperti.

Le curvature nasali vengono eliminate in 30 minuti

Negli interventi chirurgici al naso eseguiti con due tecniche, la tecnica chiusa viene eseguita interamente dall'interno senza incisione nella parte anteriore del naso. La tecnica aperta viene eseguita con una piccola incisione dalla punta del naso. È più facile raggiungere punti problematici nel naso nelle operazioni eseguite con metodo aperto. Nei casi in cui la deformazione è solo del naso, le curvature del naso vengono corrette con il metodo della settoplastica, con semplici interventi che richiedono solo da 30 minuti a 1 ora. D'altra parte, nelle persone che hanno curvatura e varie deformazioni all'esterno del naso, il metodo della rinoplastica può essere utilizzato per prolungare un po 'più a lungo l'operazione e il tempo di recupero.

Dopo l'intervento chirurgico al naso;

  • Fai attenzione a non essere colpito fino a quando le ossa non saranno bollite
  • Utilizzare lo spray e le gocce fornite dal medico per la formazione di croste nel naso.
  • Non indossare occhiali da sole per 3 mesi poiché le ossa non bollono e causano il collasso delle ossa.
  • Evita il contatto diretto con il sole per il primo mese per prevenire la formazione di lentiggini o la perdita di pelle intorno al naso.