8 precauzioni da prendere durante un attacco di cuore

Sensazione di oppressione al petto, bruciore, indigestione, mancanza di respiro, pallore, sudorazione e stanchezza sono i primi sintomi di un attacco di cuore. Tuttavia, fino a un quarto degli attacchi di cuore può verificarsi senza alcun sintomo e in alcuni pazienti il ​​primo sintomo può essere un attacco di cuore. Indipendentemente dall'esito, i reclami simili a un attacco di cuore dovrebbero essere presi sul serio. Specialista del dipartimento di cardiologia del Memorial Dicle Hospital. Dott. Cegergün Polat ha fornito informazioni su 8 precauzioni da prendere in caso di sintomi di attacco cardiaco.

Attenzione al dolore che segnala un infarto!

Dolore che indica un attacco di cuore; È un dolore che inizia sotto forma di dolore, bruciore, spremitura al petto e scende verso il braccio sinistro e il mignolo e si diffonde nella zona del collo. Il sudore freddo si accumula sulla fronte. A volte un attacco di cuore inizia con sintomi molto improvvisi e gravi e può essere diagnosticato facilmente. Tuttavia, per molte persone, l'evento inizia con un dolore o un disagio lento e lieve e, quando viene compreso, può essere tardi per il paziente. Il dolore aumenta con il movimento, diminuisce con il riposo, ma non scompare e dura più di mezz'ora. Insieme al dolore, possono esserci sudorazione fredda e nausea. In alcune persone, i sintomi possono essere molto sottili. Pazienti anziani particolarmente avanzati, i pazienti diabetici potrebbero non sentire quasi alcun dolore, possono solo avere un attacco di cuore con disturbi di respiro corto e sudorazione fredda. In alcuni pazienti, il dolore da attacco di cuore può essere confuso con l'ulcera allo stomaco o il dolore alla pancreatite.

I secondi sono preziosi durante una crisi

Il tempo è essenziale durante una crisi. Un istituto sanitario dovrebbe essere raggiunto il prima possibile. Il paziente non dovrebbe continuare ad andare in ospedale da solo e sicuramente non continuare a camminare o salire le scale. Perché l'attività continua significa che il cuore, che non può ricevere ossigeno, aumenta ulteriormente la sua richiesta di ossigeno. Per questo motivo, alcune precauzioni dovrebbero essere prese non appena si verifica una crisi. Questi:

  1. Non appena si avvertono i sintomi di un attacco di cuore, siediti dove sei, riposa e non stare in piedi.
  2. Se indossi camicia e cravatta, allenta il colletto e la cravatta della camicia e cerca di rilassarti.
  3. Se hai con te una compressa di aspirina, masticala.
  4. Se la crisi ti ha colto da solo, chiama il più vicino o cerca assistenza in ambulanza se hai un telefono.
  5. Cerca di chiudere le narici e tossire energicamente. Ciò aumenterà il flusso sanguigno.
  6. Aiuterà se c'è qualcuno esperto di pronto soccorso con te. Tuttavia, se la persona accanto a te non ha ricevuto alcuna formazione su questo argomento, non lasciarla intervenire e digli di chiamare un'ambulanza.
  7. Apri finestre e porte per ottenere ossigeno.
  8. Se ti trovi in ​​una situazione di crisi in un veicolo, accosta il veicolo e chiedi aiuto.

Per evitare un secondo infarto ...

  • Tutte le abitudini di fumare tabacco come sigarette, sigari e pipe dovrebbero essere abbandonate. Continuare a fumare per una persona con un attacco di cuore aumenta il rischio di un secondo attacco almeno 2-3 volte.
  • Bisogna fare attenzione per essere più attivi. Programmi di esercizio fisico regolari ridurranno lo stress e la depressione; Aiuterà a mantenere in equilibrio peso, colesterolo e pressione sanguigna.
  • I medicinali devono essere assunti regolarmente e sotto la supervisione del medico. Il medico deve essere contattato per il più piccolo problema che può verificarsi.
  • Bisogna prendersi cura di una sana alimentazione. In questo modo, la persona guarisce più velocemente, tiene sotto controllo il suo peso e previene l'aumento del livello di colesterolo nel sangue e della pressione sanguigna.
  • Non si dovrebbe mai cadere nell'illusione che "io uso la medicina in qualche modo, non mi succederà nulla". Perché i cambiamenti nello stile di vita sono importanti quanto i farmaci per la salute del cuore.